Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Genovese di polpo

  • Genovese

    Genovese

    La genovese è una specialità della cucina napoletana: un ragù in bianco con moltissime cipolle che a fine cottura diventano perfette per la pasta!Per preparare la genovese cominciate mondando le cipolle 1 e affettandole sottilmente 2. A questo punto la genovese deve cuocere per almeno 3 ore; non c’è bisogno di aggiungere acqua o brodo perché le cipolle rilasceranno il liquido necessario affinché il fondo non si asciughi. È comunque importante controllare e mescolare la genovese di tanto in tanto 12. Trascorse le 3 ore la genovese deve essere equilibrata nella sua dolcezza perciò bisogna aggiungere il vino. Impiattate aggiungendo sulla pasta un po’ di condimento e di carne sbriciolata 22, a piacere pepe e ...
  • Pandolce genovese

    Pandolce genovese

    Il pandolce genovese è una preparazione di Natale tipica della Liguria, chiamata anche Genoa Cake. Noi proponiamo la versione"bassa".Per preparare il pandolce genovese iniziate tagliando a cubetti arancia 1 e cedro canditi 2.
  • Pandolce genovese

    Pandolce genovese

    Prova il pandolce genovese con la ricetta di Sale&Pepe. Un dolce semplice e tradizionale nel gusto, fatto con pasta di pane al posto del lievito!Come preparare il pandolce genovese Scalda il forno a 180°, inforna il pandolce genovese e cuoci per 60 minuti.
  • Farinata genovese

    Farinata genovese

    Tipica ricetta della cucina ligure, la farinata genovese si prepara con pochi semplici passaggi. Una volta pronta, irrora la farinata genovese con un filo d'olio, spolverizza con pepe e servi.
  • Pandolce genovese

    Pandolce genovese

    Scopri la ricetta per fare a casa il pandolce genovese, un tipico dolce natalizio, facile da preparare, ideale anche come come piccolo regalo gourmand. Avvolgete il pandolce genovese in carta trasparente e riponetelo in una scatola di cartone o di latta, oppure, più semplicemente, fermate la carta con un nastro colorato.Quando fate il pandolce l'uvetta vi rimane sempre un po' secca e asciutta?
  • Polpo ubriaco

    Polpo ubriaco

    Il polpo ubriaco, col suo sapore intenso e gustoso, è perfetto per essere servito come secondo o antipasto e persino per condire un piatto di pasta!Pulite il polpo sotto acqua corrente, privandolo delle viscere, del dente centrale 1, degli occhi 2 e, per quanto possibile, la patina viscida che ricopre il polpo. Tagliate ora il polpo in pezzi grandi al massimo come una noce 4, tagliarlo a pezzi più grossi avrebbe il solo risultato di allungare i tempi di cottura. Unite ora il polpo a pezzi 7 e fatelo saltare qualche istante, dopodichè aggiungete il vino rosso 8, un po’ di prezzemolo tritato 9, riportate a ebollizione e abbassate la fiamma; coprite con un coperchio ...
  • Polpo affogato

    Polpo affogato

    Se amate i molluschi non dovete perdere questa ricetta del polpo affogato che per facilità di esecuzione e bontà del piatto vi conquisterà!Quando volete realizzare la ricetta del polpo affogato, per prima cosa è necessario sbucciare gli spicchi d'aglio. Quando il polpo è ben rosolato e si sarà asciugato dal liquido che avrà rilasciato, unite la passata di pomodoro e l'acqua. Coprite il tegame con un coperchio e lasciate cuocere per un'ora o fino a che il polpo non risulti molto tenero. Servite il polpo affogato ben caldo con il sugo che si sarà formato sul fondo del tegame.
  • Polpo bollito

    Polpo bollito

    Lavate il polpo e mettetelo nella casseruola senza aggiungere acqua. Appena è cotto scolatelo e.Lavate il polpo e mettetelo nella casseruola senza aggiungere acqua. Mischiate tutti gli ingredienti e aggiungeteli al polpo.
  • Torta genovese

    Torta genovese

    Mettete in un tegame uova, zucchero, sale e vanillina; ponetelo a bagnomaria e sbattete gli ingredienti con la frusta fino a quando il composto non sia tiepido. Levatelo dal fuoco e sbattete fino a quando non sia freddo; allora apparirà molto.Mettete in un tegame uova, zucchero, sale e vanillina; ponetelo a bagnomaria e sbattete gli ingredienti con la frusta fino a quando il composto non sia tiepido. Levatelo dal fuoco e sbattete fino a quando non sia freddo; allora apparirà molto aumentato di volume e farà il nastro. A questo punto fate cadere la farina a pioggia dal oclino alternativamente al burro fuso tiepido e mischiate solo il necessario per amalgamare il tutto. Versate l'impasto ...
  • Focaccia alla genovese

    Focaccia alla genovese

    La focaccia alla genovese è una specialità ligure, spesso usata in sostituzione del pane: alta non meno di 2 centimetri, solitamente si consuma già dalla prima colazione oppure come aperitivo, accompagnata da salumi e da un buon bicchiere di vino. La tradizionale focaccia alla genovese necessita di una lavorazione non inferiore a 8 ore, con una lievitazione molto lunga. Come preparare la focaccia alla genovese Riscaldate il forno a 220°C, infornate e cuocete la focaccia alla genovese per 20 minuti fino a dorarla in superficie; sfornatela, spennellatela con l’emulsione restante e servitela calda o, se vi piace, anche fredda. Se vi piace la focaccia alla genovese con le olive taggiasche o con la salvia, aggiungete ...