Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Frittura di calamari

  • Frittura di gamberi e calamari

    Frittura di gamberi e calamari

    Se c'è una cosa che non si può rifiutare mai, è la frittura di gamberi e calamari! Provate a farla!Pulite i calamari, rimuovete le ali e tagliateli ad anelli. Riunite i calamari in un sacchetto di plastica, unite qualche cucchiaio di farina di grano duro rimacinata e scuotete il tutto cosicchè gli anelli di calamaro siano completamente ricoperti dalla farina. Mentre l'olio si scalda, prendete un colino o un setaccio, rovesciatevi dentro i calamari e fate in modo da rimuovere la farina in eccesso. Tuffate i calamari nell'olio bollente e lasciateli cuocere pochi minuti, giusto il tempo che si dorino. Prelevate i calamari con un ragno o un cucchiaio forato ed adagiateli su fogli di ...
  • Frittura di paranza

    Frittura di paranza

    Se amate il pesce di certo non riuscirete a dire di no ad un bel piatto di frittura di paranza. Qui vi diciamo come farla in maniera perfetta!Pulite bene i pesci per la frittura di paranza: eviscerateli, diliscateli e squamateli. Controllate la temperatura dell'olio immergendo uno stecchino: se si formano delle bollicine tutt'intorno allo stecchino allora l'olio è pronto per la frittura. Servite la frittura di paranza ancora ben calda accompagnandola con spicchi di limone e fiocchetti di sale.
  • Frittura di pesce

    Frittura di pesce

    La frittura di pesce è perfetta per assaporare una vasta varietà in un unico piatto, l'utilizzo dell'olio di oliva garantisce leggerezza, resistendo meglio alle alte temperature la vostra frittura sarà anche più salutare. Come preparare la FRITTURA DI PESCE Scaldate abbondante olio d'oliva in un tegame a bordi alti e procedete con la frittura del pesce, quando risultano dorati scolateli e adagiateli su carta assorbente per farli asciugare.
  • Frittura di ostriche

    Frittura di ostriche

    Come preparare la Frittura di ostriche Per preparare la frittura di ostriche, apri le ostriche con l'apposito coltellino, stacca i molluschi dalle conchiglie, lavali sotto l'acqua corrente per eliminare eventuali pezzetti di guscio e trasferiscile in una terrina.
  • Calamari che sembrano fritti

    Calamari che sembrano fritti

    Quante volte ci capita di aver voglia di una bella frittura di calamari ma ci rinunciamo pur di non friggere? Bene c'è un modo di preparare i calamari che sembrano proprio fritti ma non lo sono!Lavare, pulire i calamari e tagliarli a tondini, la classica forma per friggerli e metterli poi in un colapasta per far colare tutta l'acqua in eccesso. Mettere un quantità di farina di semola di grano duro nel setaccio infarina pesce insieme ad una quantità di calamari, infarinarli, poi sempre con l'apposito utensile setacciarli per eliminare tutta la farina in eccesso. Terminati tutti i calamari, sistemarli sulla placca del forno rivestita di carta da forno, ben distanziati salare e mettere un ...
  • Frittura di totani

    Frittura di totani

    Volete sapere come si fa una frittura di totani assolutamente perfetta? Seguite i consigli di questa ricetta e verrà croccante e asciutta, deliziosa!Per realizzare la ricetta della frittura di totani per prima cosa è necessario spremere un limone, quindi poi, tagliare i totani ad anelli.
  • Ricetta Frittura di pesce

    Ricetta Frittura di pesce

    Pulisci i calamari, stacca il ciuffo dei tentacoli e taglia le sacche a striscioline
  • Calamari ripieni

    Calamari ripieni

    Calamari ripieni I calamari ripieni sono un secondo piatto di mare davvero appetitoso! Nella ricetta di Grazia i calamari sono farciti con un ripieno saporito creato con i tentacoli e le pinne tritati e saltati in padella, uno spicchio di aglio, mollica di pane, capperi, uovo e olive nere. I calamari ripieni sono poi passati in padella in un fondo di cottura gustosissimo, arricchito da pomodorini freschi e profumato con vino bianco, origano e finocchietto selvatico. Come preparare i calamari ripieni Sciacquate 600 gr calamari medi sotto acqua corrente; con le mani staccate delicatamente la testa dal corpo e tenetela da parte. Svuotate la sacca dei calamari per eliminare delicatamente le interiora e la penna ...
  • Frittura veloce tripla

    Frittura veloce tripla

    Scaldare l'olio in un wok fino a che inizia a fumare, quindi aggiungere la carne a cubetti e soffriggere leggermente a fuoco alto per circa 2 minuti. Rimuovere e scolare su fogli di carta da cucina. Scaldare ancora il wok, aggiungere la salsa di fagScaldare l'olio in un wok fino a che inizia a fumare, quindi aggiungere la carne a cubetti e soffriggere leggermente a fuoco alto per circa 2 minuti. Rimuovere e scolare su fogli di carta da cucina. Scaldare ancora il wok, aggiungere la salsa di fagioli gialli, la salsa di soia e la salsa hoisin e portare a bollitura, miscelare la farina di grano con l'acqua e mescolare nel wok per far ...
  • Calamari saporiti

    Calamari saporiti

    Calamari saporitiPer preparare i calamari saporiti prima di tutto: sciacquate sotto l'acqua corrente i calamari, eliminate gli occhi e il becco, tagliate il corpo del calamaro ad anelli. Una volta che l'aglio avrà dato aroma all'olio, eliminatelo dalla padella, e mettete all'interno di essa i calamari e, a fuoco alto, salatateli per circa un paio di minuti, girandoli spesso. Regolate di sale e aromatizzate ulteriormente i calamari con il peperoncino rosso piccante affettato. Allontanate dal fuoco, spolverate i calamari con del prezzemolo fresco tritato, conditeli con del succo e scorza di limone grattugiata e un filo di olio extravergine d'oliva a crudo.
  • Scopri anche