Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Olio al basilico

  • Olio al basilico e olio al peperoncino

    Olio al basilico e olio al peperoncino

    Scopri le ricette semplici e veloci per creare con le tue mani 2 oli aromatizzati profumatissimi e super saporito: olio al basilico e olio al peperoncino. Per preparare l'olio al basilico metti 1 ciuffo di basilico con 1 spicchio d'aglio, 1 scorza di limone, 6 grani di pepe e 1/2 l di olio in una bottiglia e chiudila. Per preparare l'olio al peperoncino.
  • Basilico sott'olio

    Basilico sott'olio

    Basilico sott'olio ovvero una bella idea per portarsi il basilico estivo, magari quello che avete amorevolmente coltivato sul vostro balcone, anche nei mesi invernali.Raccogliete il basilico nella quantità che occorre e tagliatelo e sminuzzatelo come in foto. Aggiungete sale e olio quanto basta e mescolate il tutto.
  • Foglie di basilico sott'olio

    Foglie di basilico sott'olio

    La ricetta passo a passo per conservare il basilico fresco. Prepara le foglie di basilico sott'olio e gusta il sapore dell'estate per tutto l'autunno! Per 1 vaso da 300 g lavate e asciugate 300 g di basilico fresco, quindi staccate dai gambi le foglie più grosse accertandovi che siano integre e di colore verde brillante. Sistemate le foglie di basilico in vasetti di vetro ben asciutti e sterilizzati e unite, se vi piace il sapore piccante, qualche presa di peperoncino essiccato in scaglie, pressando delicatamente il tutto con il manico di un cucchiaio di legno. Una volta riempito il vaso versatevi a filo olio d'oliva extravergine fino a colmare il recipiente, premete quindi con il ...
  • Olio alla cipolla, basilico e peperoncino

    Olio alla cipolla, basilico e peperoncino

    Fate asciugare gli anelli nel forno ben caldo, metteteli in un vaso alternandoli a foglie di basilico e peperoncino spezzettato, coprite di olio extra vergine e lasciate maturare alcuni giorni. Utilizzate questo olio aromatico per piatti alla griglia, di carne, pesce o verdura; per insaporire una bruschetta o dei formaggini freschi di capra.
  • Bruschetta al pomodoro con olio, aglio e basilico

    Bruschetta al pomodoro con olio, aglio e basilico

    Lava ed asciuga i pomodori, tagliali a tocchetti e mettili in una ciotola con le foglie di basilico preventivamente spezzettate, un pizzico d'origano, sale e pepe. Condisci il mix al pomodoro, aglio e basilico con l'olio e lascialo insaporire per mezz'ora. Distribuisci sulle bruschette il mix di pomodoro, aglio e basilico ed un po' del sughetto; falle riposare un minuto e servile ancora calde.
  • Basilico congelato

    Basilico congelato

    Staccare le foglie dalla pianta del basilico, sciacquarle velocemente sotto l'acqua, stenderle su un canovaccio pulito e lasciare asciugare bene. Mettere le foglie di basilio dentro un sacchetto di plastica, schiacciare bene e far uscire l'aria.Staccare le foglie dalla pianta del basilico, sciacquarle velocemente sotto l'acqua, stenderle su un canovaccio pulito e lasciare asciugare bene.
  • Pasta ricotta e basilico

    Pasta ricotta e basilico

    La pasta ricotta e basilico è un primo piatto cremoso semplice da preparare che abbina il formaggio cremoso alla freschezza dell'erba aromatica.Per preparare la pasta ricotta e basilico, mettete a bollire una pentola con acqua da salare a bollore. Pulite le foglie di basilico con un panno, quindi tritatele grossolanamente al coltello 1. mescolate ancora poi aggiungete il basilico 7. Condite con olio a crudo 8, quasi tutte le mandorle a scaglie tostate in precedenza 9: amalgamate 10, poi servite la pasta con ricotta e basilico aggiungendo le mandorle rimaste sui piatti da portata e unite un filo d'olio a crudo a piacere.
  • Olio santo

    Olio santo

    L'olio santo è nient'altro che dell'olio piccante ricavato dalla macerazione dei peperoncini nell'olio. Viene chiamato olio santo perchè in Calabria, terra del peperoncino e di tutti i preparati che prevedono il suo utilizzo, viene usato con sacralità e lo si trova praticamente in tutte le ricette.Prendete dei barattoli di vetro sterilizzati e nel primo andate a sminuzzare i peperoncini secchi, fino a riempire il barattolo per 3/4. A questo punto, aggiungete l'olio extravergine d'oliva fino a coprire i peperoncini. Aiutandovi con un cucchiaino, schiacciate i peperoncini affinchè esca tutta l'aria intrappolata, quindi aggiungete altro olio. L'olio fatto con i peperoncini secchi dovrete lasciarlo riposare per circa una settimana, mentre l'olio fatto con i peperoncini freschi ...
  • Come conservare il basilico

    Come conservare il basilico

    Scopri i consigli di Sale&Pepe per conservare il basilico per giorni o mesi in frigorifero, in freezer, sott'olio, sotto sale, essiccato o nel pesto.Nel Cinquecento l'umanista Pietro Andrea Mattioli scriveva: «Poche sono quelle case, e massimamente nelle città, che non abbiano l’estate il basilico in su le finestre, in su le loggie e nei giardini». Pasta al pomodoro e pizza richiedono in ogni giorno dell'anno una bella fogliolina di basilico fresco. Per fortuna le serre ci permettono di avere a disposizione questo aroma in ogni mese dell'anno, ma per chi preferisce coltivare il basilico sul proprio balcone per averlo davvero a km zero, dopo la fioritura estiva è tempo di fare scorta per l'inverno. Scopri ...
  • Liquore al basilico

    Liquore al basilico

    Il liquore al basilico è un liquore da fine pasto aromatico da tenere sempre in dispensa o in frigo pronto per essere servito come digestivo!Per realizzare il liquore al basilico per prima cosa lavate delicatamente e asciugate le foglie di basilico non trattate, ponetele all’interno di un contenitore con coperchio 1. Versate lo sciroppo raffreddato nel vasetto con le foglie di basilico lasciate a macerare 7. Trascorso il tempo di riposo, riprendete il barattolo, versate la bevanda in un altro vasetto filtrandola con un colino per trattenere le foglie di basilico 9. Il liquore al basilico è pronto, potete invasarlo nelle apposite bottiglie con l’aiuto di un imbuto 10, avendo cura di richiuderle con un ...