Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Esposto

  • Pasticcio Karelian con base di segale e composto di uova e burro

    Pasticcio Karelian con base di segale e composto di uova e burro

    Mettete circa 3 cucchiai di ripieno su ciascun disco e chiudete il disco a metà sopra il ripieno e arricciate le estremità dell’impasto verso il centro per creare un pasticcino di forma ovale lasciando che circa 1cm di crosta ricopra il ripieno e lasciando il centro del ripieno esposto.
  • Torta di sambuco

    Torta di sambuco

    Fiori di Sambuco: è facilmente reperibile a giugno nei boschi da aprile ma giugno - si fa seccare per cierca 15 giorni in luogo asciutto e non esposto al sole - ne va raccolto parecchio perche durante l'essicatura diminuisce notevolmente di quantità.
  • COME FARE LE CILIEGIE SCIROPPATE ricetta della nonna o veloce

    Un davanzale o un luogo della casa ben esposto al sole oppure una pentola ampia Poggiare poi i barattoli su un davanzale o in cortile o comunque in un luogo della casa ben esposto al sole e lasciare lì i barattoli per 40 giorni sia di notte che di giorno.
  • Bollito di manzo saporito e gustoso

    un osso con midollo esposto
  • Panini al latte aromatizzati, vari gusti

    Una volta terminato di lavorare l’impasto, formate una palla e adagiatela sul fondo di una ciotola coprendola con della pellicola trasparente e un canovaccio, tenendola in luogo asciutto e non esposto a correnti d’aria per almeno 1 ora e mezza.
  • Bucatini con ceci e pancetta

    La Puglia ha tantissime e buonissime ricette regionali e siccome parlando con diverse signore pugliesi mi hanno esposto varie versioni anche della stessa ricetta, non sapendo quale seguire con precisione, mi sono affidata ad un libro tutto dedicato alla cucina Pugliese.
  • Focaccia pomodori rossi e rosmarino

    Mi raccomando non mettetela in un posto esposto a correnti d’aria, questo vale per qualunque impasto lievitante.
  • liquore

    aggiungete poi lo zucchero, la cannella e la grappa e lasciate macerare per circa 3 mesi in un luogo esposto al sole oppure in un luogo tiepido e asciutto.
  • "Chapati" pane indiano farcito

    Questo tipo di pane in india viene cotto in una padella di ferro chiamata“tawa” ma si può cuocere anche in una antiaderente o una piastra, l’importante che siano molto caldi, può essere esposto anche per un istante a fiamma viva per farlo gonfiare.Per l’impasto dei “Chapati” pane indiano ho usato la Farina Electa bio di grano tenero tipo 2 biologica dell’azienda ” Progeo Molini “ una farina ricca di sapore e storia.
  • Strudel di mele con pasta frolla

    E’ un dolce tipico della mia regione, il trentino Alto Adige, e non c’è pasticceria che non l’abbia esposto in bella vista, è un dolce molto amato dai turisti insieme alla Sachertorte.