Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Marmellata di zucchine

  • Ricetta Marmellata di zucchine

    Ricetta Marmellata di zucchine

    La marmellata di zucchine è una confettura estiva a base di ortaggi anziché di frutta. Lavate 1 kg di zucchine, sbucciatele e tagliatele a listerelle molto sottili. Unite le zucchine, il succo di 1 limone e 1 stecca di vaniglia o 1 cucchiaino di vaniglia in polvere e proseguite la cottura a fiamma moderata, sempre mescolando, per 30 minuti. Incorporate alla marmellata di zucchine 4 cucchiai di Cognac, poi versatela ancora calda in barattoli di vetro ben puliti e riscaldati a bagnomaria. Vi proponiamo per esempio la marmellata di pomodori rossi e la confettura di pomodori verdi.
  • Marmellata di zucchine

    Marmellata di zucchine

    Ecco le zucchine utilizzate per questa ricetta: Ecco, invece, i limoni: Grattuggiare la buccia di 3 limoni e mettere da parte. Grattuggiare le zucchine e metterle in una pentola a bordi alti. Aggiungere lo zucchero e il succo dei limoni.Ecco le zucchine utilizzate per questa ricetta: Grattuggiare le zucchine e metterle in una pentola a bordi alti. La zucchina rilascerà il suo liquido e la marmellata sembrerà molto acquosa.
  • Marmellata di nespole

    Marmellata di nespole

    Marmellata di nespole Grazia vi propone una ricetta per conservare il loro sapore, preparando una marmellata profumata alla vaniglia dal gusto delicato, dolce ma non stucchevole. Adatta per preparare crostate, dolcetti e biscotti, la marmellata di nespole è deliziosa anche spalmata su delle semplici fette biscottate, per una colazione sana e genuina Come preparare la marmellata di nespole Pesatele e stabilite la quantità di zucchero della vostra marmellata, che deve essere pari alla metà del peso delle nespole pulite. Mettete le nespole in una ciotola e aggiungete 1/3 dello zucchero necessario per la marmellata e i semi prelevati da una bacca di vaniglia e il succo di 1/2 limone, mescolate e coprite con una pellicola. ...
  • Marmellata di pesche

    Marmellata di pesche

    Marmellata di pesche Scoprite com’è semplice realizzare questa marmellata di pesche, dolce e delicata, con la ricetta di Grazia: è l'ideale da spalmare sul pane tostato la mattina per una colazione genuina o per preparare crostate e deliziosi dolcetti fatti in casa. Ovviamente il periodo ideale per preparare la marmellata di pesche è in estate, quando i frutti sono abbondanti e maturi: usate le pesche a polpa gialla, sane e senza macchie sulla buccia. Questa marmellata sarà apprezzata da tutta la famiglia, l’unico difetto è che finirà prestissimo! Come preparare la marmellata di pesche Verificate la consistenza versandone qualche goccia su un piattino, lasciate raffreddare un istante e inclinate il piattino: se la marmellata scivola ...
  • Torta alla marmellata

    Torta alla marmellata

    Diluite la marmellata con il liquore mescolandola in una ciotola. Dividete il pan di spagna in due parti e spalmate il disco di base con 2/3 della marmellata. Schiacciate leggermente i lamponi con una forchetta e distribuiteli sulla marmellata.Diluite la marmellata con il liquore mescolandola in una ciotola. Dividete il pan di spagna in due parti e spalmate il disco di base con 2/3 della marmellata. Schiacciate leggermente i lamponi con una forchetta e distribuiteli sulla marmellata. Spalmate il bordo verticale della torta con la marmellata sbordando un po’ anche sopra, spolverizzate la parte rimanente con abbondante zucchero a velo e con i pistacchi tritati finemente.
  • Marmellata di amarene

