Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Minestra di verza

  • Minestra di verza

    Minestra di verza

    La minestra di verza è un primo piatto invernale dal carattere semplice e un po’ rustico, perfetto per coccolarsi nelle giornate più fredde.Per preparare la minestra di verza, per prima cosa mondate e affettate sottilmente lo scalogno 1. Intanto prendete la verza, eliminate la costa centrale più dura 4, quindi tagliatela a listarelle 5. Lavate sotto l’acqua corrente la verza e lasciatela da parte a scolare. Quando lo scalogno sarà ben stufato, unite il mazzetto di aromi 7 e la verza 8, lasciate insaporire a fuoco moderato per 5 minuti, poi versate l’acqua 9 Verso fine cottura pepate a piacere 13, poi spegnete il fuoco 14 e servite subito la vostra minestra di verza ben ...
  • Minestra di verza

    Minestra di verza

    La minestra di verza è un vero confort food per chi, d'inverno, è abituato a trovare ristoro in un bel piatto di minestra calda. L'aggiunta delle patate, dei fagioli e del riso rende questa minestra particolarmente cremosa e densa e gustosa.Lavare la verza ed affettarla finemente. A cottura ultimata, servite la minestra ben calda con un giro d'olio extravergine d'oliva a crudo, a piacere.
  • Minestra di cavolo verza

    Minestra di cavolo verza

    La minestra di cavolo verza è un primo piatto in brodo nutriente e saporito. Mondate un paio di cavoli verza, per un peso totale di circa 2 kg, privandoli del torsolo centrale. Unite la verza e insaporite il tutto con il sale e 1 peperoncino rosso spezzettato. Coprite e proseguite la cottura della minestra per circa 1 ora, aggiungendo qualche mestolino di acqua tiepida se necessario. Versatevi la minestra di cavolo verza, che avrete tenuto piuttosto liquida, cospargete con 100 g di pecorino grattugiato e servite subito in tavola.
  • Minestra di farro e verza

    Minestra di farro e verza

    - Lavate e tagliate a listerelle sottili 300 g di cavolo verza, unitelo al soffritto, poi versatevi 300 g di farro perlato, 1 l di acqua calda, salate, pepate e fate cuocere a fuoco molto basso e a recipiente coperto per circa 30 minuti. - Versate la minestra nelle scodelle, irrorate con un filo di olio e servite.
  • Minestra di riso e verza

    Minestra di riso e verza

    Una verza di media grandezza una cipolla 60 g di pancetta di maiale mezzo bicchiere di polpa di pomodoro un dado 100 g di riso olio burro grana sale pepe. COME SI P R E P A R A Staccate le foglie alla verza, togliete a tutte la costola centrale, lavatele accuramente in acqua corrente, sgocciolatele e tagliatele a listarelle.
  • Minestra piccante di cannellini e verza

    Minestra piccante di cannellini e verza

    Tritate fini la cipolla e l'aglio e affettate la verza a striscioline sottilissime. Rosolate la cipolla e l'aglio in una casseruola assieme al peperoncino e all'olio, aggiungete la verza a striscioline, regolate di sale e lasciate insaporire per qualche minuto; poi incorporate il passato di fagioli e i fagioli interi. Portate a ebollizione la minestra e continuate la cottura per 25 minuti circa.
  • Minestra polesana di trippa e verza

    Minestra polesana di trippa e verza

    Pulite anche la verza, tagliatela a striscioline, pelate le patate, tagliatele a dadini, versate il tutto nel brodo rimasto e cuocete per 40 minuti. Riunite la trippa e le verdure in un unico recipiente, mescolate e lasciate insaporire, poi aggiungete il parmigiano e servite la minestra calda.
  • Minestra di fagioli con l'occhio con riso e verza

    Minestra di fagioli con l'occhio con riso e verza

    Se amate i sapori rustici non perdete la ricetta che qui vi proponiamo: la minestra di fagioli con l'occhio con riso e verza è favolosa, vi piacerà!Se non avete a disposizone i fagioli dall'occhio già cotti, procedete in questo modo: metteteli in ammollo il giorno precedente e lasciateli in acqua fredda per tutta la notte. Lasciate insaporire, quindi aggiungete la verza tagliata a listarelle e altra acqua per permettere la cottura della minestra. Servite la minestra ben calda aggiungendo a piacere un giro d'olio a crudo e del parmigiano grattugiato.
  • Verza stufata

    Verza stufata

    Tagliare a pezzi la verza. Imbiondire l'aglio con l'olio ed il peperoncino, aggiungere i pomodori a pezzi e la verza. A cottura ultimata salare e far asciugare il brodo a pentola scoTagliare a pezzi la verza. Imbiondire l'aglio con l'olio ed il peperoncino, aggiungere i pomodori a pezzi e la verza.
  • Minestra maritata

    Minestra maritata

    La minestra maritata è un primo piatto ricco e sostanzioso, tipico della tradizione campana, preparato in occasione delle feste di Natale e Pasqua.Per preparare la minestra maritata tagliate grossolanamente il sedano, la cipolla e la carota 1, quindi metteteli in una pentola capiente piena d’acqua e fateli cuocere a fuoco basso, per qualche minuto 2. Quando le verdure saranno quasi pronte, aggiungete la carne 23, spegnete il fuoco e lasciate riposare la minestra maritata per circa mezz’ora 24. Trascorso il tempo indicato potrete servire la minestra, ancora tiepida, magari accompagnandola con un filo di olio extravergine a crudo e una spolverizzata di parmigiano grattugiato.
  • Scopri anche