Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Orzo perlato

  • Orzo perlato alla marinara

    Orzo perlato alla marinara

    Spolverizzateli con lo zucchero,bagnateli con l'aceto, salateli e continuate la cottura su fuoco vivo finché il sughetto si sarà leggermente addensato.4 A cottura ultimata, scolate l'orzo, raffreddatelo sotto l'acqua corrente, scolatelo di nuovo, conditelo con olio, sale e pepe, unitelo all'insalata di mare e ai peperoni, mescolate delicatamente e servite.
  • Come cucinare l'orzo perlato

    Come cucinare l'orzo perlato

    L'orzo perlato è versatile e molto semplice da usare in cucina. Scopri come cucinarlo seguendo i suggerimenti di Sale&Pepe.L'orzo è un cereale di antica origine proveniente dall'Asia occidentale, usato ampiamente come alimento nei Paesi nordafricani e dell'Estremo Oriente. In commercio si trovano soprattutto tre tipi di orzo: integrale, decorticato, perlato. L'orzo integrale è quello più nutriente in quanto ha subito meno processi di raffinazione, però è anche il più complesso da preparare: va messo a lungo in ammollo e richiede una lunga cottura. L'orzo decorticato è metà strada tra l'orzo integrale e quello perlato: si ricava dalla decorticazione, eliminando quindi le parti esterne della buccia; rispetto al perlato conserva maggiori qualità nutrizionali, necessita però di ...
  • Insalata fredda di orzo perlato, verdura e frutta

    Insalata fredda di orzo perlato, verdura e frutta

    L’insalata fredda di orzo perlato, verdura e frutta è un primo piatto colorato e saporitissimo, realizzato con prugne fresche e verdure grigliate, condito con succo di limone e profumato con zenzero fresco. Come preparare l'insalata di orzo perlato, verdura e frutta Intanto cuocete 200 gr orzo perlato in abbondante acqua salata, scolatelo al dente e unitelo alle verdure macerate.
  • Tortino di orzo perlato e verdure

    Tortino di orzo perlato e verdure

    In una terrina riunite l'orzo scolato e il parmigiano, mescolate, legate con l'uovo, regolate di sale e pepate. Dividete il composto in 3 parti: disponetene un terzo in uno stampo di 24 cm circa di diametro, pressate leggermente il composto e su di esso distribuite i carciofi, continuate con un altro strato di orzo,la julienne di carote e completate il tortino con l'orzo rimasto.
  • Insalata di orzo perlato con pomodori e carciofini

    Insalata di orzo perlato con pomodori e carciofini

    Lavare l'orzo, metterlo in una pentola insieme ad abbondante acqua, salare e cuocere seguendo le indicazioni riportate sulla confezione, quando il tempo è passato scolare l'orzo e passarlo sotto l'aqua fredda. Tagliare i pomodori, eliminare i.Lavare l'orzo, metterlo in una pentola insieme ad abbondante acqua, salare e cuocere seguendo le indicazioni riportate sulla confezione, quando il tempo è passato scolare l'orzo e passarlo sotto l'aqua fredda. Versare l'orzo in una insalatiera, unire i pomodori, i carciofini, la salsina scolata, il basilico, un pizzico di sale ed olio, mescolare.
  • Insalata d'orzo perlato, verdure e frutti

    Insalata d'orzo perlato, verdure e frutti

    Fai cuocere l'orzo, in acqua bollente leggermente salata e fai attenzione a scolarlo presto, quando è ancora ben al dente per non farlo impastare.
  • Orzo saltato

    Orzo saltato

    Se vuoi servire queste verdurine come piatto unico vegetariano, accompagnale con orzo al profumo di scalogno ed erbe aromatiche. Lessa in abbondante acqua bollente salata 200 g di orzo perlato per circa 35 minuti, o per il tempo indicato sulla confezione, sgocciolalo e raffreddalo sotto un getto di acqua fredda corrente.
  • Passato di verdure con orzo

    Passato di verdure con orzo

    La ricetta facilissima per preparare un genuino passato di verdura con orzo perlato: il primo piatto perfetto per ricaricarsi di vitamine e minerali. Lessate 100 g di orzo perlato in abbondante acqua salata. Mescolate l'orzo perlato lesso al passato di verdure e portate in tavola il piatto.
  • Minestrone d'orzo

    Minestrone d'orzo

    Il minestrone d'orzo è un tipico ed antico piatto del Trentino Alto Adige, preparato con orzo perlato, verdure tagliate a piccoli cubetti e carne affumicata.Per preparare il minestrone d'orzo iniziate mondando le verdure e tagliatele a piccoli quadratini. Aggiungete anche la pancetta affumicata a dadini e l'orzo, che avrete lavato sotto l'acqua corrente e scolato. Aggiungete 3 o 4 mestoli di brodo di carne all'orzo. Aggiungete quindi le foglie di alloro e lasciate cuocere a fuoco basso il minestrone fino all’avvenuta cottura dell’orzo, avendo cura di aggiungere quando serve del brodo caldo; 10 minuti prima della fine della cottura aggiungete le patate a dadini.
  • Frittata di orzo

    Frittata di orzo

    Sciacquate l'orzo perlato per qualche minuto sotto un getto di acqua corrente, quindi lessatelo in acqua bollente non salata per 1/2 ora. Fate fondere il burro in una padella piuttosto larga, unite l'orzo, ben scolato, e il dragoncello tritato elasciate insaporire per 10 minuti a fuoco vivace. Sbattete le uova in una zuppiera capiente; salate, pepate e aggiungete l'orzo; mescolate, unite anche il latte, il Cognac e amalgamate tutto con cura con un cucchiaio di legno. Portate a calore elevato l'olio extravergine di oliva in una padella, versatevi l'orzo e fate cuocere la frittata daun lato finché acquista consistenza dorandosi in modo uniforme.
  • Scopri anche