Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Marmellata

  • Marmellata invernale

    Marmellata invernale

    Quindi aggiungete 1,8 kg di zucchero e cuocete ancora per un'ora, o finché avrete ottenuto una marmellata densa.
  • Marmellata tropicale

    Marmellata tropicale

    Distribuite la marmellata in barattoli a chiusura ermetica, scaldati a bagnomaria, chiudete e lasciate riposare per 1 mese.
  • Marmellata esotica

    Marmellata esotica

    Tagliate a pezzetti un kg di banane sbucciate e schiacciatele con una forchetta, quindi bagnatele con il succo di un limone perché non anneriscano. Sciogliete in una pentola 800 g di zucchero su fuoco molto basso con un bicchiere di acqua e cuocete per 3-4 minuti. Unite la crema di banane e cuocete per 20 minuti circa, sempre mescolando. Versate il composto ancora caldo in 2 vasi di vetro da mezzo kg, pulitissimi, chiudeteli ermeticamente e lasciate riposare per un mese.
  • Marmellata di nespole

    Marmellata di nespole

    Marmellata di nespole Grazia vi propone una ricetta per conservare il loro sapore, preparando una marmellata profumata alla vaniglia dal gusto delicato, dolce ma non stucchevole. Adatta per preparare crostate, dolcetti e biscotti, la marmellata di nespole è deliziosa anche spalmata su delle semplici fette biscottate, per una colazione sana e genuina Come preparare la marmellata di nespole Pesatele e stabilite la quantità di zucchero della vostra marmellata, che deve essere pari alla metà del peso delle nespole pulite. Mettete le nespole in una ciotola e aggiungete 1/3 dello zucchero necessario per la marmellata e i semi prelevati da una bacca di vaniglia e il succo di 1/2 limone, mescolate e coprite con una pellicola. ...
  • Marmellata di limoni

    Marmellata di limoni

    La marmellata di limoni è un’ottima variante della marmellata classica, fatta con le arance. Il riposo in acqua dei limoni li rende più dolci!Per preparare la marmellata di limoni, iniziate lavando i limoni sotto l’acqua corrente 1, spazzolando bene la buccia. Usate i limoni di Sorrento non trattati, la loro polpa più dolce renderà la marmellata meno amara. Mentre la marmellata cuoce, dedicatevi alla sanificazione dei barattoli e dei tappi, come riportato dalle linee guida del Ministero della Salute, riportate in fondo alla ricetta. Una volta terminata questa operazione, tornate alla vostra marmellata di limoni e controllatene la cottura: prima di spegnere il fuoco, fate la prova “piattino”: versate mezzo cucchiaino di composto su un ...
  • Marmellata di pesche

    Marmellata di pesche

    Marmellata di pesche Scoprite com’è semplice realizzare questa marmellata di pesche, dolce e delicata, con la ricetta di Grazia: è l'ideale da spalmare sul pane tostato la mattina per una colazione genuina o per preparare crostate e deliziosi dolcetti fatti in casa. Ovviamente il periodo ideale per preparare la marmellata di pesche è in estate, quando i frutti sono abbondanti e maturi: usate le pesche a polpa gialla, sane e senza macchie sulla buccia. Questa marmellata sarà apprezzata da tutta la famiglia, l’unico difetto è che finirà prestissimo! Come preparare la marmellata di pesche Verificate la consistenza versandone qualche goccia su un piattino, lasciate raffreddare un istante e inclinate il piattino: se la marmellata scivola ...
  • Marmellata di peperoncini piccanti

    Marmellata di peperoncini piccanti

    La marmellata di peperoncini è una tipica preparazione della Calabria, dove il peperoncino è di casa e la gastronomia locale se ne avvale ampiamente.Per preparare la marmellata di peperoncini piccanti partite dai peperoni: lavateli, asciugateli e tagliate via la parte superiore 1, poi agliateli a metà nel senso della lunghezza ed eliminate i filamenti bianchi interni e i semi 2. Una volta terminata questa operazione tornate alla vostra marmellata: spegnete il fuoco 11 e passate il tutto al passaverdura 12, soffermandovi a lungo sulle bucce, in modo da fare fuoriuscire più polpa il possibile. Cuocete per 30 minuti, fino a quando la marmellata non arà diventata densa 15. Spegnete il fuoco e trasferite la marmellata ...
  • Torta alla marmellata

    Torta alla marmellata

    Diluite la marmellata con il liquore mescolandola in una ciotola. Dividete il pan di spagna in due parti e spalmate il disco di base con 2/3 della marmellata. Schiacciate leggermente i lamponi con una forchetta e distribuiteli sulla marmellata.Diluite la marmellata con il liquore mescolandola in una ciotola. Dividete il pan di spagna in due parti e spalmate il disco di base con 2/3 della marmellata. Schiacciate leggermente i lamponi con una forchetta e distribuiteli sulla marmellata. Spalmate il bordo verticale della torta con la marmellata sbordando un po’ anche sopra, spolverizzate la parte rimanente con abbondante zucchero a velo e con i pistacchi tritati finemente.
  • Marmellata di amarene

    Marmellata di amarene

    Marmellata di amarene Ecco a voi una ricetta facile e veloce per preparare una marmellata di amarene gustosissima al profumo di mandorle e kirsch; ideale per farcire torte o cornetti o da spalmare sul pane a colazione. Come preparare la marmellata di amarene Continuate il bollore e schiumate di tanto in tanto, finché la marmellata non si sarà addensata. Versate un cucchiaino di preparato su un piattino inclinato: se scorrerà con difficoltà vuol dire che la marmellata di amarene è pronta. Versate la marmellata bollente nei vasetti ancora caldi, chiudete ermeticamente con i coperchi e rovesciate a testa in giù per creare il vuoto, lasciateli raffreddare completamente prima di girarli. Conservate i vasetti di marmellata ...
  • Marmellata di peperoni rossi

    Marmellata di peperoni rossi

    La marmellata di peperoni rossi è una marmellata ideale da abbinare soprattutto ai piatti salati, ottima per accompagnare formaggi stagionati.Per prepapare la marmellata di peperoni rossi: da prima lavate ed eliminate dai peperoni i semi e i filamenti interni bianchi, quindi affettateli grossolanamente. Quando la marmellata si sarà leggermente ristretta, aggiungete gli altri ingredienti a partire dallo zucchero rimasto. Rimuovete il baccello di vaniglia e frullate nuovamente la marmellata per un risultato più liscio. Una volta pronta, riempite dei vasetti sterilizzati con la marmellata, chiudeteli bene con un coperchio e riponeteli a testa in giù fino a che raggiungano la temperatura ambiente.
  • Scopri anche