Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Marmellata di pesche senza zucchero

  • Marmellata di pesche

    Marmellata di pesche

    Marmellata di pesche Scoprite com’è semplice realizzare questa marmellata di pesche, dolce e delicata, con la ricetta di Grazia: è l'ideale da spalmare sul pane tostato la mattina per una colazione genuina o per preparare crostate e deliziosi dolcetti fatti in casa. Ovviamente il periodo ideale per preparare la marmellata di pesche è in estate, quando i frutti sono abbondanti e maturi: usate le pesche a polpa gialla, sane e senza macchie sulla buccia. Questa marmellata sarà apprezzata da tutta la famiglia, l’unico difetto è che finirà prestissimo! Come preparare la marmellata di pesche Selezionate circa 3 kg di pesche gialle mature ma non troppo, con la buccia tesa e senza macchie; lavatele accuratamente e ...
  • Marmellata di pesche tardive

    Marmellata di pesche tardive

    Diminuendo lo zucchero fino a 150 g si può ottenere un prodotto ancora più leggero. La marmellata di pesche tardive è un’ottima base per gelati e semifreddi ma, frullata, può essere utilizzata anche come farcitura di torte e crostate. La preparazione della marmellata di pesche tardive Lava e asciuga le pesche tardive, quindi pelale. Taglia la polpa di pesche a fettine. Poi prendi una ciotola, versaci la polpa di pesche e il limone anch'esso tagliato a fettine mescolando il tutto. Aggiungi quindi lo zucchero, mescola nuovamente per distribuire lo zucchero in maniera omogenea, quindi bagna con il Prosecco lasciando riposare il composto almeno 30 minuti. Riversa quindi lo sciroppo sulle pesche che hai lasciato riposare ...
  • Marmellata di pesche

    Marmellata di pesche

    Mettere le pesche e lo zucchero in una casseruola fonda e lasciare cuocere il tutto a fuoco moderato finché il composto prenda un certa consistenza. Travasare in barattoli di vetro e bollirli per creare il.Mettere le pesche e lo zucchero in una casseruola fonda e lasciare cuocere il tutto a fuoco moderato finché il composto prenda un certa consistenza.
  • Ricetta Marmellata di pesche tardive

    Ricetta Marmellata di pesche tardive

    Al momento di utilizzare la marmellata di pesche tardive basta passarla in frigorifero per il tempo necessario a scongelarla. Se si desidera un prodotto ancora più leggero si può diminuire lo zucchero fino a 150 g. Questa marmellata di pesche è anche un'ottima base per gelati e semifreddi ed è perfetta come farcitura di torte e crostate: basta passarla per qualche istante al frullatore. Lavate e asciugate le pesche, poi tagliatele a fettine; raccoglietele in una ciotola, unite il limone, sempre tagliato a fettine, e mescolate. Aggiungete lo zucchero, bagnate con il quartino di Prosecco e lasciate riposare per almeno 30 minuti. Scolate le pesche dallo sciroppo e tenetele da parte in una ciotola. Riversate ...
  • Marmellata di amarene e pesche

    Marmellata di amarene e pesche

    Sbucciare e tagliare a pezzetti le pesche mature,aggiungerele alle amarene, mettere tutta la frutta in una pentola con lo zucchero e cuocere a fuoco molto lento fino a quando il.Lavare le amarene, privarle del picciolo e togliere il nocciolo. Sbucciare e tagliare a pezzetti le pesche mature,aggiungerele alle amarene, mettere tutta la frutta in una pentola con lo zucchero e cuocere a fuoco molto lento fino a quando il composto non si sarà ben rappreso. Versare la marmellata bollente nei vasi sterilizzati, chiudere ermeticamente con il tappo e capovolgere il vaso, lasciandoli raffreddare in questa posizione.
  • Marmellata di fichi e pesche

    Marmellata di fichi e pesche

    Tagliate a dadini la pesca sbucciata, aggiungete 2 cucchiai di zucchero e il succo di limone e lasciatela macerare 15 minuti. Mettete fichi e pesche in una pentola alta di acciaio, versatevi la pectina, mescolate e portate a ebollizione. Fate bollire forte per un minuto, aggiungete lo zucchero e proseguite la cottura per 3-4 minuti mescolando. Versate la marmellata nei vasi a chiusura ermetica. Conservate la marmellata al fresco o in frigorifero.
  • Marmellata di pesche e mandorle

    Marmellata di pesche e mandorle

    Sbucciare le pesche, farle a pezzettini. Mettere lo zucchero nel fondo della pentola. Delicatamente appoggiare sopra allo zucchero le pesche a pezzetti. Tritare una manciata di mandorle con un cucchiaio di zucchero, un.Sbucciare le pesche, farle a pezzettini. Mettere lo zucchero nel fondo della pentola. Delicatamente appoggiare sopra allo zucchero le pesche a pezzetti. Tritare una manciata di mandorle con un cucchiaio di zucchero, un pizzico di cannella e un cucchiaino di cacao amaro. Mettere il tutto sopra alle pesche che nel frattempo avranno iniziato a cuocere.
  • Crostata con marmellata di pesche

    Crostata con marmellata di pesche

    Mettete la farina a fontana sul piano da lavoro unite lo zucchero, la vanillina o il limone grattugiato e l'uovo. Impastare tutto rapidamente fino ad ottenere un impasto.Mettete la farina a fontana sul piano da lavoro unite lo zucchero, la vanillina o il limone grattugiato e l'uovo. Farcite con la marmellata e ripiegate la frolla verso l'interno. Spolverizzate con lo zucchero a velo.
  • Ricetta Marmellata di pesche ai pistacchi

    Ricetta Marmellata di pesche ai pistacchi

    Preparazione Per 2 kg di marmellata 1,5 kg di pesche mature e sane, 1 limone biologico e 1 arancia biologica, 1 kg di zucchero, 2 cm di zenzero, 90 g di pistacchi. Scotta le pesche in acqua bollente per 4-5 secondi, scolale, tuffale in acqua ghiacciata poi falle raffreddare e spellale.
  • Marmellata di pesche con cannella e rum

    Marmellata di pesche con cannella e rum

    Ecco gli ingredienti: Unire alle pesche tagliate a pezzetti lo zucchero, una abbondante spolverata di cannella, e circa un bicchiere di rum, mescolare il tutto e far cuocere a fuoco dolce fino a quando la frutta si è ammorbidita. Unire alle pesche tagliate a pezzetti lo zucchero, una abbondante spolverata di cannella, e circa un bicchiere di rum, mescolare il tutto e far cuocere a fuoco dolce fino a quando la frutta si è ammorbidita.
  • Scopri anche