Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Ossibuchi alla milanese

  • Ossibuchi alla milanese

    Ossibuchi alla milanese

    Gli ossibuchi alla milanese sono un piatto simbolo della cucina lombarda, un succulento secondo di carne condito con la tradizionale gremolada.Per realizzare gli ossibuchi alla milanese, per prima cosa preparate il brodo di carne che vi servirà per cuocere gli ossibuchi, poi sbucciate le cipolle e tagliatele a falde 1. Una volta brunite 4, rimuovete le cipolle dalla padella che vi servirà anche per cuocere gli ossibuchi 5 e tenetele da parte. Ora prendete gli ossibuchi e, utilizzando un paio di forbici, praticate 3 incisioni sul tessuto connettivo di ognuno per evitare che si arriccino in cottura 6. Infarinate gli ossibuchi da entrambi i lati 8 e sbatteteli con delicatezza per eliminare la farina in ...
  • Ossibuchi alla milanese

    Ossibuchi alla milanese

    È un piatto tipico della cucina milanese, conosciuto e apprezzato non soltanto dagli amanti dalla tradizione meneghina. La ricetta di Grazia ha una preparazione facile e il risultato è un secondo piatto a base di ossibuchi di vitello cotti lentamente in padella e profumati con un trito aromatico che dona gusto e carattere alla pietanza. Se volete rispettare la tradizione lombarda, accompagnate gli ossibuchi alla milanese con il risotto giallo allo zafferano e servirete un piatto unico appagante e gustoso! Come preparare gli ossibuchi alla milanese Prendete 4 ossibuchi e praticate lungo i bordi della carne dei piccoli tagli con un coltellino affilato per evitare che si arricci in cottura. A questo punto, passate gli ...
  • Ossibuchi alla milanese

    Ossibuchi alla milanese

    ossibuchi di vitello di 200 g l'uno burro prezzemolo mezzo bicchiere di vino bianco secco farina un limone brodo aglio sale pepe Con un coltello affilato, praticate 3-4 taglietti sulla fascia di grasso che circonda gli ossibuchi. Schiacciatelo con una forchetta per spremerne fuori l'essenza, poi eliminatelo e mettete nel condimento gli ossibuchi. Abbassate la fiamma, versate sulla carne un mestolo di brodo molto caldo, coprite e cuocete gli ossibuchi per un'ora e mezza a fuoco bassissimo. Circa 10 minuti prima del termine di cottura degli ossibuchi regolate di sale, pepate e cospargete con il trito preparato Rigirateli un paio di volte e serviteli caldi.
  • Ossibuchi alla milanese tradizionali

    Ossibuchi alla milanese tradizionali

    Servire gli ossobuco con la sua salsa di cottura, accompagnato da un risotto alla milanese.
  • Ossibuchi con piselli

    Ossibuchi con piselli

    L'ossobuco è un secondo tipico della cucina lombarda e in particolare di quella milanese. Come preparare gli ossibuchi con piselli Lavate e asciugate 4 ossibuchi di manzo di circa 300 gr ciascuno. Raccogliete tutto in un’ampia padella antiaderente e fate rosolare con 50 gr di burro; unite gli ossibuchi infarinati, salate, pepate e fate dorare i rispettivi lati della carne senza perforarla, aiutandovi con una pinza o con due palette. Lessate in abbondante acqua salata, 300 gr di piselli surgelati per circa 2 minuti; scolate e trasferiteli nella padella con gli ossibuchi, salate se necessario, e fate cuocere ancora 20 minuti a fiamma bassa. Spolverate gli ossibuchi con erba cipollina sminuzzata e servite.
  • Trippa milanese

    Trippa milanese

    È una preparazione di carne, ricca di verdure, gustosa e appagante, tipica della cucina povera lombarda.Come preparare la trippa milanese Servi la trippa milanese ben calda.
  • Ossibuchi stufati tradizionali

    Ossibuchi stufati tradizionali

    Infarinate gli ossibuchi. Scaldate in un tegame sufficientemente ampio due cucchiai d'olio extravergine d'oliva e 15 g di burro, quindi fatevi rosolare gli ossibuchi. Quando gli ossibuchi saranno ben rosolati, salateli e pepateli quindi.Infarinate gli ossibuchi. Scaldate in un tegame sufficientemente ampio due cucchiai d'olio extravergine d'oliva e 15 g di burro, quindi fatevi rosolare gli ossibuchi. Quando gli ossibuchi saranno ben rosolati, salateli e pepateli quindi sfumate la preparazione con 1/2 bicchiere di vino bianco secco lasciate la fiamma alta cosicchè la parte alcolica del vino possa evaporare velocemente. Protraete la cottura degli ossibuchi a tegame coperto per almeno 1 ora - 1 ora 1/2, verificate la cottura della carne che deve risultare molto ...
  • Ossobuco alla milanese

    Ossobuco alla milanese

    Taglia i bordi e infarina gli ossibuchi. Versa 2 bicchieri di brodo sugli ossibuchi, metti il coperchio e cuoci a fuoco basso per almeno 2 ore, unendo altro brodo, se il precedente si consuma. A fine cottura gli ossibuchi dovranno essere morbidi, con la carne che tende a staccarsi dall'osso, e il sugo sciropposo. Trita finemente l'aglio, il prezzemolo e la scorza del limone e unisci il trito agli ossibuchi prima di servirli. Guarnisci, se vuoi, con foglie di prezzemolo e filetti di scorza e accompagna con polenta o con il tradizionale risotto giallo alla milanese.
  • Ossibuchi con cipolle

    Ossibuchi con cipolle

    Bene allora dovete assolutamente provare la ricetta degli Ossibuchi con cipolle, sono buonissimi!Fate scaldare un generoso giro d'olio extravergine d'oliva in una casseruola, quindi aggiungete la cipolla tagliata grossolanamente che dovrà stufare a fuoco moderato. Fate scaldare dell'olio in un'altra casseruola, sufficientemente grande da poter ospitare tutti gli ossibuchi. Aggiungete, ora, gli ossibuchi che dovranno rosolare fino a cambiare colore in modo uniforme. Al termine della cottura, servite gli ossibuchi accompagnandoli con il loro fondo di cottura a base di cipolle.
  • Ossibuchi in umido

    Ossibuchi in umido

    Scopri la ricetta base degli ossibuchi in umido: un secondo di carne rustico e saporito. Infarinate leggermente 4 ossibuchi di tacchino. Adagiate gli ossibuchi nel condimento e fateli rosolare da tutte le parti, rivoltandoli con una paletta. Rimettete nel recipiente gli ossibuchi, rigirateli nel soffritto e unite 300 g di polpa di pomodoro. Cuocete gli ossibuchi coperti e a fuoco basso, controllando di tanto in tanto che il fondo non si asciughi troppo e bagnando eventualmente con un po' di brodo. Servite gli ossibuchi in umido ben caldi.Piccoli segreti da chef: quando acquistate gli ossibuchi sceglieteli tutti delle stesse dimensioni, così otterrete una cottura omogenea. In cottura usate poi recipienti ampi che possano contenere tutti ...
  • Scopri anche