Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Gamberi in padella

  • Spiedini di gamberi in padella

    Spiedini di gamberi in padella

    Spiedini di gamberi in padella: Scopri come preparare questa deliziosa ricetta. Facile, gustosa e adatta ad ogni occasione.24 gamberi di media grossezza 8 cipollotti 8 pomodorini vino bianco 2 rametti di timo un ciuffo di prezzemolo olio sale e pepe Sgusciate i gamberi, lavateli, asciugateli e metteteli su un piatto; spolverizzateli con un trito di timo e prezzemolo, conditeli con un filo di olio e una macinata di pepe e lasciateli riposare per una decina di minuti. Alternate su spiedini di legno gamberi, pomodorini e cipollotti. Scaldate bene una padella antiaderente dal fondo pesante leggermente unta di olio, rosolatevi gli spiedini, salate, bagnate con mezzo bicchiere di vino bianco e cuocete 7-8 minuti a fuoco ...
  • Gamberi di fiume in padella

    Gamberi di fiume in padella

    In una padella con l'olio fate dorare bene gli spicchi d'aglio. Quando il tutto sarà ben rosolato unite i gamberi di fiume, puliti in precedenza. Rigirateli varie volte finché avranno assunto un In una padella con l'olio fate dorare bene gli spicchi d'aglio. Quando il tutto sarà ben rosolato unite i gamberi di fiume, puliti in precedenza.
  • Fagioli saltati in padella con i gamberi

    Fagioli saltati in padella con i gamberi

    un kg di fagioli borlotti freschi un kg di gamberi una foglia d'alloro una cipolla una costola di sedano una carota 2 spicchi d'aglio 400 g di pomodori un mazzetto di prezzemolo 5 cucchiai di olio extravergine d'oliva mezzo bicchiere di vino bianco secco sale, pepe Sbucciate gli spicchi d'aglio, schiacciateli e soffriggeteli in una larga padella con 3 cucchiai di olio; prima che arrivino a prendere colore, unite i gamberi lavati e sgusciati e rosolateli a fuoco vivo per pochi istanti; bagnateli con il vino e lasciate evaporare completamente. Prelevate i fagioli dal loro liquido di cottura con un mestolo forato e, senza sgocciolarli troppo, aggiungeteli ai gamberi.
  • Gamberi e cimette di cavolfiori in padella

    Gamberi e cimette di cavolfiori in padella

    Sciacquate sotto l'acqua corrente i gamberi, scottateli in una pentola con poca acqua, eliminate il guscio, le teste e il filo nero lungo la coda. Scaldate l'olio extravergine di oliva in una padella antiaderente con l'aglio, aggiungete lo zafferano e stemperatelo nell'olio caldo. Aggiungete le code dei gamberi e il peperoncino e fate saltare tutto a fuoco vivace per 3 minuti.
  • Gamberi caramellati

    Gamberi caramellati

    I gamberi caramellati sono una di quelle proposte che vi piacerà al sin dal primo assaggio. Facili e buonissimi, sono perfetti da presentare a cena.Togliete le teste ai gamberi e, con un ago sottile, eliminate il filamento scuro. Sciacquate i gamberi sotto l'acqua corrente e asciugateli tamponandoli con carta da cucina. Scaldate l'olio in una padella dal fondo pesante. Rosolate l'aglio, i cipollotti tritati e i gamberi per 3 minuti a calore medio, mescolando. Se i gusci dei gamberi sono teneri si possono anche mangiare.
  • Gamberi gratinati

    Gamberi gratinati

    I gamberi gratinati sono un antipasto raffinato e veloce da preparare, che abbina il gusto ad una bella presentazione.Per preparare i gamberi gratinati iniziate a pulire i crostacei: sgusciateli 1, lasciando la coda e incidete con un coltellino il dorso del gambero 2 così da eliminare il filo nero all’interno 3. Adagiate due gamberi in ogni conchiglia 4, in modo da occupare l'interno 5, e versate un cucchiaio di vino bianco in ognuna, direttamente sui gamberi 6. Disponete le conchiglie con i gamberi su una placca coperta da carta da forno e infornate a 180° per circa 25 minuti 12.
  • Gamberi alla catalana

    Gamberi alla catalana

    I gamberi alla catalana sono un antipasto perfetto per l'estate! Il loro gusto fresco e saporito vi conquisterà certamente!Per preparare i gamberi alla catalana iniziate occupandovi della cipolla. A questo punto dedicatevi alla pulizia dei gamberi. Posizionate la rucola nei piatti da portata 10 e scottate i gamberi in padella con un filo d'olio, cuocendoli per un paio di minuti per lato 11. Adagiate i gamberi e le fettine di cipolla sulla rucola 13, aggiungete i pomodorini 14, condite con un filo d'olio e servite i vostri gamberi alla catalana.
  • Gamberi piccanti

    Gamberi piccanti

    Pulite e lavate i gamberi, fate appassire la cipolla in olio e burro, unite i gamberi e fateli insaporire. Pulite e lavate i gamberi, fate appassire la cipolla in olio e burro, unite i gamberi e fateli insaporire.
  • Gamberi coppati

    Gamberi coppati

    Sgusciate i gamberi lasciando la coda ed eliminate il filamento scuro sfilandolo dall'alto o incidendo il dorso. Rotolate i gamberi nel trito aromatico in modo da ricoprirli del tutto e adagiateli in una ciotola abbastanza capiente. Emulsionate 6 cucchiai di olio extravergine di oliva, la senape, sale, pepe e versate sui gamberi coprendoli completamente. Scolate i gamberi ma senza asciugarli, quindi stendete su un tagliere di legno le fette di pancetta coppata e mettetevi al centro di ognuna 1 gambero. Mettete al centro i gamberi nella pancetta, leggermente spruzzati di aceto balsamico, e servite.
  • Gamberi provenzali

    Gamberi provenzali

    COME SI PREPARA Lavate i gamberi, eliminando il filino scuro. Fate scaldare in una casseruola l'olio, aggiungetevi il trito preparato e lasciatelo appassire a fiamma bassissima; unite anche il peperoncino tritato e gamberi, che farete insaporire nel condimento, mescolando con un cucchiaio di legno. Quando avrete aggiunto tutto il vino cuocete per qualche minuto ancora, fino a che la salsa dei gamberi risulterà piuttosto densa.
  • Scopri anche