Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Krapfen alla crema

  • Krapfen

    Krapfen

    Il Krapfen è un dolce fritto di origine Austriaca nato nel 1600, dal ripieno di marmellata di albicocche, e preparato per le feste di Carnevale.Per preparare i krapfen, iniziate a sciogliere il lievito di birra in mezzo bicchiere di latte intiepidito, che avrete prelevato dai 250 g totali 1 e unite 10 g di miele. Trasferite i krapfen su un vassoio con carta forno, coprite con pellicola e lasciate lievitare ancora per 1 ora 30. Trascorso il tempo di lievitazione friggete uno o massimo due krapfen alla volta in olio già caldo ad una temperatura di 170° 31. Girate il krapfen dopo 1-2 minuti per una cottura uniforme 32. Scolate i krapfen su un foglio ...
  • Krapfen

    Krapfen

    Si mette quindi il burro in una terrina e lo si lavora sino a ridurlo come una crema. I Krapfen vanno lasciati lievitare coprendoli con un panno ed infine fritti, un po' alla volta, nell'olio caldo.
  • Krapfen

    Krapfen

    Scaldare il latte e riportarlo a temperatura ambiente. Rompere il lievito nel latte portato a temperatura ambiente. Sbattere lo zucchero ed il burro fino ad ottenere un composto soffice, aggiungere le uova, il sale e gli aromi. Aggiungere la.Scaldare il latte e riportarlo a temperatura ambiente. Rompere il lievito nel latte portato a temperatura ambiente. Sbattere lo zucchero ed il burro fino ad ottenere un composto soffice, aggiungere le uova, il sale e gli aromi. Aggiungere la farina ed il latte gradualmente, sbattere bene. Lasciar lievitare il tutto in luogo tiepido fino a che raddoppi le sue dimensioni, circa 2 ½ ore. Rilavorare l’impasto e farlo rilievitare. Mettere l’impasto su di un piano infarinato, stenderlo ...
  • La crema per i krapfen

    La crema per i krapfen

    FATE ADDENSARE LA CREMA a fuoco basso sempre mescolando con la frusta.
  • Krapfen classici

    Krapfen classici

    Dai trucchi per l'impasto ai segreti della frittura: scopri come preparare e farcire dei golosissimi krapfen con la ricetta tradizionale di Donna Moderna. Sgocciolali su carta assorbente, spolverizzali di zucchero a velo e servili tiepidi, vuoti o farciti con marmellata, crema pasticciera o Nutella ®. In questo caso trasferisci il ripieno scelto in una tasca con bocchetta liscia di mezzo cm e farcisci i krapfen, praticando un foro laterale con la stessa bocchetta.
  • Krapfen salati

    Krapfen salati

    Friggi i krapfen salati, pochi alla volta, per 1-2 minuti, girandoli a metà cottura.
  • Krapfen al forno

    Krapfen al forno

    Il classico krapfen rivisitato in chiave più"leggera" visto che è cotto in forno, è più"elegante" visto che è ricoperto di candida glassa, per un Carnevale più light ma senza rinunciare al gusto!Riunite nella ciotola dell'impastatrice la farina, lo zucchero ed il lievito sbriciolato avendo l'accortezza di posizionare lo zucchero da un lato ed il lievto dall'altro, altrimenti lo zucchero potrebbe rovinare il lievito. Coppate dall'impasto steso dei krapfen di circa 8 cm di diametro con un coppapasta adeguato. Potrete raccogliere i ritagli, impastarli velocemente e ricavare altri krapfen. Riponete i krapfen in una teglia foderata di carta forno, copriteli con la pellicola trasparente e metteteli a lievitare in un posto caldo per circa 2 ore. ...
  • Krapfen di Carnevale

    Krapfen di Carnevale

    Scopri come si prepara6arno i tradizionali Krapfen di Carnevale, deliziosi bombolini fritti con un ripieno di marmellata alla frutta. Sistemate al centro di 4 dischi 2 cucchiaini di marmellata e sugli altri 4 dischi 2 cucchiaini di crema pasticciera. Spennellate i bordi con il latte e formate i krapfen unendo 1 disco con la marmellata a 1 con la crema. Friggete i krapfen nell'olio di semi di arachidi molto caldo, ben immersi, 2 per volta, fino a quando saranno gonfi e dorati. Scolateli su carta assorbente da cucina e spolverizzateli con lo zucchero semolato rimasto.Leccornia di origine austriaca, da noi è meglio conosciuta col nome di"bomba" o"bombolone fritto", i tradizionali Krapfen di Carnevale solitamente hanno ...
  • Krapfen filanti

    Krapfen filanti

    farina, 70 g di Emmental, 50 g di prosciutto cotto in una fetta, 25 g di burro 30 g di lievito di birra un uovo e un albume semi di sesamo olio, sale. Disponete 300 g di farina a fontana con un pizzico di sale, il burro ammorbidito, l'uovo e il lievito sciolto in un di scarso di acqua tiepida. Lavorate la pasta finché risulterà elastica, poi avvolgetela in un telo infarinato e fatela riposare in un luogo tiepido per un'ora. Tagliate a dadini il prosciutto e il formaggio e mescolateli. Lavorate con le mani la pasta lievitata; stendetela in una sfoglia non troppo sottile, dopodiché ricavate con uno stampino un numero pari di dischi; ...
  • Krapfen al forno

    Krapfen al forno

    Nel frattempo si può preparare la crema pasticciera per la farcitura: riscaldate il latte con la vanillina. Mettete sul fuoco e senza smettere di mescolare portate ad ebollizione, abbassate la fiamma e fate sobbollire per 2-3 minuti fino a far addensare la crema. Versate la crema in una ciotola per bloccare la cotture e coprite con della pellicola fino a quando non si sarà raffreddata. Quando la pasta è ben lievitata si prendono dei piccoli pezzi di pasta e si farciscono con la marmellata e con la crema pasticcera. Quando avete fatto tutti i krapfen sciogliete il burro rimasto e tuffateci i krapfen e passarli nel burro, se serve aiutatevii con un pennello.
  • Scopri anche