Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Frolla senza burro

  • Pasta frolla senza burro

    Pasta frolla senza burro

    La pasta frolla senza burro è preparata con l'olio extravergine d'oliva ed è una base perfetta per preparare crostate, biscotti o tartellette.Per preparare la pasta frolla senza burro, per prima cosa versate le uova intere e il tuorlo in una ciotola capiente 1 e sbattete a mano con una frusta, poi aggiungete l’acqua 2 e l’olio extravergine di oliva a filo, senza smettere di mescolare 3. La vostra pasta frolla senza burro è pronta per essere utilizzata!
  • Tatin di fichi con pasta frolla senza burro

    Tatin di fichi con pasta frolla senza burro

    Tatin di fichi con pasta frolla senza burro La pasta frolla è senza burro: più leggera ma comunque buonissima Come preparare la tatin di fichi con pasta frolla senza burro Sformate la tatin di fichi con pasta frolla senza burro e servitela a fette, ancora calda, con la panna acida.
  • Frolla Milano

    Frolla Milano

    La frolla Milano è una preparazione di base della pasticceria classica. Iginio Massari ci mostra come realizzarla per crostate e biscotti.Per preparare la frolla Milano il burro dovrà essere morbido ma ancora plastico e tagliato a piccoli pezzi. Versatelo nella planetaria munita di foglia 1, unite lo zucchero a velo 2 e il miele d'acacia 3 che servirà a rendere la frolla più dorata e a donare una cottura maggiormente uniforme anche alla base. Azionate la planetaria alla velocità più bassa: il burro deve assorbire il miele e lo zucchero 4, ma non deve montare. Setacciate la farina e versatela tutta in una volta in planetaria 13 quindi azionate nuovamente la planetaria e prestate attenzione ...
  • Pasta frolla

    Pasta frolla

    La pasta frolla è una preparazione base molto versatile, preparatela anche voi per sfornare crostate, biscotti, tartellette e tanto altro, provatela!La ricetta della pasta frolla con il metodo di lavorazione classico prevede che dobbiate riunire nell'impastatrice il burro a temperatura ambiente e lo zucchero ed azionate la macchina al minimo per amalgamarli bene. Aromatizzate, infine, la frolla con scorza di limone ed estratto di vaniglia. Prendete il burro dal frigorifero e tagliatelo grossolanamente nella farina. Con un tarocco di metallo, iniziate a tagliare il burro nella farina fino a quando i pezzetti di burro saranno grandi quanto una lenticchia. Aprite la farina con il burro realizzando un cratere, versateci lo zucchero e l'uovo ed iniziate ...
  • Pasta frolla

    Pasta frolla

    La pasta frolla è una delle preparazioni base più utilizzate in pasticceria, indispensabile per realizzare ottime crostate e deliziosi biscotti!Per preparare la pasta frolla con il metodo della sabbiatura cominciate versando la farina in un mixer 1 insieme al burro freddo ridotto a pezzetti 2. Trascorso questo tempo riprendete la frolla che potrete utilizzare nelle varie ricette di crostate e biscotti. Per tirare bene la frolla sarà sufficiente sistemarla su un piano da lavoro leggermente infarinato e batterla per qualche istante con il matterello, così da restituire plasticità e un po’ di calore 12. La vostra pasta frolla è pronta: buone ricette!
  • Frolla salata

    Frolla salata

    Setacciare la farina con il sale, unire il burro e l'olio. Fare riposare la pasta frolla salata un.Setacciare la farina con il sale, unire il burro e l'olio. Fare riposare la pasta frolla salata un’oretta in frigorifero.
  • Crostata senza burro

    Crostata senza burro

    La crostata senza burro è un dolce genuino, con una base di pasta frolla all'olio extravergine al posto del burro, farcita con confettura.Per preparare la crostata senza burro iniziate a dalla frolla: in una ciotola versate le 2 uova intere più 1 tuorlo, quindi sbattete con la frusta e aggiungete i 20 gr di acqua 1, versate a filo anche l’olio di oliva 2 mescolando energeticamente. Trascorse le 2 ore, la frolla senza burro è pronta per essere stesa. Arrotolate il disco di frolla delicatamente sul mattarello 14 quindi srotolatelo su di una tortiera per crostate del diametro di 24 cm 15: se usate una teglia forata non ci sarà bisogno di oleare, altrimenti potete ...
  • Pasta frolla per fondi

    Pasta frolla per fondi

    La pasta frolla per fondi cotti in bianco è davvero fondamentale in pasticceria. Preparate il vostro guscio di pasta frolla e, una volta freddo, farcitelo con tutto ciò che vi suggerisce la fantasia e che non necessita ulteriore cottura, magari con crema e frutta fresca!Versate la farina a fontana sulla spianatoia. Prendete il burro dal frigorifero e tagliatelo grossolanamente nella farina. Con un tarocco di metallo, iniziate a tagliare il burro nella farina fino a quando i pezzetti di burro saranno grandi quanto una lenticchia. Aprite la farina con il burro realizzando un cratere, versateci lo zucchero e l'uovo ed iniziate ad impastare a mano. Quando la frolla sarà pressoché fatta, aromatizzatela con la scorza ...
  • Pasta frolla base

    Pasta frolla base

    Con la ricetta di Grazia, potete realizzare in modo semplice e pratico una pasta frolla da usare come base per crostate o altri dolci golosi. Gli ingredienti sono pochi e facili da trovare, la lavorazione deve essere veloce in modo da non riscaldare troppo il burro e, se volete una torta più morbida ma ugualmente fragrante, aggiungete un po’ di lievito per dolci. L'impasto della pasta frolla può essre preparato anche in anticipo o, se volete, potete congelarlo in piccole porzioni pronte per l’uso, per preparare merende appetitose e colazioni sane e genuine Come preparare la pasta frolla Lavorate su una spianatoia 300 gr di farina"00" versata a fontana e 150 gr di burro tagliato ...
  • Cuori di frolla glassati

    Cuori di frolla glassati

    Un dolce che è anche un biglietto d'auguri: decorate questi biscottini di profumata pasta frolla con dei romantici messaggi e lo/a conquisterete!Preparate immediatamente la frolla che avrà bisogno di almeno 1/2 ora di riposo in frigorifero. Quando il composto risulterà sabbioso e il burro sarà completamente amalgamato al composto, rimuovetelo dalla ciotola ed impastatelo velocemente a mano fino ad ottenere un composto omogeneo. Schiacciate la frolla leggermente, in questo modo ci metterà di meno a solidificarsi, ed avvolgetela nella pellicola trasparente e riponetela in frigorifero per almeno 30 minuti. Trascorso il tempo di riposo della frolla, riprendetela dal frigorifero e stendetela su di un piano di lavoro leggermente infarinato ad uno spessore di qualche millimetro. ...
  • Scopri anche