    Marmellata di amarene

    Marmellata di amarene Ecco a voi una ricetta facile e veloce per preparare una marmellata di amarene gustosissima al profumo di mandorle e kirsch; ideale per farcire torte o cornetti o da spalmare sul pane a colazione. Come preparare la marmellata di amarene Continuate il bollore e schiumate di tanto in tanto, finché la marmellata non si sarà addensata. Versate un cucchiaino di preparato su un piattino inclinato: se scorrerà con difficoltà vuol dire che la marmellata di amarene è pronta. Versate la marmellata bollente nei vasetti ancora caldi, chiudete ermeticamente con i coperchi e rovesciate a testa in giù per creare il vuoto, lasciateli raffreddare completamente prima di girarli. Conservate i vasetti di marmellata ...
  • Marmellata di peperoni rossi

    Marmellata di peperoni rossi

    La marmellata di peperoni rossi è una marmellata ideale da abbinare soprattutto ai piatti salati, ottima per accompagnare formaggi stagionati.Per prepapare la marmellata di peperoni rossi: da prima lavate ed eliminate dai peperoni i semi e i filamenti interni bianchi, quindi affettateli grossolanamente. Quando la marmellata si sarà leggermente ristretta, aggiungete gli altri ingredienti a partire dallo zucchero rimasto. Rimuovete il baccello di vaniglia e frullate nuovamente la marmellata per un risultato più liscio. Una volta pronta, riempite dei vasetti sterilizzati con la marmellata, chiudeteli bene con un coperchio e riponeteli a testa in giù fino a che raggiungano la temperatura ambiente.
  • Marmellata di peperoni verdi

    Marmellata di peperoni verdi

    Marmellata di peperoni verdi, uno sfizio per gli amanti delle marmellate particolari, quelle da degustazione tanto per intenderci. Trasferite il tutto in una pentola, meglio se leggera e di rame e iniziate la cottura della marmellata la cui durata potrebbe aggirarsi intorno ai 40 minuti. Quando la marmellata inizia a ridursi un pochino, aggiungete lo zucchero rimasto, ovvero gli altri 250 g e i due cucchiai di aceto balsamico. Continuate la cottura fino a che la marmellata non si sarà ridotta e non avrà raggiunto la densità desiderata. Se preferite un risultato più cremoso, frullate la marmellata, al termine della cottura, aiutandovi con un frullatore ad immersione. A questo punto invasate la marmellata in vasetti ...
  • Marmellata di peperoncini rossi

    Marmellata di peperoncini rossi

    La marmellata di peperoncini rossi: un vero must per chi ama la cucina dai sapori forti. Abbiamo ricavato gli ingredienti e le proporzioni degli stessi all'interno della ricetta guardando l'etichetta applicata su una marmellata favolosa acquistata a Tropea.Eliminate il picciolo dai peperoncini, tagliateli a metà e rimuovete i semi. Al termine della cottura, frullate nuovamente la marmellata rendendola più o meno liscia a vostro gusto. Ora potete invasare la marmellata in vasetti sterilizzati. Se la marmellata è ben calda, dopo averla invasata, chiudete il vasetto e rovesciatelo, così si creerà il sottovuoto. Potete servire la marmellata di peperoncini accompagnandola con degli ottimi formaggi italiani.
  • Marmellata d'arance

    Marmellata d'arance

    Se cercate la ricetta di un'ottima marmellata, fermi tutti: l'avete trovata! Provate la nostra deliziosa marmellata d'arance, buona e salutare!Grattugiate le scorza di due arance, quindi sbucciate le stesse arance e ricavate la sola polpa che peserà circa 1 kg. Quando la marmellata avrà raggiunto il bollore potrete, a vostro gusto, frullare il tutto per ottenere un risultato più omogeneo. Lasciate cuocere la marmellata per circa 40 minuti a fuoco medio-basso. Trasferite la marmellata in barattoli sterilizzati che metterete a testa in giù per creare il sottovuoto oppure in vasi a chiusura ermetica per un utilizzo più immediato.
  • Scopri anche