Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Giardiniera

  • Giardiniera

    Giardiniera

    A questo punto dotatevi di barattoli di vetro sterilizzati e riempiteli con la giardiniera calda e tutto il liquido nel quale è stata sbollentata. Lasciate insaporire la giardiniera per circa 3 settimane prima di gustarla.
  • Minestra giardiniera

    Minestra giardiniera

    La minestra giardiniera è un primo piatto ricco di verdure colorato e sfizioso.Per preparare la minestra giardiniera cominciate dalla pulizia di tutti gli ortaggi, quindi dopo aver lavato, sbucciato e privato delle due estremità le carote tagliatele a rondelle aiutandovi con una mandolina a lama ondulata, se preferite 1. A cottura ultimata la minestra giardiniera è pronta per essere servita 15!
  • Giardiniera dolce

    Giardiniera dolce

    ingredienti 1 kg di frutta mista 20 g di burro 2 cucchiai di rum 30 g di cedro candito 50 g di zucca candita 2 cucchiai di pangrattato per la pasta 310 g di farina bianca 80 g di zucchero 210 g di burro 1 tuorlo 1 dl di vino bianco dolce vini consigliati Cinque Terre Sciacchetrà Moscato di Trani Preparate la pasta: setacciate in una terrina 300 g di farina, mescolatela con lo zucchero e lavoratela con 200 g di burro freddo a pezzetti, ricavando un composto granuloso. Fate la fontana, versatevi al centro il tuolo e il vino e impastate il tutto fino a ottenere un impasto liscio e morbido. Formate una palla ...
  • Giardiniera agrodolce

    Giardiniera agrodolce

    Tagliare a pezzi e lavare la verdura. Fare bollire l'aceto, l'acqua, l'olio, lo zucchero ed il sale. Quando inizia a bollire, aggiungere le verdure e, quando riprende il bollore, fare cuocere per due minuti. Mettere nei vasetti con la loro.Tagliare a pezzi e lavare la verdura. Fare bollire l'aceto, l'acqua, l'olio, lo zucchero ed il sale. Quando inizia a bollire, aggiungere le verdure e, quando riprende il bollore, fare cuocere per due minuti. Mettere nei vasetti con la loro acqua di cottura, tapparli e metterli a testa in giù in un recipiente. Sono pronti subito.
  • Giardiniera etnica

    Giardiniera etnica

    Tagliare le verdurine in pezzi piccoli. Nel frattempo fate bollire in una pentola l'aceto con l'olio, sale e le spezie, quando bolle tuffare le verdure e far riprendere il bollore. Fate cuocere le verdure che devono rimanere croccanti.Tagliare le verdurine in pezzi piccoli. Nel frattempo fate bollire in una pentola l'aceto con l'olio, sale e le spezie, quando bolle tuffare le verdure e far riprendere il bollore. Fate cuocere le verdure che devono rimanere croccanti. Fate raffreddare l'aceto, togliere le spezie e versare sopra le verdure, chiudere e conservare in luogo fresco. Si mantengono per 1 anno.
  • Giardiniera sott'aceto

    Giardiniera sott'aceto

    La giardiniera è una delle conserve più conosciute e classiche, fatta con un mix di verdure e aceto che possono variare a seconda della stagione.Per preparare la giardiniera sott'aceto per prima cosa lavate bene tutte le verdure sotto abbondante acqua fresca corrente e poi pulitele. Se utilizzate i barattoli con chiusure a guarnizione in gomma, al momento di consumare la giardiniera potete fare la prova del sottovuoto tirando l'apposita linguetta: se tirandola produce un rumore secco vuol dire che il contenuto si è conservato con il sottovuoto corretto. La vostra giardiniera sott'aceto è pronta per essere gustata!
  • Giardiniera di verdure miste

    Giardiniera di verdure miste

    Vuoi conservare la verdura fresca, prova la ricetta della giardiniera di verdure miste, facile da fare per un antipasto vegetariano. Nel periodo estivo quando abbiamo a disposizione tanta verdura fresca, un modo per conservarla è preparare delle buone conserve, come la giardiniera di verdure miste, molto facile da fare e potrai gustare tuuto il buono delle verdure crude, che rimarranno croccanti e saporite per un antipasto vegetariano davvero ottimo. Se pensi di fare altra giardiniera, utilizzalo al posto del bicchiere d'acqua, insieme all'aceto: otterrai una conserva ancora più buona.
  • Cipolline sottaceto e giardiniera

    Cipolline sottaceto e giardiniera

    Per le cipolline 1 kg di cipolline 7,5 dl di aceto 2,5 dl di vino bianco secco 2 rametti di dragoncello 2 foglie di alloro sale e pepe in grani Per la giardiniera 1,5 kg di verdure miste già pulite: sedano, carote, cipolle rosse, cavolfiore sedano rapa e peperone rosso 1 l di olio di oliva leggero o di semi di mais 2 bicchieri di aceto bianco il succo filtrato di 2 limoni 2-3 spicchi d'aglio sale grosso 1 cucchiaino di pepe in grani Per le cipolline 1 Prepara gli ingredienti. Per la giardiniera 1 Prepara le verdure. Dopo i primi 3-4 giorni, conserva la giardiniera in frigorifero: puoi consumarla dopo 1 settimana dalla preparazione, ...
  • Involtini con giardiniera

    Involtini con giardiniera

    Mortadella piccola 8 fette ricotta di pecora 200 g giardiniera di verdure sgocciolata 100 g capperi sott'aceto 1 cucchiaino ricotta dura 30 g pancarré 4 fette tagliate a metà lattuga 8 foglie dal cuore erba cipollina Scolate bene la giardiniera, asciugatela con carta da cucina e tritatela grossolanamente nel mixer. Scolate i capperi, sciacquateli sotto l'acqua corrente e uniteli alla giardiniera.
  • Pomodorini ripieni con giardiniera

    Pomodorini ripieni con giardiniera

    Inizia tritando grossolanamente 5-6 fette di vitel tonné assieme a qualche cucchiaio di giardiniera sottaceto. Adesso ti basterà far asciugare i pomodorini svuotati e riempirli con il composto di vitello e giardiniera.
  • Scopri anche