Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Ossibuchi di tacchino

  • Ossibuchi di tacchino in gremolata

    Ossibuchi di tacchino in gremolata

    Pulite gli ossibuchi di tacchino da eventuali schegge d'osso e praticate qualche taglietto sui bordi in modo che mantengano la forma durante la cottura. Fate spumeggiare olio e burro in una padPulite gli ossibuchi di tacchino da eventuali schegge d'osso e praticate qualche taglietto sui bordi in modo che mantengano la forma durante la cottura. Fate spumeggiare olio e burro in una padella e fatevi rosolare gli ossibuchi. Rigirate gli ossibuchi nella gremolata e serviteli caldi nappati con la loro salsa.
  • Ossibuchi di tacchino

    Ossibuchi di tacchino

    Passate gli ossibuchi nella farina e uniteli al trito nella padella.
  • Ossibuchi di tacchino al marsala

    Ossibuchi di tacchino al marsala

    Lavate gli ossibuchi per eliminare gli eventuali ossicini, asciugateli ed infarinateli. In una padella con l'olio caldo, fate soffriggere la cipolla tritata, aggiungete la carne e fate soffriggere per due minuti per lato a fiamma viva.Lavate gli ossibuchi per eliminare gli eventuali ossicini, asciugateli ed infarinateli.
  • Ossibuchi di tacchino al passito e frutta secca

    Ossibuchi di tacchino al passito e frutta secca

    Gli ossibuchi di tacchino sono un ottimo secondo di carne, low cost e facile da preparare. Come preparare gli ossibuchi di tacchino al passito e frutta secca Pulite gli 4 ossibuchi di tacchino da eventuali filamenti nervosi e praticate dei tagli sui bordi per evitare che la carne si arricci in cottura. Unite in un piatto 50 gr di farina e un’abbondante manciata di pepe, mescolate e infarinate gli ossibuchi, sbatteteli per eliminare l’eccesso e disponeteli in una padella antiaderente con 1 rametto di mirto e 2-3 cucchiai di olio extravergine di oliva. Rosolate i due lati della carne e irrorate con il vino passito tenuto da parte, fate evaporare per qualche istante e aggiungete ...
  • Ossibuchi di tacchino con salsa di rucola

    Ossibuchi di tacchino con salsa di rucola

    Infarinare gli ossibuchi e rosolarli in olio extravergine. Nel frattempo preparate la salsa, lavare la rucola, fruInfarinare gli ossibuchi e rosolarli in olio extravergine.
  • Ossibuchi in umido

    Ossibuchi in umido

    Scopri la ricetta base degli ossibuchi in umido: un secondo di carne rustico e saporito. Infarinate leggermente 4 ossibuchi di tacchino. Adagiate gli ossibuchi nel condimento e fateli rosolare da tutte le parti, rivoltandoli con una paletta. Rimettete nel recipiente gli ossibuchi, rigirateli nel soffritto e unite 300 g di polpa di pomodoro. Cuocete gli ossibuchi coperti e a fuoco basso, controllando di tanto in tanto che il fondo non si asciughi troppo e bagnando eventualmente con un po' di brodo. Servite gli ossibuchi in umido ben caldi.Piccoli segreti da chef: quando acquistate gli ossibuchi sceglieteli tutti delle stesse dimensioni, così otterrete una cottura omogenea. In cottura usate poi recipienti ampi che possano contenere tutti ...
  • Ossibuchi alla milanese

    Ossibuchi alla milanese

    Gli ossibuchi alla milanese sono un piatto simbolo della cucina lombarda, un succulento secondo di carne condito con la tradizionale gremolada.Per realizzare gli ossibuchi alla milanese, per prima cosa preparate il brodo di carne che vi servirà per cuocere gli ossibuchi, poi sbucciate le cipolle e tagliatele a falde 1. Una volta brunite 4, rimuovete le cipolle dalla padella che vi servirà anche per cuocere gli ossibuchi 5 e tenetele da parte. Ora prendete gli ossibuchi e, utilizzando un paio di forbici, praticate 3 incisioni sul tessuto connettivo di ognuno per evitare che si arriccino in cottura 6. Infarinate gli ossibuchi da entrambi i lati 8 e sbatteteli con delicatezza per eliminare la farina in ...
  • Ossibuchi stufati tradizionali

    Ossibuchi stufati tradizionali

    Infarinate gli ossibuchi. Scaldate in un tegame sufficientemente ampio due cucchiai d'olio extravergine d'oliva e 15 g di burro, quindi fatevi rosolare gli ossibuchi. Quando gli ossibuchi saranno ben rosolati, salateli e pepateli quindi.Infarinate gli ossibuchi. Scaldate in un tegame sufficientemente ampio due cucchiai d'olio extravergine d'oliva e 15 g di burro, quindi fatevi rosolare gli ossibuchi. Quando gli ossibuchi saranno ben rosolati, salateli e pepateli quindi sfumate la preparazione con 1/2 bicchiere di vino bianco secco lasciate la fiamma alta cosicchè la parte alcolica del vino possa evaporare velocemente. Protraete la cottura degli ossibuchi a tegame coperto per almeno 1 ora - 1 ora 1/2, verificate la cottura della carne che deve risultare molto ...
  • Ossibuchi alla milanese

    Ossibuchi alla milanese

    La ricetta di Grazia ha una preparazione facile e il risultato è un secondo piatto a base di ossibuchi di vitello cotti lentamente in padella e profumati con un trito aromatico che dona gusto e carattere alla pietanza. Se volete rispettare la tradizione lombarda, accompagnate gli ossibuchi alla milanese con il risotto giallo allo zafferano e servirete un piatto unico appagante e gustoso! Come preparare gli ossibuchi alla milanese Prendete 4 ossibuchi e praticate lungo i bordi della carne dei piccoli tagli con un coltellino affilato per evitare che si arricci in cottura. A questo punto, passate gli ossibuchi, uno alla volta, nella farina e poi adagiateli sul fondo della padella. Servite gli ossibuchi buchi ...
  • Ossibuchi con piselli

    Ossibuchi con piselli

    Come preparare gli ossibuchi con piselli Lavate e asciugate 4 ossibuchi di manzo di circa 300 gr ciascuno. Raccogliete tutto in un’ampia padella antiaderente e fate rosolare con 50 gr di burro; unite gli ossibuchi infarinati, salate, pepate e fate dorare i rispettivi lati della carne senza perforarla, aiutandovi con una pinza o con due palette. Lessate in abbondante acqua salata, 300 gr di piselli surgelati per circa 2 minuti; scolate e trasferiteli nella padella con gli ossibuchi, salate se necessario, e fate cuocere ancora 20 minuti a fiamma bassa. Spolverate gli ossibuchi con erba cipollina sminuzzata e servite.
  • Scopri anche