Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Gnocchi di patate fritti

  • Ricetta Gnocchi fritti

    Ricetta Gnocchi fritti

    Preparazione 100 g di farina gialla300 g di patate a polpa bianca2 tuorli, panna,grana grattugiatoburro, olio, farina bianca, sale. Intanto fate lessare le patate con la buccia per circa 40 minuti, in acqua …
  • Dolci di patate fritti

    Dolci di patate fritti

    Dolci di patate fritti I dolci di patate fritti, sono facili e veloci da preparare, ottimi anche nella versione salata, quindi serviti con sale grosso invece dello zucchero a velo e serviteli come contorno per piatti di carne o come antipasto per accompagnare salumi e formaggi. Come preparare i dolci di patate fritti Prendete 1 kg di patate, lavatele accuratamente e fatele bollire in abbondante acqua bollente lasciandogli la buccia, quando saranno morbide scolatele, lasciatele intiepidire e pelatele, poi con lo schiacciapatate passatele in una ciotola. In un pentolino fate fondere 30 gr di burro e versatelo sulle patate con 2 tuorli e una presa di sale, con un mestolo di legno rendete morbido il ...
  • Ricetta Gnocchi fritti di polenta

    Ricetta Gnocchi fritti di polenta

    Preparazione 400 g di farina gialla30 g di porcini secchi1 spicchio di aglio2 cucchiai di olio extravergine di oliva80 g di burro1 ciuffo di prezzemolo1/2 bicchiere di vino bianco2 dl di lattesalepepe Mettete a bagno i porcini secchi in acqua tiepida e cambiatela due volte sciacquando sempre i funghi.
  • Gnocchi di patate

    Gnocchi di patate

    Gnocchi di patate Bastano pochi ingredienti: patate lessate, farina, sale e uovo. Il trucco per un buon impasto è non lavorarlo troppo, altrimenti gli gnocchi diventeranno duri durante la cottura, quindi limitatevi a impastare il necessario. In questa ricetta gli gnocchi sono conditi nel modo più tradizionale, con burro fuso aromatizzato con salvia e formaggio grattugiato, ma potete utilizzare il tipo di condimento che preferite: pomodoro e mozzarella, al pesto o con una salsa a base di gorgonzola. Come fare gli gnocchi di patate Lavate con una spazzola 1 Kg di patate, mettetele in una pentola profonda e ricopritele di acqua fredda, portate a bollore con un coperchio e cuocete le patate per 30-40 minuti, ...
  • Gnocchi di patate

    Gnocchi di patate

    Come fare gli gnocchi di patate: sarà una cosa così difficile? L'unico modo per vedere è provare a farli.mani in pasta!Lessate le patate con tutta la buccia in abbondante acqua bollente. Aprite le patate a fontana, aggiungete la farina e un uovo, quindi iniziate ad impastare. A questo punto, prelevate delle porzioni dall'impasto appena realizzato e modellateli a formare dei cilindri lunghi del diametro giusto per i vostri gnocchi. Tagliate questi cilindri in tanti pezzetti di lunghezza più o meno uguale, avrete in questo modo preparato i vostri gnocchi. Ora potete scegliere di rigare gli gnocchi utilizzando uno rigagnocchi, una forchetta o una grattugia. Una volta pronti potrete cuocere gli gnocchi appena realizzati oppure potrete ...
  • Gnocchi di patate

    Gnocchi di patate

    Rimuovete la carne e un po' di grasso dall'osso e mettetelo in un mixer con le patate.Bollite lo stinco fino a cottura ultimata. Rimuovete la carne e un po' di grasso dall'osso e mettetelo in un mixer con le patate. Usando le mani, arrotolate l'impasto formando dapprima dei cilindri lunghi dai quali ricaverete gli gnocchi. Trasferite gli gnocchi appena realizati nel liquido di cottura dello stinco e cuoceteli per 5 minuti o fino a che non vengono a galla.
  • Gnocchi di patate

    Gnocchi di patate

    Miscelate le patate passate con la farina per evitare che diventino nere. Schiacciate le patate bollite, incorporate con le patate passate e aggiungete sale a piacere. Formare delle palle con il preparato di patate e lasciatele sobbollire in.Miscelate le patate passate con la farina per evitare che diventino nere. Schiacciate le patate bollite, incorporate con le patate passate e aggiungete sale a piacere. Formare delle palle con il preparato di patate e lasciatele sobbollire in acqua per circa 30 minuti. Assicuratevi che ci sia acqua a sufficienza nella casseruola affinché gli gnocchi non si tocchino l'un con l'altro.
  • Gnocchi di patate piacentini

    Gnocchi di patate piacentini

    In una pentola fate bollire abbondante acqua, aggiungete le patate ben lavate e fatele lessare per 40 minuti circa, scolatele, sbucciatele ancora calde e passatele allo schiacciapatate sopra una spianatoia. Aggiungete.In una pentola fate bollire abbondante acqua, aggiungete le patate ben lavate e fatele lessare per 40 minuti circa, scolatele, sbucciatele ancora calde e passatele allo schiacciapatate sopra una spianatoia. Con una forchetta create delle righe sul dorso dei gnocchi e posateli ben distanziati sopra un vassoio con uno strofinaccio pulito. In una pentola fate bollire abbondante acqua salata e tuffateci gli gnocchi.
  • Gnocchi di patate gran gusto

    Gnocchi di patate gran gusto

    Preparazione degli gnocchi di patate gran gusto Puoi preparare gli gnocchi di patate seguendo la tua ricetta casalinga preferita, oppure puoi anche acquistare gnocchi confezionati. Per dare agli gnocchi di patate un sapore speciale, cuocili in abbondante latte intero caldo leggermente salato. Quando gli gnocchi cominciano ad affiorare in superficie, è il segnale che sono cotti al punto giusto: toglili dalla pentola a poco a poco con un colino. Quando comincia a spumeggiare, unisci qualche foglia di salvia tritata e usa questo composto per condire gli gnocchi, mescolando bene. Subito prima di servire, cospargi gli gnocchi con semi di papavero appena tostati in una padella antiaderente.
  • Gnocchi di patate senza uova

    Gnocchi di patate senza uova

    Sbucciate le patate, fatele cuocere in acqua salata, quindi scolatele, schiacciatele e lasciatele raffreddare. Poi iniziate ad aggiungere la farina e ad incorporarla nel letto di patate: fatelo senza fretta, poco alla volta. Iniziate a formare gli gnocchi: se siete state generose con la farina, potete tagliare gli gnocchi facendo una fila di tre bastoncini, tagliandone tre alla volta. Raccogliete con una spatola i vostri gnocchi e riponeteli in un colino a rete oppure in un setaccio per la farina: in questo modo scivolerà via la farina in eccesso. Questo è il momento di rigare gli gnocchi, uno ad uno, con il passaggio delicato della forchetta. Versate gli gnocchi nell'acqua bollente e, appena affiorano, raccoglieteli ...
  • Scopri anche