Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Ketchup e maionese

  • Ketchup

    Ditemi che non vi piace il ketchup. Ma avete mai pensato di preparare il ketchup in casa? Potete scegliere per un ketchup più classico o uno più speziato, poi non vi resta che preparare hamburger e patatine fritte! Preparare il ketchup è davvero molto semplice. Il vostro ketchup è pronto per essere gustato. il ketchup si conserva in frigorifero, in un contenitore o in una bottiglia chiusa, per circa 3 o 4 giorni.
  • Maionese

    Ho uno strano rapporto con la maionese: non la adoro e non la utilizzo tanto, ma capita talvolta che mi serva per preparare alcuni piatti. E, sistematicamente, quando arriva quel momento, i casi sono sostanzialmente due: o non ho la maionese, oppure, se ce l’ho, è scaduta. Eppure di tanto in tanto torna comoda: oltre che per preparazioni particolari che la richiedono, la maionese può essere utile per preparare qualche tartina in occasione di un buffet, oppure c’è chi la gradisce come accompagnamento alle patatine fritte. E quindi, alla Lifferia, la maionese non si compra più. La maionese fatta in casa ha un gusto un pochino più corposo di quella comprata, e la scelta dell’olio, ...
  • Maionese

    La maionese è una delle salse più famose e diffuse al mondo. E’ questo il passaggio fondamentale per l’ottima riuscita della vostra maionese. Quando la maionese è montata, spegnete lo sbattitore et voilà la salsa è pronta per essere gustata. La maionese è impazzita quando montando la maionese noterete che si formano dei grumi o quando rimane liquida. Si può ovviare a questo problema tenendo da parte la maionese impazzita e montando a parte un altro tuorlo al quale successivamente unirete a cucchiaiate la maionese impazzita. Il maestro Montersino nella sua ricetta della maionese spiega che per ottenere un’ottima maionese con le uova pastorizzate dovremo scaldare l’olio alla temperatura di 121°C. Una volta eseguita questa ...
  • Maionese

    La maionese è una tra le salse più amate e anche tra le più versatili in cucina. In ordine crescente vi segnalo i metodi per poter ottenere la maionese. Vi accorgerete che la maionese sarà pronta quando cambierà la consistenza. La preparazione della maionese è un po’ complessa se la si cerca di fare a mano con la frusta. L’eufemismo “olio di gomito” rende benissimo l’idea del tempo che occorrerà per non avere un miscuglio di olio e uova, piuttosto che la salsa maionese. Consiglio: e se la maionese non è riuscita?
  • Maionese

    Avete voglia di una cremosissima maionese, ma non avete nessuna intenzione Eccovi la ricetta per preparare un’ottima maionese casalinga che nulla a che da invidiare E’ importante ciò che ho scritto, altrimenti la maionese impazzisce. Appena vedrete che metà del composto ha assunto sia l’aspetto che il colore della maionese, procedete alzando DELICATAMENTE il Minipimer. Assaggiate la vostra maionese ed eventualmente regolate di sale e di acidità con il limone
  • Maionese

    La maionese: una delle salse più goduriose mai inventate nella storia! La maionese è composta da pochissimi ingredienti, ma la sua difficoltà sta nel giusto equilibrio sia nelle temperature e la maniera di amalgamare: l’olio va infatti aggiunto in piccolissime quantità alla volta…pena NIENTE MAIONESE! Evito di dirvi quante uova ho buttato prima di trovare il metodo giusto…comunque, sono arrivata alla conclusione che il metodo migliore per fare la maionese sia montarla con una frusta manuale…e olio di gomito! In più, ho letto di un trucco che rende la maionese infallibile, cioè aggiungere alle uova un po’ di senape: funziona!
  • Maionese

    Preparazione: Io qui vi ho indicato delle dosi minime per preparare circa 120-150 ml di maionese, ma potete tranquillamente raddoppiare le dosi se ve ne occorre di prepararne di più. La salsa maionese inizierà pian piano ad addensarsi con l’aggiunta dell’olio di semi, fin quando avrà raggiunto la giusta consistenza. La vostra Maionese è pronta per tutte le vostre ricette. Per un sapore più leggero e delicato io preferisco adoperare l’olio di semi per preparare la maionese, ma se preferite potete anche usare dell’olio evo, anche se il sapore sarà sicuramente più deciso.
  • Maionese

    Dopo svariate volte che ho preparato la maionese in casa, mi son finalmente decisa anche a scrivere l’articolo. La maionese è molto delicata, si mantiene bene per pochissimi giorni, o comunque è sempre meglio prepararne poca per non rischiare in ogni caso. Leggo e sento dire spesso che la maionese impazzisce, se però si prepara senza fretta versando l’olio a filo non avrete nessun problema. Ho sempre preparato la maionese con la ricetta di Sonia ancora prima di essere una blogger, quindi non potrei mai cambiare ricetta vista la riuscita assicurata “fonte”
  • Polpettone al ketchup

    Iniziamo la preparazione del polpettone al ketchup. In una ciotola inseriamo la carne, le spezie, l’uovo sbattuto, il pangrattato ammollato nel latte, sale, pepe, prezzemolo fresco tritato circa due cucchiai ed il ketchup. Nel frattempo prepariamo la salsa al ketchup mettendo tutti gli ingredienti in un pentolino e lasciamo che bolla. Lasciamo riposare il polpettone al ketchup per almeno 10 minuti prima di affettare e servire. Buon appetito con il polpettone al ketchup!
  • Fagottini wurstel ketchup

    I Fagottini wurstel ketchup sono una delizia studiata appositamente per la cena di stasera, dato che c’è la partita e staremo tutti incollati davanti alla TV a seguire la nostra nazionale….Si possono preparare prima, quindi saremo belle pronte davanti alla TV ad aspettare il fischio di inizio. I sacchetti di wurstel e ketchup sono golosissimi, vanno benissimo anche per i bambini e li potete accompagnare, per completare il menù, con una bella porzione di patatine fritte: un GROSSO strappo alla regola, ma già che ci siamo, beviamoci pure una birretta! Per preparare i Fagottini wurstel ketchup mescolare farina, lievito e zucchero. Stendete ogni pallina facendole prendere la forma di un disco, mettete all’interno una cucchiaiata ...
  • Scopri anche