Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Olive ascolane

  • Olive ascolane

    Olive ascolane

    Scopri come preparare in modo chiaro, semplice e veloce, le olive ascolane, un grande classico della nostra cucina adatto per un'aperitivo sfizioso in compagnia. Snocciolate 20 olive verdi e grosse con l'apposito utensile, e farcitele con il composto appena preparato, premendo bene all'interno per compattarlo. Passate le olive prima in 30 g di farina, poi in 1 uovo sbattuto e infine in 70 g di pangrattato. Scaldate 0,5 l di olio extravergine in una padella antiaderente e friggetevi le olive impanate.
  • Olive ascolane ai filetti di acciuga

    Olive ascolane ai filetti di acciuga

    Le olive ascolane ai filetti di acciuga sono il piatto marchigiano per eccellenza per un aperitivo sfizioso. Segui la ricetta Sale&Pepe.La preparazione delle olive ascolane ai filetti di acciuga Inizia la ricetta delle olive ascolane ai filetti di acciuga con lo snocciolare le olive praticando un taglio elicoidale attorno al nocciolo, senza spezzettare la polpa, che risulterà a forma di molla, elicoidale, appunto. Ora farcisci le olive ascolane con i filetti di acciuga e piccole quantità di carne. Quindi ricomponi le olive che poi passerai nella farina, nelle uova sbattute e nel pangrattato. Friggile in abbondante olio bollente e servi.Curiosità sulle olive ascolaneLe olive ascolane traggono il nome dalla città di Ascoli Piceno. Sono preparate ...
  • Olive all' ascolana

    Olive all' ascolana

    Le olive all'ascolana sono il piatto tradizionale più della gastronomia Marchigiana, la cui ricetta prevede l'utilizzo di olive"ascolane tenere".Tritate le verdure e fatele rosolare con 3 cucchiai d’olio extravergine d'oliva, tagliate a piccoli dadini i tre tipi di carni e aggiungetele al soffritto; Passate ora a denocciolare le olive: con un coltellino da cucina a lama liscia, tagliate a spirale l’ oliva senza spezzarla partendo dal picciolo, in modo da ottenere una spirale di polpa liberata dal nocciolo. A questo punto riempite le olive con il ripieno ottenuto 13, avendo cura di ridare loro la forma originaria. A questo punto, potete friggere le olive all’ascolana in olio extravergine di oliva bollente, 15 ruotandole di tanto ...
  • Olive schiacciate

    Olive schiacciate

    Le olive schiacciate sono un tipico contorno del Sud Italia, saporito e sfizioso, da gustare anche con fette di pane casereccio.Per realizzare le olive schiacciate, iniziate al mattino perché dovrete cambiare l'acqua di macerazione un paio di volte al giorno, mattina e sera. Prendete dunque le olive verdi fresche, battetele con un batticarne 1 in modo da dividerle a metà senza romperle del tutto possibilmente ed estrarre il nocciolo 2. Coprite la ciotola con un canovaccio pulito e asciutto 5 e conservate le olive in un luogo fresco e asciutto al riparo dalle fonti di calore. Quindi scolate le olive dall'acqua di macerazione 6 Cambiate l’acqua alle olive per 5 giorni rispettando queste tempistiche. Il ...
  • Olive fritte

    Olive fritte

    Calcolate una decina di olive nere, grosse e polpose già dissalate per ciascun commensale. Versate, quindi, nella padella mezzo bicchiere di.Calcolate una decina di olive nere, grosse e polpose già dissalate per ciascun commensale. Qualche altro minuto sul fuoco e le olive fritte sono pronte.
  • Olive fritte

    Olive fritte

    ingredienti 400 g di olive verdi 2 spicchi d'aglio 4 cucchiai di olio extravergine d'oliva 2,5 dl di aceto di vino bianco 1 ciuffo di prezzemolo vini consigliati la presenza dell'aceto non richiede abbinamenti Sbucciate gli spicchi d'aglio, tritateli grossolanamente e metteteli a soffriggere in una padella nell'olio per 2 minuti. Unite le olive e lasciatele insaporire e rosolare per 5 minuti. Servite le olive ben calde.
  • Olive piccantine

    Olive piccantine

    Aggiungere le olive, quelle in salamoia, e mescolare bene. Aggiungere le olive, quelle in salamoia, e mescolare bene.
  • Olive ripiene

    Olive ripiene

    Passate le olive prima nella farina poi nell'uovo infine nel pangrattato. Friggere le olive poche per volta, quando sono dorate toglietele dall'olio e mettetele sopra della carta assorbente così perdono l'unto in eccesso.
  • Olive alla calce

    Olive alla calce

    Le olive alla calce costituiscono un modo molto antico di conservare le olive. Vi sembrerà strano utilizzare la calce, il risultato vi stupirà!Per realizzare questa conserva di olive alla calce dovrete scegliere delle olive verdi piuttosto carnose e toste, quindi informatevi nella vostra zona quando è programmata la raccolta delle olive per poterne acquistare un po'. Se avete la fortuna di poterle cogliere dai vostri ulivi, scegliete le olive più belle per poterle conservare al meglio. Le dosi indicate valgono per un chilo di olive, ovviamente moltiplicate le dosi in base alla quantità di olive che avete a disposizione. Il primo passaggio è appunto pesare le olive per riproporzionare tutti gli altri ingredienti. Trasferite le ...
  • Puccia salentina alle olive

    Puccia salentina alle olive

    La puccia salentina alle olive è un pane tipico pugliese, arricchito nell'impasto con olive in salamoiaPer preparare la puccia salentina alle olive iniziate con la preparazione del lievitino. Unite la farina 00 e la semola setacciate 13 ed infine anche le olive non denocciolate 14. Qui si conclude la preparazione delle pucce salentine con le olive. Quindi richiudete con l’altra metà ed otterrete le vostre pucce salentine con le olive farcite 30!
  • Scopri anche