Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Lupini secchi

  • Lupini di Ferrara

    Lupini di Ferrara

    Preparare la fontana con tutti gli ingedienti e impastare fino a formare una palla omogenea. Prendere dei pezzatti di pasta e allungarli con le mani un po' più di una matita come dimensioni e poi tagliarla a piccoli pezzetti ma veramente piccoli. APreparare la fontana con tutti gli ingedienti e impastare fino a formare una palla omogenea. Prendere dei pezzatti di pasta e allungarli con le mani un po' più di una matita come dimensioni e poi tagliarla a piccoli pezzetti ma veramente piccoli. A questo punto, su ogni pezzettino piccolino dovrebbe essere esercitata una pressione con il dito. Eccole nel vassoio prima d'essere fritte e passate poi nello zucchero a velo.
  • Spaghetti con i lupini di mare

    Spaghetti con i lupini di mare

    Spaghetti con i lupini di mareSpaghetti con i lupini di mare, un primo piatto semplice, gustoso e veloce da preparare, ma vediamo come procedere: da prima mettete a bollire dell'acqua in una capiente casseruola, poi scaldate un paio di cucchiai d'olio extravergine d'oliva in una padella; quando l'olio è caldo aggiungete nella padella i lupini di mare, coprite e lasciate che con l'aiuto del vapore si schiudano. Quando i lupini di mare si saranno aperti, toglieteli dal fuoco e con un colino, filtrate in una recxipiente il liquido di cottura che si è creato, poi aggiungete nella ciotola con il fondo di cottura anche i lupini appena filtrati e tenete da parte. Mentre l'olio si ...
  • Bruschette con i lupini di mare

    Bruschette con i lupini di mare

    Bruschette con i lupini di mare: Scopri come preparare questa deliziosa ricetta. Questo antipasto ha un tempo di preparazione di 50 minuti.1,5 kg di lupini 1 ciuffo di finocchietto selvatico 1 piccola cipolla 500 g di pomodori ramati 2 spicchi d'aglio 1 mazzetto di prezzemolo 1 bicchiere di vino bianco 8 fette di pane casereccio olio extravergine di oliva sale e pepe Sciacquate i lupini sotto acqua fedda corrente, trasferiteli in una ciotola con acqua e una manciata di sale e lasciatele a bagno per un paio d'ore, cambiando l'acqua almeno un paio di volte. Sgocciolate i lupini dall'acqua, sciacquateli di nuovo, metteteli in una padella con metà del vino e il finocchietto, coprite e ...
  • Lupini di mare con melanzane e pomodori

    Lupini di mare con melanzane e pomodori

    Bagnatele con il fondo di cottura dei molluschi, filtrato, suddividetevi melanzane e pomodori e poi i lupini.
  • Pomodori secchi

    Pomodori secchi

    Trascorso il tempo d'essiccazione verificate che i pomodori siano effettivamente secchi e potrete, a questo punto, conservarli in buste di plastica per alimenti oppure metterli sott'olio.
  • Pomodorini secchi

    Pomodorini secchi

    Mettere a bollire l'acqua e mettere i pomodori secchi, farli sbollentare per un 10 minuti, giusto il necessario per levare il sale in eccesso e per sterilizzarli e farli asciugare.
  • Pomodori secchi

    Pomodori secchi

    Ecco gli ingredienti: Sbollentare per 5 minuti i pomodori in acqua bollente acidulata con poco aceto, dopodichè mettere a scolare i pomodori in un colapasta e poi farli asciugare benissimo in un canovaccio. Nel frattempo, preparare un trito con capEcco gli ingredienti: Sbollentare per 5 minuti i pomodori in acqua bollente acidulata con poco aceto, dopodichè mettere a scolare i pomodori in un colapasta e poi farli asciugare benissimo in un canovaccio. Nel frattempo, preparare un trito con capperi, acciughe e prezzemolo. Aggiungere il trito ai pomodori e amalgamare bene, aggiungendo anche dell'olio extravergine d'oliva. Mettere i pomodori in barattoli a chiusura ermetica e ricoprire completamente con olio.
  • Pomodori secchi sott'olio

    Pomodori secchi sott'olio

    I pomodori secchi sott’olio sono una conserva diffusa nel Sud Italia, in particolare in Puglia e Calabria: è ideale da gustare come antipasto con fette di pane casereccio tipo pugliese, ma anche per arricchire e insaporire svariate preparazioni a base di carne, verdure e sughi saporiti. I pomodori secchi sott’olio si preparano solitamente alla fine dell’estate e si posso gustare per tutto l’inverno. Come preparare i pomodori secchi sott'olio Se non avete l'opportunità di essiccarli al sole, mettete i pomodori in forno leggermente aperto a 40°C per 7-8 ore; oppure acquistate 300 gr di pomodori già secchi. Tuffate nel mix in ebollizione i pomodori secchi e scottateli per 1-2 minuti; scolateli e asciugateli bene con ...
  • Pomodori secchi sott'olio

    Pomodori secchi sott'olio

    I pomodori secchi sott'olio sono un ingrediente furbissimo da tenere in cucina per utilizzarlo in mille modi ogni qual volta ne abbiate voglia. Con i pomodori secchi sott'olio potrete insaporire i vostri sughi, dare un tocco in più alla farcie o anche per realizzare dei fantastici crostini. Abbiate cura di scegliere dei pomodorini secchi di prima qualità, meglio se realizzati dallo stesso contadino, noi abbiamo avuto la fortuna di comprarli in Calabria dal contadino che li coltiva e che li ha essiccati al calore del sole.Trasferite i pomodori secchi in una ciotola capiente e versateci l'aceto di vino rosso, muoveteli un po' come per sciacquarli. Successivamente aggiungete i pomodori secchi strizzati dall'aceto e fatene uno ...
  • Linguine ai pomodori secchi

    Linguine ai pomodori secchi

    Una ricetta questa che diverrà un grande cavallo di battaglia: le linguine ai pomodori secchi sono favolose, veloci e molto economiche, provatele!Versate qualche cucchiaio di olio di conservazione dei pomodori secchi in una padella, aggiungete l'aglio tagliato finemente e i pomodori secchi tagliati grossolanamente. Servite le linguine con i pomodori secchi ben calde.