Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Orata alla griglia

  • Alla griglia

    Alla griglia

    Disponi 4 tomini semistagionati di circa 100 g ciascuno in freezer per circa 30 minuti. In questo modo, rimarranno più compatti in cottura e non rischieranno di fondere troppo. Estrai i tomini dal freezer e disponili sulla piastra. Dopo 2 minuti, girali, aiutandoti con 2 palette o 2 cucchiai di legno. In alternativa, puoi anche metterli sulla placca foderata con carta da forno bagnata e strizzata e cuocerli sotto il grill 2-3 minuti per parte.
  • Orata marinata

    Orata marinata

    un'orata di un kg un porro mezzo peperone giallo mezzo peperone rosso una costola di sedano 2 cucchiai di salsa di soia mezzo cucchiaino di zenzero in polvere mezzo dl di olio extravergine d'oliva pepe Trasferite l'orata in un cestello per la cottura a vapore rivestito con le foglie del porro tenute da parte, coprite con le verdure marinate, mettete il cestello in una pentola con 2 dita d'acqua bollente, coprite e cuocete per 20 minuti.
  • Orata brasata

    Orata brasata

    La cottura dell'orata in forno accompagnata solo da aromi e verdure permetterà di esaltare il sapore del pesce stesso.
  • Come pulire l'orata

    Come pulire l'orata

    Seguendo la scuola di cucina di GialloZafferano troverete illustrati tutti i passaggi indispensabili per pulire e sfilettare un'orata in modo correttoPer pulire e sfilettare un pesce"tondo" come l’orata dovrete disporre di un coltello sfiletta pesce, di un paio di forbici da cucina e di uno “squamatore”, attrezzo utile a togliere con facilità tutte le squame del pesce 1. Con l’apposito attrezzo squamatore 10, o con la lama di un coltello 11, squamate accuratamente l’orata, passando ripetutamente l'attrezzo dalla coda verso la testa. Passate l’orata sotto l’acqua corrente, lavandola con cura anche all’esterno. Se volete cucinare il pesce intero, al forno o sulla griglia, la pulizia finisce qui e l’orata è pronta per essere condita e ...
  • Calamari alla griglia

    Calamari alla griglia

    I calamari alla griglia, un appetitoso secondo di mare: dorati all'esterno e ripieni con un composto di pane e basilico profumato al limone.Per preparare i calamari alla griglia, per prima cosa occupatevi della pulizia dei calamari: sciacquateli bene sotto l’acqua corrente 1, poi con le mani staccate delicatamente il ciuffo dal corpo e tenetelo da parte 2. Scaldate bene una griglia e ungetela con dell'olio 14, poi adagiate i calamari ripieni su un lato e lasciateli cuocere per circa 6 minuti 15. Una volta cotti, rimuovete i calamari dalla griglia e tagliateli a metà in obliquo 17 per mostrare il ripieno: i vostri calamari alla griglia sono pronti per essere serviti 18!
  • Pleurotus alla griglia

    Pleurotus alla griglia

    I pleurotus alla griglia sono un contorno sfizioso, semplice e veloce da realizzare ma con il gusto unico e inconfondibile dei funghi.Per realizzare i pleurotus alla griglia iniziate dalla pulizia dei funghi: con un panno da cucina pulite la superficie dei cappelli e il gambo per eliminare il terriccio 1, poi con un coltellino separare i gambi dal cespo e se necessario ripassate il panno sui cappelli e sulle lamelle interne per eliminare eventuali tracce di terra. Dedicatevi ora alla cottura alla griglia dei funghi pleurotus: ponete sul fuoco una griglia di ghisa e fatela scaldare, quando sarà ben calda distribuite sulla piastra i funghi 11, fateli cuocere qualche minuto circa da entrambi i lati ...
  • Calamari alla griglia

    Calamari alla griglia

    I calamari alla griglia sono un secondo di pesce gustosissimo, una ricetta estiva e leggera facilissima da realizzare. Come preparare i calamari alla griglia Scaldate una griglia; condite i calamari con un pizzico di sale e un filo di olio extravergine di oliva e grigliateli 2-3 minuti per lato. Disponete i calamari alla griglia nei piatti da portata ancora caldi, conditeli con l’emulsione aromatica preparata e servite con timo fresco e limoni tagliati a parte.
  • Carne alla griglia

    Carne alla griglia

    Prova la ricetta della carne alla griglia.Come preparare la carne alla griglia Per realizzare la ricetta della carne alla griglia innanzitutto fai scaldare molto bene la griglia, prima leggermente unta di olio. Ungi di olio anche 4 costate di manzo di circa 200 g, usando un rametto di rosmarino o una pennellessa da cucina e mettila sulla griglia rovente. Servi la carne alla griglia.
  • Costine alla griglia

    Costine alla griglia

    Le costine alla griglia sono un succulento secondo piatto di carne, ideale per i barbeque di primavera!Per preparare le costine alla griglia cominciate preparando la marinatura, che servirà per aromatizzare la carne e renderla più tenera e saporita. Servite le vostre costine alla griglia ben calde, accompagnate dalla salsa preparata precedentemente 33.
  • Insalata alla griglia

    Insalata alla griglia

    L'insalata alla griglia è una ottima ricetta che va bene sia d'estate che d'inverno! Ricca, colorata è gustosa è un contorno perfetto per carni e pesci.Quando volete fare l'insalata alla griglia, mettete tutte le verdure su di una griglia rovente, quindi rimuovere la buccia ai peperoncini, ai pomodori e all'aglio.
  • Scopri anche