Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Nigiri sake

  • Nigiri

    Nigiri

    Il nigiri è una preparazione del sushi giapponese composto da una polpettina di riso ricoperta con una fettina di pesce oppure altri ingredienti.Per preparare il nigiri assicuratevi di aver acquistato pesce abbattuto; si consiglia di congelarlo per almeno 96 ore a -18 gradi. Ora tutti gli ingredienti sono pronti, possiamo realizzare i nigiri: per ogni polpetina, prelevate 25 gr di riso cotto per sushi, dopo esservi bagnati le mani in acqua acidulata. Ecco il vostro nigiri è pronto 21. Per fissare la frittata al nigiri usate una striscia di alga nori larga un paio di centimetri e giratela intorno alla polpetta di pesce, il lato lucido dell'alga dovrà rimanere esterna. Infine procete con il nigiri ...
  • Nigiri Sushi

    Nigiri Sushi

    Guarda su Sale&Pepe la ricetta del nigiri sushi un primo piatto di riso a base di pesce da servire agli amanti della cucina giapponese.Come preparare il nigiri sushi Per prima cosa, per preparare un buon nigiri sushi, prendi il riso e lavoralo nelle mani per formare delle palline tutte uguali. Schiaccia per bene i bordi del nigiri tra il pollice e l'indice della mano destra. A questo punto, ruota il nigiri in senso orario nella tua mano e pressa leggermente le due estremità. Le palline di riso per il nigiri sushi possono essere preparate a mano o con le formine. Adesso che il tuo nigiri sushi è pronto, puoi finalmente servire questo piatto sfizioso.
  • Salsa miso al sake

    Salsa miso al sake

    Mettete in una pentola il sake, lo zucchero, l’ajinomoto, l’hondashi e portate a bollore. Mettete in una pentola il sake, lo zucchero, l’ajinomoto, l’hondashi e portate a bollore.
  • Nigiri sushi e hosomaki

    Nigiri sushi e hosomaki

    Divertitevi con Grazia a preparare i nigiri sushi e hosomaki, da gustare come piatto unico leggero o da proporre nel menù di una cena a tema. I nigiri sono polpettine di riso insaporite con pasta wasabi e pesce crudo. Come preparare i nigiri sushi e hosomaki Diluite 2 cucchiai di aceto di riso in una ciotola di acqua a temperatura ambiente, inumidite le mani e cominciate la preparazione dei nigiri. Prelevate da 200 gr di riso per sushi cotto una porzione di circa 25 gr, posizionatela tra il palmo e le dita piegate in avanti e modellate una polpettina ovale; schiacciatela un po’ ma non troppo, altrimenti il nigiri può diventare duro. Mentre preparate i ...
  • Sushi Nigiri e Hosomaki

    Sushi Nigiri e Hosomaki

    Nigiri e Hosomaki: gli elementi principali di un ottimo sushi, fatto in casa, dunque perfetto per chi ama i sapori genuini Versa 2 cucchiai di aceto in una ciotola di acqua e con le mani inumidite inizia a preparare i nigiri.
  • Calamari e porri al sakè

    Calamari e porri al sakè

    Aggiungete, infine, il sakè, fate sfumare velocemente la parte alcolica e servite ben caldo.
  • Nigiri sushi

    Quando bolle abbassare la fiamma e continuare la cottura per circa altri 15 minuti circa fino a che si riassorbe l’acqua se vi piace potete unire una tazzina di sakè.
  • Smoked nigiri di orata

    Ho trovato degli splendidi filetti di orata affumicata della Cromaris, un’azienda croata che produce ottimo pesce sia fresco che affumicato, ed ho pensato di utilizzarli per preparare degli sfiziosi nigiri da offrire ai miei amici per un aperitivo: sono stati un successone! Smoked nigiri di orata Servire gli smoked nigiri di orata accompagnandoli a piacere con wasabi e salsa di soia o, per chi vuole usare un tocco un po’ più occidentale, con del buon aceto balsamico.
  • Insalata di capesante e spinaci

    Insalata di capesante e spinaci

    Un'insalata insolita e piacevole: le capesante leggermente scottate e poste su di un letto di verdure, vengono insaporite da un particolare condimento a base di sakè. Per il condimento, miscelate il saké, il succo di lime e lo zucchero di palma in una terrina e mescolate bene.
  • Braciole di maiale brasate

    Braciole di maiale brasate

    Tagliate ogni braciola in 3 pezzi, ciascuno con il suo pezzetto d'osso, e fate marinare per mezz'ora in una salsetta preparata mescolando la salsa di soia, il saké, l'aglio e la maizena sciolta in poca acqua fredda. Scaldate l'olio a fuoco vivace in Tagliate ogni braciola in 3 pezzi, ciascuno con il suo pezzetto d'osso, e fate marinare per mezz'ora in una salsetta preparata mescolando la salsa di soia, il saké, l'aglio e la maizena sciolta in poca acqua fredda.
  • Scopri anche