Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Lasagne al pesto genovese

  • Pesto alla Genovese

    Pesto alla Genovese

    Il pesto alla genovese è un gustoso condimento a base di basilico, formaggio, aglio e olio, realizzato tradizionalmente con mortaio e pestello.Per preparare il pesto alla genovese bisogna innanzitutto precisare che le foglie di basilico non vengano lavate, ma pulite con un panno morbido; inoltre dovrete accertarvi che si tratti di basilico ligure o Genovese, a foglie strette. Iniziate la preparazione del pesto ponendo l'aglio sbucciato nel mortaio 3 Il vostro autentico pesto alla genovese è pronto per essere utilizzato!
  • Pesto alla genovese

    Pesto alla genovese

    La ricetta in due semplici passi per fare a casa una delle salsa più famose della tradizione italiane: il pesto alla genovese. Regolate di sale e, se necessario, unite al pesto altro olio evo.Il pesto alla genovese è una salsa perfetta come sugo per condire le trofie fresche o per farcire le lasagne vegetariane.
  • Pesto alla genovese

    Pesto alla genovese

    La tradizionale ricetta del pesto ligure si prepara con pochi ingredienti Dop: aglio e pinoli, basilico genovese, pecorino, parmigiano reggiano e olio extravergine di oliva, meglio se della riviera ligure. Con la variante di Grazia preparerete invece, un pesto genovese senza aglio dal sapore delicato e gustoso, adatto proprio a tutti; è una crema vellutata, adatta a chi ama questo condimento ma ha difficoltà a digerire l’aglio crudo o per chi, avendo un appuntamento galante, non vuole rinunciare a un buon piatto di pasta condita con il pesto tradizionale Come preparare il pesto alla genovese
  • Farfalle al pesto genovese

    Farfalle al pesto genovese

    Prima di scolarle, prelevate 1 cucchiaio della loro acqua di cottura e amalgamatela al pesto preparato. Scolate la pasta bene al dente con le verdure, conditela con il pesto, mescolate, portate in tavola e servite.
  • Pesto genovese di Trinity

    Pesto genovese di Trinity

    Ecco gli ingredienti: Pulire e lavare il basilico, metterlo su un canovaccio e lasciarlo asciugare. Nel bicchiere del frullatore, dopo averlo lasciato una decina di minuti in frigorifero, mettere i pinoli, lo spicchio d'aglio, un pizzico di.Ecco gli ingredienti: Pulire e lavare il basilico, metterlo su un canovaccio e lasciarlo asciugare. Nel bicchiere del frullatore, dopo averlo lasciato una decina di minuti in frigorifero, mettere i pinoli, lo spicchio d'aglio, un pizzico di sale grosso e un bicchiere d'olio extravergine d'oliva. Frullare il tutto. Aggiungere, poco alla volta, le foglie di basilico e frullare. Usato tutto il basilico, aggiungere metà del parmigiano e aggiustare di sale. Mettere nel vasetto e aggiungere il resto del parmigiano ...
  • Pesto alla genovese tradizionale

    Pesto alla genovese tradizionale

    Pulite le foglie di basilico fresco e mettetele nel mortaio con un pizzico di sale grosso. Quando sarà tutto frantumato, aggiungete l'aglio a fettine, i pinoli e lavorate incoporando l'olio extravergine d'oliva a filo. Quando avrete una crema omogenea, unite grana padano e pecorino grattugiati.
  • Lasagne al pesto

    Lasagne al pesto

    Le lasagne al pesto sono un primo piatto sostanzioso perfetto per la domenica: strati di sfoglia di pasta all'uovo, besciamella e pesto genovesePer preparare le lasagne al pesto iniziate dalla preparazione del pesto: per prima cosa pulite le foglie di basilico con un panno pulito, non si devono lavare con acqua. In alternativa potete realizzare il pesto con il mixer avendo cura di raffreddare le lame in frigorifero e di frullare per il più breve tempo possibile in modo da evitare l'ossidazione del basilico. Tenete il pesto da parte 4. In alternativa al mortaio, potete procedere con un mixer dotato di lame per la realizzazione del pesto. stendete con un cucchiaio uno strato di besciamella ...
  • Lasagne al pesto arricchite

    Lasagne al pesto arricchite

    Il pesto è l'ingrediente in più di queste lasagne vegetariane appetitose. Scopri la ricetta di Sale&Pepe.Come si preparano le lasagna al pesto arricchite Per preparare la ricetta delle lasagne al pesto arricchite inizia con lo sbucciare le patate, lavale, tagliale a lamelle sottili e scottale per 5 minuti in acqua salata in ebollizione. Frulla la crescenza con i 2/3 del pesto e l'acqua di cottura delle patate tenuta da parte e versane un cucchiaio sul fondo di una pirofila. Prosegui alternando strati di pasta, di patate, di fagiolini e di crescenza al pesto, quindi passa la pirofila nel forno già caldo a 180° per 20 minuti. Completa disponendovi sopra il pesto rimasto. Servi le lasagne ...
  • Lasagne al pesto

    Lasagne al pesto

    Per la preparazione delle lasagne al pesto, inizia proprio dal pesto: metti nel mortaio le foglie di basilico con un pizzico di sale grosso e gli spicchi di aglio sbucciati e incomincia a schiacciare con il pestello; unisci i pinoli e i formaggi e continua a schiacciare con movimento rotatorio. Aggiungi, se necessario, l'acqua di cottura, unisci un cucchiaio di olio, lessa le lasagne e falle asciugare su un telo. Stendi in una pirofila un pò di pesto, fai uno strato di pasta, distribuisci le verdure, aggiungi il pesto e la besciamella.
  • Lasagne al pesto avvantaggiato

    Lasagne al pesto avvantaggiato

    Scopri come preparare le lasagne al pesto avvantaggiato, un primo piatto facile da realizzare e perfetto da portare in tavola per una cena sfiziosa. Ungete leggermente una pirofila da forno rettangolare e stendete sul fondo un velo di pesto. Proseguite alternando strati di pasta, patate, fagiolini, pezzetti di crescenza e un po' di pesto, lasciando l'ultimo strato privo di quest'ultimo. Cuocete le lasagne al pesto avvantaggiato coperte in forno preriscaldato a 180° C per una mezz'oretta, lasciatele intiepidire e servite.Lasagne alla bolognese? Questa volta no, niente carne o ragù ma tanto tanto basilico per preparare un buon pesto.
  • Scopri anche