Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Krapfen alla crema

  • Krapfen alla crema, ricetta tirolese golosa

    Dopo avervi fatto conoscere gli originali Krapfen alla marmellata e le Ciambelle con lo zucchero dell’Alto Adige, potevano forse mancare i Krapfen alla crema? A dire tutta la verità, mi ritengo più tradizionalista e molto fedele all’originale Krapfen con la marmellata. Ma molti preferiscono quello con la crema e quindi vi spiego 2-3 cosine anche sui Krapfen alla crema. Per prima cosa dovrete preparare la crema pasticcera che vi servirà per farcire i Krapfen alla crema. Facendo in questo modo, quando i Krapfen saranno pronti per essere farciti, la crema sarà completamente fredda, ben soda e della consistenza ottimale. La preparazione della crema pasticcera, con le dosi che vi ho indicato qui sopra, la trovate ...
  • krapfen alla crema

    Friggere i dischi in olio caldo, scolarli su carta assorbente e, una volta raffeddati, farcirli con la crema pasticcera, utilizzando la sac a poche con il beccuccio lungo infilato di lato.
  • Krapfen alla crema, ricetta di Montersino

    Alzi pure la mano chi non ama i krapfen alla crema! Sono delle morbidissime cupolette farcite con golosa crema pasticcera, aromatizzata come si preferisce, e poi fritte. Se volete i krapfen alla crema belli grossi e a doppio strato stendete l’impasto a 1 cm circa, al centro di ognuno di esse mettete un cucchiaino di crema pasticcera, bagnate con un po’ di acqua la parte dove non c’è la crema e poi adagiate il secondo dischetto di pasta facendolo aderire per bene, non schiacciate con troppa forza giusto quella necessaria per farli aderire; lasciate riposare per una mezzora. Infine lasciate scaldare la massa grassa che avrete scelto e cuocete a 160° questi meravigliosi krapfen alla ...
  • Krapfen alla crema pasticcera, ricetta fantastica!

    Da tempo desideravo cimentarmi in questa impresa e realizzare i fantastici krapfen alla crema di mia nonna Giuliana.!  I suoi krapfen alla crema sono buonissimi.In famiglia siamo sempre impazziti per i suoi bomboloni fritti, specialmente mio padre! La preparazione dei krapfen è lunga e laboriosa; occorrono ben tre lievitazioni! nel frattempo, prepari la crema pasticcera e incroci le dita.ahahh! Sgocciolate i Krapfen e posateli su carta assobente. Ora potrete riempirli con la crema pasticcera, CLICCA QUI per seguire la ricetta. Create un piccolo foro a lato dei Krapfen e con l’aiuto di una siringa da pasticcere, riempiteli generosamente! Consiglio: oltre la crema pasticcera classica, potete farcirli con nutella, marmellata o crema al cioccolato!
  • Krapfen

    Sono un po’ tipici del carnevale,ma sono uguali ai nostri bomboloni che mangiamo la mattina a colazione nei bar 😉 E dentro potete inserire il ripieno che volete,siringando di lato il krapfen.io li ho provati classici alla crema,una delizia 😉 Ho trovato ad un mercatino dell’usato una serie di libri della Deagostini “I Buonissimi” e siccome ci sono idee bellissime e interessanti ho deciso che mi dedicherò a quei libri e ogni giorno farò una ricetta 🙂 inizio con questi golosissimi Krapfen 😀 Ho modificato un po’ le dosi,perchè le originali erano per un esercito interno.e poi chi li avrebbe mangiati tutti quei bomboloni?!?!? 1° modo per farli farciti per circa 10 krapfen: stendete l’impasto ...
  • Krapfen

    Alcuni anni fa, avevo l’abitudine, di tanto in tanto, di fare i krapfen. Quando li preparavo, la cucina si riempiva di un odore intenso: i profumi della crema pasticcera si mescolavano al meno gradevole odore di fritto e creavano quell’atmosfera dei bar di prima mattina, quando le paste ancora calde prendono posto nei loro vassoi. E poi, il lavoro, gli impegni ed altre varie ed eventuali mi hanno fatto rimandare un eventuale “krapfen revival”. E così mi sono dovuta arrangiare: ho curiosato un po’ sul web e sono incappata nel sito di Vittorio, un italiano emigrato negli States da molti anni che ha una forte passione per la panificazione ed anche la realizzazione di alcuni ...
  • Krapfen

    Per la preparazione dei KRAPFEN come prima cosa preparate il LIEVITINO. NOTA:per questa quantità di krapfen vi basterà poca crema, quindi dividete le dosi degli ingredienti per la crema per 4. Quando la parte inferiore del krapfen è dorata, rigiratelo e finite di cuocerlo a fuoco moderato per far si che cuociano anche dentro. Una volta che la crema pasticcera si sarà raffreddata ponetela in una sacca da pasticceria con una bocchetta sottile, praticate su un lato del krapfen un piccolo foro con un coltello, quindi farciteli.
  • Krapfen

    I Krapfen sono un dolce lievitato fritto tipico del Trentino Alto Adige, in origine veniva preparato durante il Carnevale, ma a Bolzano e provincia lo si può trovare fresco ogni giorno dell’anno in ogni panetteria o pasticceria. Non è difficile preparare i krapfen piuttosto è complicato trovare la giusta temperatura per friggerli, se l’olio è troppo caldo si bruciano all’esterno e rimangono crudi all’interno. Scaldare l’olio di semi in una pentola dai bordi alti e non troppo larga, calcolate che i krapfen dovranno essere immersi per metà e che aumenteranno parecchio, quindi non dovranno toccare il fondo. Quindi iniziate con un Krapfen e vedete se la temperatura è ok, dovrete lasciarli cuocere 2-3 minuti per ...
  • Krapfen

    Krapfen – ricetta con patate Krapfen – ricetta con patate
  • krapfen alla ricotta ripieni di crema pasticcera

    I krapfen alla ricotta ripieni di crema pasticcera sono dei dolcetti lievitati da friggere. Krapfen alla ricotta ripieni di crema pasticcera Girate i krapfen nello zucchero semolato. Praticate sulla superficie dei krapfen un foro e riempiteli di crema pasticcera aiutandovi con una sac à poche.
  • Scopri anche