Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Olio extravergine

  • Cannellini all'olio extravergine

    Cannellini all'olio extravergine

    Versa abbondante acqua, in modo da coprirli per almeno 5-6 cm, unisci qualche foglia di salvia e 1 spicchio d'aglio. Copri e cuoci i fagioli, a fiamma bassissima, per circa 2 ore, schiumandoli all'inizio e salandoli poco prima di fine cottura.
  • Ricetta Focaccia ligure all'olio extravergine

    Ricetta Focaccia ligure all'olio extravergine

    Morbida e croccante allo stesso tempo, semplice ma super golosa: la focaccia ligure all'olio extravergine d'oliva è una specialità regionale che ha conquistato il cuore di tanti appasionati di gastronomia oltre confine. Formate una fontana e versate 3 cucchiaio di olio extravergine d'oliva, 1,5 dl di acqua tiepida e il mix di lievito. La pasta risulta poi più saporita se la spennellate di olio e acqua, dopo la prima lievitazione. Mettete di nuovo la pasta lievitata sulla spianatoia, lavoratela con le mani in modo da sgonfiarla, poi adagiatela in una teglia rettangolare ben unta di olio extravergine d'oliva. Spennellate la superficie di pasta con 3 cucchiai di acqua emulsionati con 3 cucchiai di olio evo, ...
  • Ricetta Caponata alla siciliana in olio extravergine

    Ricetta Caponata alla siciliana in olio extravergine

    Caponata alla siciliana in olio extravergine Una volta aperto il vasetto di conserva, è necessario rabboccare la caponata con olio e conservare in frigorifero. Spellate 500 g di cipolle, tagliatele a rondelle sottili e fatele stufare per qualche minuto in 5-6 cucchiai di olio extravergine d'oliva. Friggetele in abbondante olio extravergine ben caldo, finché saranno leggermente dorate.
  • Biscotti al vino bianco ed olio extravergine

    Biscotti al vino bianco ed olio extravergine

    Decisamente ottimi questi biscotti al vino bianco ed olio extravergine, sani, leggeri, gustosi e friabili sono perfetti per chi ha voglia di dolce.Quando volete relizzare la ricetta dei biscotti al vino bianco e d olio extravergine, preriscaldate il forno a 200°C e tostate le mandorle disponendole su della carta forno. In una planetaria, o su una spianatoia, create un impasto morbido incorporando alla farina l’olio a filo, il vino e uno dei due bicchieri di zucchero, lasciandone uno da parte.
  • Ricetta Tortino di cioccolato all'olio extravergine di oliva in crema inglese all'arancia

    Ricetta Tortino di cioccolato all'olio extravergine di oliva in crema inglese all'arancia

    Tortino di cioccolato all’olio extravergine di oliva in crema inglese all’arancia Unisci al cioccolato fuso 120 grammi di olio extravergine d'oliva e mescola.
  • Mousse di cioccolato nero con galletta di pane olio extravergine d'oliva e sale di Maldon

    Mousse di cioccolato nero con galletta di pane olio extravergine d'oliva e sale di Maldon

    Disponete il pane sui piatti da dessert ed irrorate ciascuna fetta con un cucchiaino di olio monocultivar di Olivastra Seggianese.
  • Olio santo

    Olio santo

    L'olio santo è nient'altro che dell'olio piccante ricavato dalla macerazione dei peperoncini nell'olio. Viene chiamato olio santo perchè in Calabria, terra del peperoncino e di tutti i preparati che prevedono il suo utilizzo, viene usato con sacralità e lo si trova praticamente in tutte le ricette.Prendete dei barattoli di vetro sterilizzati e nel primo andate a sminuzzare i peperoncini secchi, fino a riempire il barattolo per 3/4. A questo punto, aggiungete l'olio extravergine d'oliva fino a coprire i peperoncini. Aiutandovi con un cucchiaino, schiacciate i peperoncini affinchè esca tutta l'aria intrappolata, quindi aggiungete altro olio. L'olio fatto con i peperoncini secchi dovrete lasciarlo riposare per circa una settimana, mentre l'olio fatto con i peperoncini freschi ...
  • Finferli sott'olio

    Finferli sott'olio

    Scopri la doppia ricetta tradizionale dei finferli sott'olio: una conserva autunnale semplice ma molto saporita. Fate imbiondire 5 spicchi di aglio in 5 dl di olio extravergine di oliva, poi eliminateli, quindi versate i funghi e cuoceteli per 5 minuti mescolando energicamente per farli impregnare in modo uniforme. Versate funghi, aromi e olio in barattoli in vetro a chiusura ermetica precedentemente sterilizzati, aggiungete 2 dl di olio extravergine di oliva crudo tenuto da parte e chiudeteli. Lasciate riposare i barattoli con la conserva per almeno 1 mese in un luogo fresco e buio, quindi servite i finferli sott'olio come antipasto assieme a un tagliere di affettati misti, a crostini con salsa tartara oppure a bruschette ...
  • Focaccia classica all'olio

    Focaccia classica all'olio

    Come preparare la focaccia classica all'olio Versa il restante della farina sulla spianatoia e forma una fontana, fai il buco centrale e metti 2-3 cucchiaini di sale e 6 di olio extravergine di oliva e il panetto lievitato; impasta gli ingredienti con le mani introducendo poco per volta l’acqua tiepida rimasta e il vino bianco intiepidito. Completa e cuoci la focaccia classica all'olio. Trascorso il tempo di riposo, riprendi l’impasto e stendilo in una teglia rettangolare, unta di olio extravergine di oliva, tiralo con le mani dal centro verso l’esterno, senza stracciarlo. Pizzica la superficie della pasta con le dita, irrorala di olio evo e spolverizzala con sale grosso. Falla lievitare nuovamente per 30 minuti, ...
  • Bruschetta aglio e olio

    Bruschetta aglio e olio

    Per preparare la semplicissima ricetta della bruschetta aglio e olio, taglia il pane casereccio a fette grosse come un dito, poi falle abbrustolire sulla brace, sulla griglia oppure in forno sotto il grill. Una volta pronte, sfrega leggermente le fette di pane con uno spicchio d’aglio e innaffiale abbondantemente con l’olio extravergine d’oliva. Anche se ne esistono tantissime varianti, la bruschetta con aglio e olio è tra le più classiche insieme a quella con il pomodoro. Indipendentemente dalla regione di origine, che sia questa la Toscana, la Campania, il Piemonte o la Puglia, l’olio per condire la bruschetta deve essere rigorosamente olio extravergine d’oliva.