Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Funghi

  • Funghi trifolati

    Funghi trifolati

    Funghi trifolati I funghi trifolati in padella sono un “classico” autunnale: un contorno leggero, vegetariano, facile e veloce da preparare ma anche il modo migliore per apprezzare il sapore e il profumo intenso dei funghi misti. Come preparare i funghi trifolati Pulite i funghi misti con cura, eliminando le parti terrose e strofinando delicatamente i gambi e i cappelli con un panno da cucina inumidito; tagliateli a fette non troppo sottili. Aggiungete i funghi e cuoceteli per 2-3 minuti con fiamma media, scuotendo spesso la padella dal manico oppure mescolandoli con un cucchiaio di legno, delicatamente, senza romperli. Regolate di sale e pepe, abbassate la fiamma al minimo e proseguite la cottura per altri 10-15minuti, ...
  • Funghi trifolati

    Funghi trifolati

    I funghi trifolati sono uno dei contorni più semplici da fare e più buoni da mangiare. Bastano pochi minuti per farli in modo perfetto, provateli!Quando volete preparare i funghi trifolati per prima cosa pulite bene i funghi: raschiate i gambi e pulite la cappelle con un canovaccio inumidito, in maniera tale da eliminare tutti i residui di terra. Tagliate i funghi grossolanamente. Aggiungete i funghi nella padella pochi per volta a seconda del tipo utilizzato. Mescolate frequentemente i funghi durante la cottura. Coprite e proseguite la cottura per altri 2 minuti, o fino a quando i funghi risultino morbidi.
  • Funghi sottaceto

    Funghi sottaceto

    Tagliare i gambi dai funghi. Rimuovere i cappucci dei funghi; metterli in un piccolo vasetto sterilizzato. Bollire l'acqTagliare i gambi dai funghi. Rimuovere i cappucci dei funghi; metterli in un piccolo vasetto sterilizzato. Versare la marinata calda sui cappucci dei funghi.
  • Funghi delicati

    Funghi delicati

    Mondare, lavare e tagliare i funghi a fettine non troppo sottili. Far fondere, in una padella il burro e l’olio; farvi soffriggere i funghi e la cipolla tagliata molto finemente. PriMondare, lavare e tagliare i funghi a fettine non troppo sottili. Far fondere, in una padella il burro e l’olio; farvi soffriggere i funghi e la cipolla tagliata molto finemente. Servire i funghi ben caldi, guarnendo con prezzemolo fresco.
  • Funghi ripieni

    Funghi ripieni

    Tagliare in pezzetti piccoli il cotto, lo spek e la scamorza; amalgamarli fra di loro in modo uniforme; privare i funghi del gambo, capovolgerli e adagiare dentro il composto; disporre i funghi in una teglia imburrata; ricoprire con la mollica di panTagliare in pezzetti piccoli il cotto, lo spek e la scamorza; amalgamarli fra di loro in modo uniforme; privare i funghi del gambo, capovolgerli e adagiare dentro il composto; disporre i funghi in una teglia imburrata; ricoprire con la mollica di pane mista al prezzemolo; gratinare in forno a 150 gradi per 10 minuti.
  • Funghi fritti

    Funghi fritti

    Ricavare delle fettine dai funghi interi dello spessore di 3-4 mm. Friggere in padella con.Ricavare delle fettine dai funghi interi dello spessore di 3-4 mm.
  • Funghi grigliati

    Funghi grigliati

    E' facilissimo: grigliare sul barbecue ma anche su una piastra i funghi, condirli ancora caldi con olio di oliva, sale, pepe nero e prezzemolo tritato. E' facilissimo: grigliare sul barbecue ma anche su una piastra i funghi, condirli ancora caldi con olio di oliva, sale, pepe nero e prezzemolo tritato.
  • Funghi fritti

    Funghi fritti

    Separate le cappelle dai gambi, pulirle con cura e tagliare a fette non troppo sottili. Salarle e lasciale riposare un pochino perché si ammorbidiscano. Passare le fette nell’uovo sbattuto e leggermente salato, quindi nel pan.Separate le cappelle dai gambi, pulirle con cura e tagliare a fette non troppo sottili. Salarle e lasciale riposare un pochino perché si ammorbidiscano. Passare le fette nell’uovo sbattuto e leggermente salato, quindi nel pan grattato; friggerle nell’olio bollente. Servite caldi.
  • Tagliatelle ai funghi porcini

    Tagliatelle ai funghi porcini

    È periodo di funghi? La ricetta delle tagliatelle all’uovo ai funghi porcini è una ricetta italiana classica da imparare per portare in tavola un primo piatto appetitoso amato da tutti. I funghi freschi hanno un gusto e un profumo più intenso, ma se non ne avete a disposizione, potete usare quelli congelati: il sapore sarà meno deciso ma il risultato ugualmente appetitoso! Come preparare le tagliatelle ai funghi porcini Tagliate la parte finale dei gambi di 500 gr di funghi porcini piccoli, per eliminare la parte terrosa raschiateli delicatamente con la lama di un coltellino. Pulite le cappelle con un panno inumidito e affettate i funghi nel senso della lunghezza. A questo punto unite i ...
  • Polenta con i funghi

    Polenta con i funghi

    La polenta con i funghi è il piatto ideale quando i primi freddi cominciano a farsi sentire. Buona, rustica, voluttuosa di certo vi conquisterà.Quando volete realizzare la ricetta della polenta con i funghi partite preparando una buona e tradizionale polenta possibilmente in un paiolo. Mentre la polenta cuoce, pulite i funghi eliminando le parti terrose e pulendo il resto con un panno appena inumidito o una spazzolina dalle setole morbide. Affettate i funghi e metteteli da parte. Scaldate molto bene un giro d'olio extravergine d'oliva in una padella e fatevi soffriggere un trito di aglio e prezzemolo e del peperoncino se piace, quindi unite i funghi ad eccezione degli champignon che avranno bisogno di meno ...
  • Scopri anche