Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Orata bollita

  • Aragosta bollita

    Aragosta bollita

    In una pentola capiente portate a bollore l'acqua con le verdure, gli odori e del sale. Trasferite nell'acqua bollente l'aragosta steccata per la sua lunghezza e legata, in modo che in cottura non si pieghi su se stessa. Lasciate cuocere per 25 30 In una pentola capiente portate a bollore l'acqua con le verdure, gli odori e del sale. Trasferite nell'acqua bollente l'aragosta steccata per la sua lunghezza e legata, in modo che in cottura non si pieghi su se stessa. Lasciate cuocere per 25 30 minuti, a seconda della grandezza dell' aragosta. A cottura ultimata scolatela e lasciatela raffreddare, tagliatela a metà per tutta la sua lunghezza e servitela in tavola con della insalatina ...
  • Tacchinella ripiena bollita

    Tacchinella ripiena bollita

    l Tritate finemente 2 cipolle e fatele soffriggere con una noce di burro e un ciuffo di salvia; mescolatevi 200 g di pangrattato, 50 g di grana grattugiato, prezzemolo tritato, un tuorlo, sale, pepe e noce moscata; ammorbidite con poco brodo.
  • Gallina ripiena bollita

    Gallina ripiena bollita

    Un piatto da leccarsi i baffi Prepara il ripieno: disponi in una ciotola la polpa di vitello e il petto di pollo macinati, unisci anche la mortadella Bologna a cubettini e l'uovo e mescola bene. Taglia a dadini la mostarda di Cremona, trita il prezzemolo e l'aglio, metti la mollica a bagno in una ciotolina con il latte, sgocciolala, strizzala e incorpora questi ingredienti al composto di carne. Aggiungi anche il Grana Padano grattugiato, sale e pepe e amalgama bene, fino a ottenere un composto omogeneo e compatto. Passa la gallina sulla fiamma, per eliminare le eventuali piume residue, lavala e asciugala bene, poi salala e pepala internamente. Riempi la cavità interna con il composto ...
  • Coda bollita all'insalata

    Coda bollita all'insalata

    Prendete il bollito e scaldatelo un po' prima di disossarlo. Tagliate la carne a pezzettini e ponetela in un recipiente, aggiungete la cipolla tagliata finemente, le carote, il sedano e il mais. Preparate un'emulsione con olio, sale, aceto e.Prendete il bollito e scaldatelo un po' prima di disossarlo. Tagliate la carne a pezzettini e ponetela in un recipiente, aggiungete la cipolla tagliata finemente, le carote, il sedano e il mais. Preparate un'emulsione con olio, sale, aceto e limone, condite la carne e macinatevi sopra un po' di pepe di mulinello.
  • Lingua bollita con salsa verde

    Lingua bollita con salsa verde

    La lingua bollita servita con la salsa verde è un piatto della tradizione piemontese.
  • Gallina bollita e salsa verde

    Gallina bollita e salsa verde

    Bollire la gallina tagliata a pezzi con una carota, del sedano e una cipolla con dei chiodi di garofano. Nel frattempo, preparare la salsa verde tritando un cioffone di prezzemolo, la mollica di un panino bagnata con dell'aceto, 2 acciughe sotto salBollire la gallina tagliata a pezzi con una carota, del sedano e una cipolla con dei chiodi di garofano. Nel frattempo, preparare la salsa verde tritando un cioffone di prezzemolo, la mollica di un panino bagnata con dell'aceto, 2 acciughe sotto sale pulite e lavate, 2 cucchiaini di capperi sottaceto e 2 tuorli d'uovo. Dopo aver tritato tutto, aggiungere altro aceto e olio quanto basta.
  • Aragosta bollita con salsa di limone

    Aragosta bollita con salsa di limone

    Un secondo piatto leggero e gusto, elegante e di classe che vi conquisterà: l'aragosta bollita con salsa di limone è davvero favolosa, provatela!Lavate l'aragosta e chiudete con un batuffolo di cotone il buchino nella parte posteriore della coda in modo che l'aragosta non si svuoti mentre bolle.
  • Orata marinata

    Orata marinata

    un'orata di un kg un porro mezzo peperone giallo mezzo peperone rosso una costola di sedano 2 cucchiai di salsa di soia mezzo cucchiaino di zenzero in polvere mezzo dl di olio extravergine d'oliva pepe Trasferite l'orata in un cestello per la cottura a vapore rivestito con le foglie del porro tenute da parte, coprite con le verdure marinate, mettete il cestello in una pentola con 2 dita d'acqua bollente, coprite e cuocete per 20 minuti.
  • Orata brasata

    Orata brasata

    La cottura dell'orata in forno accompagnata solo da aromi e verdure permetterà di esaltare il sapore del pesce stesso.
  • Orata all'acqua pazza

    Orata all'acqua pazza

    L'orata all'acqua pazza è un classico secondo piatto di pesce dal gusto delicato e molto facile da preparare.Per prima cosa per preparare l'orata all'acqua pazza, cominciate con la pulizia dell'orata. Squamate eliminate le pinne laterali dell'orata 1 quelle dorsali 2 e quelle ventrali 3. Squamate l'orata 4, praticate un taglio sulla pancia 5 ed eviscerate l'orata 6. Quindi sciacquate l'orata sotto l’acqua fresca corrente assicurandovi di averlo pulito bene anche dentro 7. Infornate in forno già caldo a 220° per circa 20-25 minuti: per assicurarsi che il pesce sia cotto dovreste provare a strappare la pinna caudale: se verrà via facilmente l’orata sarà cotta, altrimenti, se opporrà resistenza fate cuocere il pesce per qualche altro ...
  • Scopri anche