Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Olio di cocco

  • Olio santo

    Olio santo

    L'olio santo è nient'altro che dell'olio piccante ricavato dalla macerazione dei peperoncini nell'olio. Viene chiamato olio santo perchè in Calabria, terra del peperoncino e di tutti i preparati che prevedono il suo utilizzo, viene usato con sacralità e lo si trova praticamente in tutte le ricette.Prendete dei barattoli di vetro sterilizzati e nel primo andate a sminuzzare i peperoncini secchi, fino a riempire il barattolo per 3/4. A questo punto, aggiungete l'olio extravergine d'oliva fino a coprire i peperoncini. Aiutandovi con un cucchiaino, schiacciate i peperoncini affinchè esca tutta l'aria intrappolata, quindi aggiungete altro olio. L'olio fatto con i peperoncini secchi dovrete lasciarlo riposare per circa una settimana, mentre l'olio fatto con i peperoncini freschi ...
  • Cocco gelato

    Cocco gelato

    Grattugiate una noce di cocco e dividete le altre 2 a metà raccogliendo tutto il latte di cocco, spremendo anche la polpa grattugiata. Fate uno sciroppo con zucchero e acqua fino a riempire una tazza.Grattugiate una noce di cocco e dividete le altre 2 a metà raccogliendo tutto il latte di cocco, spremendo anche la polpa grattugiata. Fate uno sciroppo con zucchero e acqua fino a riempire una tazza, riempite anche una tazza di latte di cocco e una di latte normale. A questo punto versate la crema nelle noci di cocco divise a metà e mettetele a gelare.
  • Olio al basilico e olio al peperoncino

    Olio al basilico e olio al peperoncino

    Scopri le ricette semplici e veloci per creare con le tue mani 2 oli aromatizzati profumatissimi e super saporito: olio al basilico e olio al peperoncino. Per preparare l'olio al basilico metti 1 ciuffo di basilico con 1 spicchio d'aglio, 1 scorza di limone, 6 grani di pepe e 1/2 l di olio in una bottiglia e chiudila. Per preparare l'olio al peperoncino.
  • Torta cocco e ananas

    Torta cocco e ananas

    La torta cocco e ananas è un dolce soffice che esalta al meglio i sapori e gli aromi di questi due frutti esotici, perfetto per tutte le occasioni!Per realizzare la torta cocco e ananas per prima cosa tagliate a fette spesse mezzo centimetro l’ananas 1, quindi eliminate la parte esterna da ciascuna fetta 2 e il torsolo centrale 3. Aggiungete anche l’olio di cocco 7, incorporatelo al composto con le fruste e poi unite la farina 8, il lievito in polvere 9 Date un giro di fruste per inglobare le polveri e poi versate anche il cocco rapè 10 e il latte di cocco a filo 11, azionate nuovamente le fruste per incorporarlo. Ora prendete ...
  • Ciocco-cocco

    Ciocco-cocco

    Versare il cocco nel cioccolato, mescolando rapidamente con una forchetta.Ecco gli ingredienti: Versare il cocco nel cioccolato, mescolando rapidamente con una forchetta.
  • Ciambelline cocco e frutti rossi

    Ciambelline cocco e frutti rossi

    Le ciambelline cocco e frutti rossi sono delle soffici tortine senza lattosio, un'alternativa sana e genuina per la merenda di tutta la famiglia!Per preparare le ciambelline cocco e frutti rossi, per prima cosa mettete l’olio di cocco in un pentolino 1 e scioglietelo a fiamma bassa giusto il tempo di farlo diventare liquido 2. Poi spegnete la planetaria unite l’olio di cocco 5, lavorate ancora e, dopo un paio di minuti, aggiungete anche il latte di cocco 6. Servite le vostre deliziose ciambelline cocco e frutti rossi spolverizzate con abbondante zucchero a velo 15!
  • Gamberi al cocco

    Gamberi al cocco

    I gamberi al cocco sono un secondo sfizioso, ideale per portare in tavola uno dei crostacei più amati in maniera originale, gustosa e croccante!Per realizzare i gamberi al cocco, iniziate dalla preparazione delle salse di accompagnamento. Nel bicchiere di un mixer versate l’olio di semi 1, il latte di soia 2, ed il succo del lime spremuto e filtrato 3. Quindi munitevi di 3 teglie che disporrete una affianco all'altra: nella prima versate la farina di riso, nella seconda rompete e sbattete le uova e nella terza ponete la farina di cocco. Dopo averli infarinati, immergete i gamberi nell’uovo sbattuto 16 e infine passateli nella farina di cocco 17. A questo punto versate l’olio di ...
  • Latte di cocco

    Latte di cocco

    Tagliate la noce di cocco in 4 parti così da poterla grattugiare più facilmente. Per fare il latte di cocco dovete grattugiare la noce di cocco con un movimento dall'alto verso il basso tenendo la noce con la parte convessa verso l'esterno.Tagliate la noce di cocco in 4 parti così da poterla grattugiare più facilmente. Per fare il latte di cocco dovete grattugiare la noce di cocco con un movimento dall'alto verso il basso tenendo la noce con la parte convessa verso l'esterno. Grattandola in questo modo otterrete una grana fine, per i dolci serve una grana più grossa perciò dovrete grattugiare la noce di cocco con la parte convessa verso l'interno. Dopo aver grattugiato ...
  • Olio aromatico al prezzemolo

    Olio aromatico al prezzemolo

    Un olio aromatico al prezzemolo, la prima impressione è che si tratti di una banalità, in realtà non lo è! Se si volesse guardare questa preparazione in modo superficiale si tratta di un semplice frullato di prezzemolo e olio, ma comee succede per le preparazioni semplici, i trucchetti per ottenere un risultato stupefacente ci sono e sono anche tanti! Seguite, quindi, il video per scoprire come realizzare quest'olio e come utilizzarlo al meglio!Sfogliate il mazzo di prezzemolo conservando le foglie e scartando tutti i gambi. Asciugate bene le foglie di prezzemolo con un canovaccio, quindi trasferitele in una ciotola o in un bicchiere insieme a circa lo stesso volume d'olio extravergine d'oliva. Frullate le foglie ...
  • Pomodori secchi sott'olio

    Pomodori secchi sott'olio

    I pomodori secchi sott'olio sono una conserva che si preparara essiccando i pomodori al sole o in forno. I ponodori sott'olio hanno un sapore deciso.Per preparare i pomodori secchi sott’olio lavate e tagliate i pomodori a metà nel senso della lunghezza. Sistemateli ordinatamente su una leccarda ricoperta da carta da forno 1 e cospargeteli con un po’ di sale, lo zucchero e un filo d’olio 2. Invasate i pomodori secchi sistemandoli a strati, aggiungete un po' d'olio extravergine di oliva e pressateli un po' 8. Proseguite con gli strati e infine ricopriteli completamente d’olio 9, avendo cura di lasciare 2 centimetri di spazio dal bordo del barattolo. In caso si siano formate bolle d'aria all'interno, ...
  • Scopri anche