Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Graffe napoletane con patate

  • Graffe di patate

    Graffe di patate

    Graffe di patate Le graffe di patate sono soffici ciambelle golose, ideali per essere gustate nei pomeriggi di festa ma anche come merenda golosa in ogni periodo dell'anno. patate Come preparare le graffe di patate
  • Graffe senza patate

    Graffe senza patate

    Per fare le graffe, fare un salsicciotto.
  • Graffe

    Graffe

    Bollire le patate, quando saranno cotte pelarle e passarle nel passapatate, raccogliere il purè e impastarlo con tutti gli ingredienti sopra elencati facendo sciogliere il lievito di birra con un pò d'aqua tiepida, l'impasto potrebbe risultarvi.Bollire le patate, quando saranno cotte pelarle e passarle nel passapatate, raccogliere il purè e impastarlo con tutti gli ingredienti sopra elencati facendo sciogliere il lievito di birra con un pò d'aqua tiepida, l'impasto potrebbe risultarvi un pò appiccicoso, non disperate, sporcatevi le mani con la farina e create tante cianbelline che lascerete lievitare fino a qundo si saranno raddoppiate di volume, quindi friggetele in olio bollente, passatele nella carta assorbente da cucina e rigiratele nello zucchero.
  • Graffe fritte con impasto senza patate

    Graffe fritte con impasto senza patate

    Graffe fritte con impasto senza patate Tipici dolci campani dedicati al Carnevale, le graffe sono gustose ciambelle ricoperte di zucchero a velo. Qui la ricetta delle graffe fritte con impasto senza patate Come preparare le graffe fritte con impasto senza patate Scaldate abbondante olio di arachidi e friggete le graffe, scolatele e fatele asciugare su un foglio di carta da cucina. Infine, cospargete le graffe con abbondante zucchero a velo. Zuppa di ceci, funghi e patate
  • Le graffe

    Le graffe

    Lessate le patate e ancora calde passatele al passapatate, unite il burro, lo zucchero, 1 limone grattugiato la vanillina ed una per volta le uova, ed infine il pizzico di sale. Sciogliete il lievito nel latte ed aggiungetelo all'impasto.Lessate le patate e ancora calde passatele al passapatate, unite il burro, lo zucchero, 1 limone grattugiato la vanillina ed una per volta le uova, ed infine il pizzico di sale.
  • Uova alla contadina con patate

    Uova alla contadina con patate

    Uova alla contadina con patate La cottura in forno vi riempirà la casa di un profumo irresistibile, mentre il palato sarà soddisfatto dal gusto rustico di questa saporita ricetta a base di patate, uova e scamorza Come preparare le uova alla contadina con patate Nel frattempo, mettete sul fuoco una padella con 4 cucchiai d'olio e 500 gr di patate a dadini, salate e cuocete per 15 minuti con il coperchio e altri 5-7 senza, mescolando di frequente. Prendete una pirofila squadrata e adagiatevi le patate in un unico strato, distribuitevi sopra 100 gr di scamorza tagliata sottilmente, proseguendo con un uno strato di sugo di pomodoro a cui avrete tolto il timo. Servite la ...
  • Graffe napoletane senza patate

    Indecisa se preparare nuove ricette per San Valentino o per il Carnevale, ho deciso di preparare un dolcino fritto buonissimo le graffe napoletane che pur essendo tipico del periodo carnascialesco, credo sia perfetto per tutti i momenti dell’anno e da gustare anche con il moroso magari usando per la preparazione,dei coppapasta a forma di cuore, no? Comunque sia le graffe napoletane senza patate sono qualcosa di strepitoso, una ricetta tipica della cucina campana per un lievitato dolce soffice e tanto tanto buono. E’ una ricetta della cucina napoletanadalla preparazione lunga tipica dei lievitati ma queste ore di lievitazione sono necessarie e fondamentali per ottenere graffe soffici e lievi ma basta con le parole e via ...
  • Graffe napoletane senza patate

    Graffe napoletane senza patate una ricetta semplice, l’ originale, senza le patate! Le belle graffe napoletane che mangiavo quando ero piccola! ad ogni modo vi lascio la ricetta originale delle graffe, zeppole, che mi ha passato mia sorella, è di uno chef, sono sofficissime! Identiche alle graffe napoletane che compravamo un tempo, provare per credere! Le dosi sono per circa una cinquantina di graffe, dipende dalle dimensioni che date, comunque sono abbastanza se volete utilizzarle come idea per una festa di compleanno. Seguitemi in cucina oggi ci sono le graffe napoletane!
  • Graffe napoletane senza patate

    zucchero semolato per ricoprire le graffe Trascorsa quest’ ora di lievitazione lavorate di nuovo l’impasto per qualche minuto, poi modellate le vostre graffe. Vi consiglio di consumarle subito, calde sono divine ma questa ricetta vi stupirà per la morbidezza di queste graffe anche il giorno dopo!
  • Graffe napoletane

    * 400 grammi di patate possono essere sostituiti da 200 grammi di latte appena tiepido Per prima cosa, lavare le patate e farle bollire fino a che infilando una forchetta, risultano morbide. Su una spianatoia, versare la farina setacciata e unire la vanillina, lo zucchero, la buccia grattugiata di un limone ed il lievito sbriciolato, mescolare gli ingredienti; fare un buco al centro della farina**, unire l’uovo, il liquore e le patate sbucciate e schiacciate con l’apposito schiacciapatate ed iniziare ad amalgamare gli ingredienti; quando il composto inizia a diventare omogeneo, unire il burro e un pizzico di sale; lavorare fino ad ottenere un impasto omogeneo e morbido. Passato il tempo di lievitazione, ricavare le ...
  • Scopri anche