Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Frittelle di castagne

  • Frittelle di castagne

    Frittelle di castagne

    Le frittelle di castagne sono un semplice dolcetto invernale a base di farina di castagne, insaporite da uvetta e pinoli.Setacciate la farina di castagne in una ciotola insieme al lievito 1 ed aggiungete l’acqua calda in cui avrete disciolto il sale: Scolate l’uvetta, tamponatela con carta da cucina ed unitela alla crema di castagne 6 Fate friggere a fuoco dolce e quando il primo lato sarà dorato, girate la frittelle sull’altro lato; una volta dorato, prelevate le frittelle e mettetele a scolare su della carta da cucina 9. Terminate tutto l’impasto e poi spolverizzate le frittelle con dello zucchero a velo appena prima di servirle ancora calde. Le frittelle di castagne saranno ottime anche fredde!
  • Frittelle di castagne

    Frittelle di castagne

    Scopri come preparare le frittelle di castagne, un dolce sfizioso e pronto in soli pochi minuti, perfetto da servire per una merenda gustosa.
  • Frittelle di castagne con lardo

    Frittelle di castagne con lardo

    Togliete la prima buccia alle castagne e lessatele in acqua salata con il rametto di finocchio. Unite la farina, l'uovo, il latte, il cacao, un pizzico di sale e.Togliete la prima buccia alle castagne e lessatele in acqua salata con il rametto di finocchio. Scaldate in una padella abbondante olio d'oliva e adagiatevi il composto di castagne a cucchiaiate.
  • Frittelle

    Frittelle

    Appiccicare le frittelle insieme in coppia, le facce unte verso l'interno, quindi stendere in una frittella da 13cm di diametro. Rimuovere dalla padella e separare velocemente le frittelle, separando i dischi molto delicatamente. Ammucchiare le frittelle separate, con il lato unto verso l'alto, e coprire con un foglio pergamenato. Queste frittelle possono anche essere fatte in anticipo, ammucchiate, coperte in fogli e congelati.
  • Frittelle

    Frittelle

    Raggiunta la perfetta doratura fare scolare le frittelle tirandole su con un colino a buchi; passarle poi in carta straccia perchè diano bene tutto l'olio superfluo e spolverare con pizzico di sale.
  • Frittelle

    Frittelle

    Sbattete insieme l’uovo e lo zucchero, aggiungete un pochino di latte. Versate il liquido nella farina setacciata insieme agli altri ingredienti secche e sbattete con un cucchiaio di legno fino ad ottenere una pastella morbida. Ungete una piastra e sSbattete insieme l’uovo e lo zucchero, aggiungete un pochino di latte. Versate il liquido nella farina setacciata insieme agli altri ingredienti secche e sbattete con un cucchiaio di legno fino ad ottenere una pastella morbida. Ungete una piastra e scaldatela per bene, quando è ben calda versateci sopra dei cucchiai di pastella, aspettate fino a quando si formano delle bolle in superficie.
  • Castagne lesse

    Castagne lesse

    Cercate un’idea per cucinare le castagne? Come preparare le castagne lesse Lavate le castagne, asciugatele e praticate un’incisione sulla buccia, al centro di ognuna, usando un coltellino dalla punta leggermente arcuata. Se disponete di un forno a microonde, distribuite le castagne, poche per volta, su un vassoio idoneo al forno e cuocetele 2 minuti a potenza media. Raccogliete le castagne sbucciate in una pentola con i bordi alti e versate tanta acqua salata necessaria per coprirle completamente; se preferite, potete usare metà acqua salata e metà latte intero e qualche foglia di alloro per aromatizzare. Scolate e gustate le castagne lesse al naturale, o se volete, impiegatele per la preparazione dei vostri piatti o dolci.
  • Castagne arrosto

    Castagne arrosto

    La preparazione delle castagne arrosto Inizia a realizzare la ricetta delle castagne arrosto lavando velocemente quelle acquistate e asciugandole con carta da cucina. Cuoci le castagne nel forno o sul fuoco con l’apposita padella, stendendo bene le castagne ed evitando di fare più strati: girale spesso per far sì che la cottura sia uniforme, cuocile per 15 minuti fino a quando la buccia non è scurita. Trascorso questo tempo, sbucciale accuratamente e poi gusta le castagne arrosto al naturale o spolverizzate con zucchero a velo vanigliato.
  • Castagne flambé

    Castagne flambé

    Incidete con un coltello la buccia delle castagne e arrostitele nella classica padella bucherellata. Quando saranno cotte sbucciatele e mettetele in una padella di ferro calda; cospargetele con lo zucchero e irroratele con la grappa riscaldata.Incidete con un coltello la buccia delle castagne e arrostitele nella classica padella bucherellata.
  • Castagne stufate

    Castagne stufate

    Aggiungete le castagne sbucciate, ricoprite con brodo di carne leggero o brodo vegetale; lasciate cuocere senza.Imburrate un tegame e ponetevi i pezzetti di sedano per aromatizzare. Aggiungete le castagne sbucciate, ricoprite con brodo di carne leggero o brodo vegetale; lasciate cuocere senza mescolare.
  • Scopri anche