Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Lenticchie al sugo

  • Ricetta Fusilli con sugo di lenticchie

    Ricetta Fusilli con sugo di lenticchie

    Preparazione Mettete 100 g di lenticchie in una casseruola, unite abbondante acqua fredda e 2 foglie di alloro, portate a ebollizione e cuocete per 35-40 minuti, salando alla fine.
  • Zuppa di lenticchie umbra

    Zuppa di lenticchie umbra

    Zuppa di lenticchie umbra Come preparare la zuppa di lenticchie umbra Ponete 400 gr di lenticchie di Castelluccio in una pentola con abbondante acqua fredda, portatela a ebollizione, quindi abbassate la fiamma e cuocete Aggiungete 200 gr di pomodori pelati passati al setaccio e fate restringere il sugo. Trasferite la salsa nella pentola con le lenticchie e proseguite la cottura per altri 20 minuti o fino a quando le lenticchie sono cotte. Sul fondo dei piatti singoli sistemate le fette di pane tostato e coprite con la zuppa di lenticchie.
  • Ricetta Polpette di lenticchie

    Ricetta Polpette di lenticchie

    Coprite con abbondante acqua fredda, portate a ebollizione e cuocete per 1 ora o fino a quando le lenticchie sono morbide. Lasciate raffreddare le lenticchie, frullatele nel mixer con 1 uovo, 60 g di caciocavallo grattugiato, 1 presa di sale, 1 manciata di foglie di prezzemolo e 1 cucchiaio di pangrattato. Friggete le polpette di lenticchie in abbondante olio di arachidi ben caldo fino a quando sono dorate e scolatele su carta da cucina. Questa che vi abbiamo mostrato è la ricetta delle polpette di lenticchie alla siciliana: un secondo vegetariano molto sfizioso che farà impazzire adulti e bambini. Se cercate una ricetta più light potete provare le polpette di lenticchie rosse e spinaci che ...
  • Come cucinare le lenticchie

    Come cucinare le lenticchie

    Le lenticchie sono tra i legumi più nutrienti. Le lenticchie si trovano sul mercato per lo più essiccate e quindi sono consumabili in ogni momento dell'anno. Le lenticchie sono fra i legumi più nutrienti e ricchi di proteine, fosforo e ferro. Marroncine e di dimensioni medie, oppure giganti verdi e piatte o piccole e biondastre o brune, rosse o addirittura nere, sono tante le varietà di lenticchie. In commercio puoi trovare le lenticchie già lessate, confezionate in barattoli, o lenticchie rosse decorticate a cottura più rapida.Le lenticchie sono perfette per ricche zuppe, cucinate in casseruola bagnandole con brodo caldo. Come nella ricetta dei Rigatoni con spiedini di salsiccia, puoi cuocere le lenticchie anche in padella ...
  • Come cucinare le lenticchie

    Come cucinare le lenticchie

    Come cucinare le lenticchie Le lenticchie sono da sempre considerate la carne dei poveri perché hanno un alto contenuto proteico ma anche una buona quantità di zuccheri e una scarsa quantità di grassi di tipo insaturo. Contengono soflavoni, sostanze che “puliscono” l’organismo e, recentemente, gli esperti consigliano di consumare le lenticchie soprattutto per le loro proprietà antiossidanti che agiscono in modo positivo sugli inquinanti, ai quali tutti siamo esposti. Per consumare le lenticchie, come la maggior parte dei legumi secchi, è necessario cuocerle poiché a crudo il prodotto non è digeribile. Sono in commercio le lenticchie in scatola, già cotte, più pratiche e più veloci da cucinare; comunque è bene ricordare che cuocere questo legume ...
  • Ricetta Tortine alle lenticchie

    Ricetta Tortine alle lenticchie

    Fate insaporire 350 g di lenticchie di Castelluccio con 2 cucchiai di olio, 100 g di verdure surgelate per soffritto, 1 rametto di mirto e 1 spicchio d'aglio. Salate e pepate le lenticchie, fate restringere il sugo a fuoco vivo, eliminate aglio e mirto e unite il petto d'anatra rosolato. Cuocete le tortine alle lenticchie in forno a 200° C per 25 minuti.
  • Pasta e lenticchie

    Pasta e lenticchie

    Uno dei piatti che più ci ricorda l'infanzia è di certo la pasta e lenticchie. Provatelo!Mettete in ammollo per qualche ora le lenticchie di Onano in una ciotola colma d'acqua. Unite tutti gli odori: sedano, carota e cipolla e mettete la pentola sul fuoco e lasciate cuocere le lenticchie per 20 minuti se nella pentola a pressione, il doppio del tempo se nella casseruola, in questo secondo caso potrete verificare il grado di cottura. Al termine della cottura, se usate la pentola a pressione, fate fuoriuscire tutto il vapore alzando la valvola, aprite la pentola e lasciate le lenticchie da parte. Quando il grasso della pancetta sarà diventato trasparente, aggiungete le lenticchie cercando di lasciare ...
  • Burghul alle lenticchie

    Burghul alle lenticchie

    Lavate le lenticchie e lasciatele in ammollo nell'acqua fredda per 12 ore. Quando l'acqua.Lavate le lenticchie e lasciatele in ammollo nell'acqua fredda per 12 ore. Quando l'acqua nella casseruola avrà preso bollore, abbassate la fiamma mantenendo un fuoco moderato e lasciate cuocere le lenticchie. Quando le lenticchie saranno quasi cotte, aggiungete il burghul mescolando. Aggiungete altra acqua affinchè il burgul e le lenticchie ne siano ricoperte, salate ed incoperchiate la casseruola. Raggiunta la cottura del bulghur e delle lenticchie, togliete dal fuoco e lasciate riposare la minestra senza coperchio. Trasferite le cipolle nella casseruola con le lenticchie, mescolate bene e servite in tavola.
  • Pasta lenticchie e menta

    Pasta lenticchie e menta

    Pasta lenticchie e menta: una variante molto speciale grazie all'utilizzo della menta fresca. Provatela è un primo piatto ottimo!Come la preparazione di altre ricette con la pasta, anche nella pasta lenticchie e menta la prima cosa da fare é: in una capiente pentola portate a bollore dell'acqua, salatela e tuffateci la pasta a lessare, portate a cottura al dente. L'olio si dovrà semplicemente insaporire, dunque appena inizia a sfrigolare.. aggiungete nella padella, due bei cucchiai di lenticchie. Potete utlizzare lenticchie già pronte, altrimenti, se avete del tempo a disposizione potete prepararle voi direttamente. Insaporite se necesasrio le lenticchie con un pizzico di sale e, lasciate sul fuoco a fiamma bassa fino al termine di cottura ...
  • Lenticchie in umido

    Lenticchie in umido

    Le lenticchie in umido sono un contorno sfizioso e aromatico, cotto in padella con un cipollotto e poco brodo, e profumate con zenzero, curcuma, curry e limone. Un contorno insolito, semplice da preparare, dal gusto leggermente esotico, le lenticchie in umido sono ideali per accompagnare secondi di carne e di pesce Come preparare le lenticchie in umido Unite le lenticchie ben scolate, mescolate e versate 2 mestoli di brodo caldo. Cuocete circa 50 minuti, finché le lenticchie risultano tenere, se necessario aggiungete il brodo caldo per terminare la cottura dei legumi. Servite le lenticchie in umido calde o tiepide.
  • Scopri anche