Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Pane sardo

  • Pilau sardo

    Pilau sardo

    Ecco un piatto nostrano davvero squisito. Per 4 persone: rosola 1 kg di capretto a pezzi con 50 g di lardo a dadini, 1 spicchio d'aglio spellato e tritato e 1 rametto di ciascuna delle seguenti erbe aromatiche: mirto, timo, alloro, rosmarino. Regola di sale e pepe, sfumalo con 1 bicchiere di vino bianco, versa 1 bicchiere di acqua e cuoci coperto per almeno 1 ora. Elimina metà grasso di cottura, versa il rimanente in un pentolino e aggiungi il succo di 1 limone e 1 tuorlo sbattuto; amalgama velocemente. Condisci il riso pilaf con questa salsa e servilo con la carne.
  • Minestrone sardo

    Minestrone sardo

    Ingredienti per 6 persone: 200 g di pasta piccola - 200 g di cimette di cavolfiore - 200 g di fagiolini - 200 g di zucchine 200 g di fagioli freschi sgranati - 200 g di piselli freschi sgranati - 2 grosse patate - 1 cipolla - 2 spicchi di aglio 1 mazzo di prezzemolo - 1 mazzo di basilico - 2 carote - 2 coste di sedano - 300 g di pomodorini da sugo - 1,2 l di brodo vegetale - 70 g di pancetta - 1 dl di olio extravergine di oliva - sale Lavate tutte le verdure, tagliate a dadini le zucchine, le carote e il sedano, tagliate i fagiolini, sbucciate le ...
  • Risotto sardo

    Risotto sardo

    Spellate e sbriciolate la salsiccia, tagliate la carne di maiale a dadini, quindi unite il tutto al soffritto e fate rosolare a fuoco lento, spruzzando con il vino che farete evaporare. Dopodiché unite i pomodori pelati schiacciati con i rebbi di una forchetta, stemperate lo zafferano in un mestolo di brodo e aggiungetelo a maiale e salsiccia. Salate, pepate, coprite e cuocete per 10 minuti a fuoco basso. Unite il riso, fatelo insaporire mescolando, quindi cuocetelo per 20 minuti circa, aggiungendo il brodo rimasto poco alla volta e continuando a mescolare con un cucchiaio di legno. A fine cottura togliete dal fuoco, aggiungete il formaggio e mantecate. Servite subito, ben caldo.
  • Il fiore sardo e porcini

    Il fiore sardo e porcini

    Ecco una ricetta dai valori tradizionali: il fiore sardo e porcini di Sale&Pepe. Una ricetta antica e ricca di sapori che stupirà i palati più esigenti.Ricetta del fiore sardo e porcini: la preparazione Inizia la realizzazione della ricetta del fiore sardo frullando l’olio con maggiorana, sale e pepe con un frullatore ad immersione e filtra il composto con un colino a maglie strette. Disponi 3 fette sottili di porcino crudo una sull’altra e metti, su ognuna fetta, 3 fettine di fiore sardo.Ricetta del fiore sardo e porcini: la preparazione finale Completa, il fiore sardo, con altre 3 fette di porcino e aggiungi l'olio preparato a filo. Servi il fiore sardo e porcini con il Cirò ...
  • Schiacciate con pecorino sardo e miele

    Schiacciate con pecorino sardo e miele

    Le schiacciate con pecorino sardo e miele di corbezzolo sono dei deliziosi stuzzichini preparati con ingredienti tipici della Sardegna.Per preparare le schiacciate con pecorino sardo e miele iniziate scaldando il brodo vegetale, aggiungete quindi due rametti di mirto e due di rosmarino 1 e lasciate in infusione per circa mezz'ora. Passate alla composizione dello stuzzichino: prendete le schiacciate e adagiate su ognuna tre cubetti di pecorino sardo 4, versateci un cucchiaino di miele 4 e cospargete con il trito di mirto e rosmarino 6.
  • Risotto al fiore sardo con pere caramellate

    Risotto al fiore sardo con pere caramellate

    In una padella stufate lo scalogno tritato con 30 g burro e un mestolino di brodo per 5-6 minuti. Alzate la fiamma, unite il riso e tostatelo mescolando per 2-3 minuti. Sfumate con il vino, lasciatelo evaporare, aggiungete un mestolo di brodo e portate a cottura il risotto a fiamma vivace, aggiungendo il brodo poco alla volta. Poco prima di spegnere, regolate di sale. Intanto sbucciate le pere e tagliatele a dadini. Sciogliete il burro rimasto in una padella e cuocetevi le pere con le foglie di salvia per 4-5 minuti a fiamma alta. Mantecate il risotto con il formaggio grattugiato e un mestolino di brodo, mescolatelo e lasciatelo riposare coperto per 2-3 minuti.Poi suddividetelo ...
  • Rigatoni con seppie zucca e pecorino sardo

    Rigatoni con seppie zucca e pecorino sardo

    Rigatoni con seppie zucca e pecorino sardoLavare accuratamente le seppie e tagliarle a pezzetti, sbucciare e tagliare la zucca. In una padella far soffriggere uno spicchio d'aglio vestito e toglierlo prima che diventi nero. Unire le seppie nell'olio e farle rosolare un po'. Aggiungere la zucca e un po' di acqua calda, salare e lasciar cuocere finchè la zucca non si sia sciolta a formare una cremina. Lessare i paccheri e a cottura ultimata versarli nella padella, mantecare con il pecorino, spolverizzare con pepe e prezzemolo tritato.
  • Riccioli di sfoglia con ragù sardo di salsiccia

    Riccioli di sfoglia con ragù sardo di salsiccia

    Leggi la ricetta per preparare i riccioli di sfoglia con ragù sardo di salsiccia. Con Sale&Pepe le novità in cucina non mancano mai e le realizzi velocemente.Preparazione dei riccioli di sfoglia con ragù sardo di salsiccia Crea la ricetta dei riccioli di sfoglia con ragù sardo di salsiccia e scotta i pomodori per qualche istante in acqua bollente, scolali, passali velocemente sotto l’acqua fredda, pelali, tritali ed elimina la maggior parte dei semi. Prendi la pasta e cuocila in acqua bollente, abbondante e salata, scolala al dente e condiscila insieme al ragù e abbondante pecorino grattugiato.Decorare i riccioli di sfoglia con ragù sardo di salsicciaI riccioli di sfoglia con ragù sardo di salsiccia non sono ...
  • Ambulau sardo o polenta di semola d'orzo

    Ambulau sardo o polenta di semola d'orzo

    Versate l'ambulau sardo in piatti fondi o in ciotole individuali e servitelo ben caldo, accompagnando con sfoglie di pane carasau.
  • Pane frattau

    Pane frattau

    Il pane frattau non è che un modo diverso di gustare il pane carasau sardo: scopri la ricetta facile e veloce. Tuffate 4 fogli di pane carasau per un istante in acqua bollente, sgocciolateli, tagliateli a spicchi e distribuiteli sui piatti. Conditeli con il sugo al pomodoro preparato e 4 cucchiai di pecorino sardo grattugiato, aggiungete le uova in camicia, una macinata di pepe e servite.Il pane frattau non è che un modo diverso di gustare il pane carasau, cioè il pane tipico del Campidano. Questo prodotto regionale si presenta come una sfoglia sottilissima e croccante, che si gusta in molti modi: al naturale a tavola per accompagnare le pietanze, o disposto a strati alternati ...
  • Scopri anche