Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Dolce freddo allo yogurt

  • Dolce freddo al cacao

    Dolce freddo al cacao

    Sbattere l'uovo con lo zucchero e il cacao e, quando è ben montato, unire il burro sciolto. Aggiungere le mandorle tritate e i biscotti sminuzzati e infine il rhum. Versare l'impasto in uno stampo da budino e mettere in frigo per un paio d'ore.Sbattere l'uovo con lo zucchero e il cacao e, quando è ben montato, unire il burro sciolto. Aggiungere le mandorle tritate e i biscotti sminuzzati e infine il rhum. Versare l'impasto in uno stampo da budino e mettere in frigo per un paio d'ore prima di servire.
  • Dolce freddo di savoiardi

    Dolce freddo di savoiardi

    Pareggiate il livello con una spatola e mettete il dolce nel freezer per circa 2 ore.
  • Dolce freddo di ricotta

    Dolce freddo di ricotta

    Ripiegate la carta sul dolce, appoggiatevi un peso per compattarlo e fate riposare in frigo per 2 ore.
  • Dolce freddo ai mirtilli

    Dolce freddo ai mirtilli

    Mettete in freezer per 3 ore, sformate il dolce e decoratelo a piacere.
  • Dolce freddo bicolore

    Dolce freddo bicolore

    In una casseruola montare lo zucchero con i tuorli. Unite la farina e mescolare bene infine unite a filo il latte. Fate cuocere mescolando fino a quando la crema non comincia ad addensare. Aggiungete quindi burro e zucchero a velo e.In una casseruola montare lo zucchero con i tuorli. Unite la farina e mescolare bene infine unite a filo il latte. Fate cuocere mescolando fino a quando la crema non comincia ad addensare. Aggiungete quindi burro e zucchero a velo e mescolare bene. Dividete il composto in 2 parti in una mescolatevi la nutella. In una ciotla mescolate insieme il liquore con il latte e passateci i pavesini. Mettete uno strato di pavesini sul fondo ...
  • Dolce freddo all'ananas

    Dolce freddo all'ananas

    Immergete nel miscuglio di Marsala gli amaretti e adagiateli sul dolce a piacere.
  • Dolce allo yogurt

    Dolce allo yogurt

    Il dolce allo yogurt è di una semplicità incredibile: morbido e delicato, si presta per la prima colazione, ma anche per la merenda. Ecco la ricetta!Per fare la torta allo yogurt, in una ciotola mettete lo yogurt, lo zucchero, l'olio di semi e mescolate il tutto con una frusta. Potrete cospargere il dolce con lo zucchero a velo o arricchire l'impasto con gocce di cioccolato o uva passa oppure farcire con cioccolato o crema o marmellata dopo la cottura.
  • Il dolce freddo alle due creme

    Il dolce freddo alle due creme

    Scopri la ricetta del dolce freddo alle due creme: grazie ai suggerimenti di Sale&Pepe puoi portare in tavola un dessert originale ed equilibrato.Preparazione del dolce freddo alle due creme Prepara la prima delle due creme per questo dolce freddo lavorando il burro con un cucchiaio di legno. All’inizio del bollore spegni il fuoco e lascia raffreddare la crema al cacao per il dolce alle due creme. Aggiungi il latte rimasto e fai sciogliere il cioccolato a bagnomaria.Come servire il dolce freddo alle due creme Sistema il dolce alle due creme in frigo e lascialo raffreddare per circa 8 ore, in modo che le creme risultino ben sode e i savoiardi si ammorbidiscano. Mezz’ora prima di ...
  • Dolce freddo alle due creme (Veneto)

    Dolce freddo alle due creme (Veneto)

    Mettete il dolce in frigo per 8 ore, rovesciatelo sul piatto da portata e lasciatelo per mezz'ora a temperatura ambiente prima di servire.
  • Bollito freddo rifatto

    Bollito freddo rifatto

    Scopri come preparare il bollito freddo rifatto, un secondo piatto preparato con gli avanzi del lesso e una salsa di peperoni e yogurt! Per preparare il bollito freddo rifatto, porta innanzitutto a ebollizione quattro litri di acqua con 1 carota, 1 costa di sedano, 1 ciuffo di prezzemolo e mezza cipolla; unisci 1 foglia di alloro e 4-5 grani di pepe, una presa di sale e la carne legata, cuoci per due ore e fai raffreddare la carne nel brodo. Tienine una da parte e frulla le altre con 1 vasetto di yogurt, poco succo di limone, mezzo spicchio d'aglio, due cucchiai di olio, sale, pepe e qualche filo di erba cipollina.
  • Scopri anche