Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Curcuma effetti collaterali

  • Curcuma: proprietà e utilizzi in cucina

    Curcuma: proprietà e utilizzi in cucina

    Scopri le proprietà della curcuma e i suoi utilizzi in cucina. Scegli fra le ricette con la curcuma di Sale&Pepe e sarà un successo assicurato.Amata dagli chef e dai medici, la curcuma è una spezia ricavata da una pianta erbacea affine allo zenzero originaria dell'Asia, ma ormai diffusa in tutti i Paesi a clima tropicale. Per questo se ne ritrova traccia anche nella cucina nordafricana e orientale.La curcuma, nota anche come zafferano delle Indie o zenzero giallo, viene ottenuta dalla riduzione in polvere della radice. Scopri tutte le proprietà e gli utilizzi in cucina della curcuma.ProprietàÈ necessario fare una premessa. Come tutte le spezie, la curcuma non va fatta cuocere troppo. Inoltre, non va consumata ...
  • Risotto alla curcuma con gamberi e zucchine

    Risotto alla curcuma con gamberi e zucchine

    Ci sono tante ricette per preparare facilmente un risotto di gamberi e zucchine, qui trovate una variante davvero particolare, che aggiunge agli ingredienti base la curcuma, una spezia dai molti effetti benefici sull'organismo, e i fiori di zucca. Il risultato è un risotto alla curcuma colorato, appetitoso e invitante, da realizzare con una ricetta semplice, che amerete al primo boccone, non soltanto per i meravigliosi colori di questo primo piatto ma anche per l’unione di sapori e profumi che gli donano un tocco davvero speciale Come preparare il risotto alla curcuma con gamberi e zucchine Spelate 1 cipolla piccola, tritatela finemente e soffriggetela in una pentola con 2 cucchiai olio extravergine d'oliva, unite 300 gr ...
  • Come cucinare le patate

    Come cucinare le patate

    Un eccesso di solanina può dare gravi effetti collaterali: disordini gastrointestinali e neurologici, come nausea, diarrea, vomito, crampi allo stomaco, bruciore alla gola, mal di testa e vertigini.
  • CAROTE CON CURCUMA E ZENZERO

    CAROTE CON CURCUMA E ZENZERO, oggi una ricetta salutare buona e facile da preparare le carote alla curcuma e zenzero.Le carote fanno bene sia crude che cotte ma unite allo zenzero e alla curcuma diventano un mix di benessere per il nostro organismo. La curcuma si riconosce subito per via del suo colore intenso e del suo profumo caratteristico. Viene utilizzata da migliaia di anni nella medicina ayurvedica, la curcuma è una spezia ricca di proprietà benefiche per la salute. E’antinfiammatoria,antiossidante,digestivo: favorisce il buon funzionamento dell’attività gastrica e dunque è anche digestiva,protettore cardiovascolare: favorisce la fluidificazione del sangue, migliora la circolazione, aiuta a regolare il colesterolo e protegge dagli infarti…….La curcuma ha un’azione depurativa: uno ...
  • Bocconcini di pollo alla curcuma e yogurt

    I Bocconcini di pollo alla curcuma e yogurt sono un gustoso e speziato secondo piatto, che ricorda i sapori d’oriente, facilissimo e veloce da preparare, leggero e salutare grazie appunto alla curcuma e ai suoi effetti benefici per il nostro organismo. Leggi CURCUMA: COSA ACCADE AL CORPO SE NE ASSUMIAMO UN CUCCHIAIO AL GIORNO La curcuma, chiamata anche “zafferano d’oriente” o “zafferano dell’India” è una spezia dal colore giallo-arancio, con un sapore piccante e leggermente amarognolo che ricorda lo zenzero e la senape. Per preparare i Bocconcini di pollo alla curcuma e yogurt incominciare con il ridurre a pezzetti il petto di pollo. In una vaschetta munita di coperchio, versare la farina, un cucchiaino di ...
  • Riso integrale con ceci e curcuma

    Riso integrale con ceci e curcuma | I pasticci di mamma AlexIl Riso integrale con ceci e curcuma è un primo piatto davvero appetitoso, ipocalorico e sano. La curcuma, dal canto suo, è una preziosissima spezia dalle molteplici proprietà benefiche, tra cui quella depurativa e anti infiammatoria. Far bollire l’acqua leggermente salata in un tegame assieme alla curcuma, dopodiché versarvi il riso e farlo cuocere fino al completo assorbimento del liquido, mescolando frequentemente per evitare che si attacchi al fondo. Aggiungere un filo di olio extravergine di oliva, salare se necessario e servire il Riso integrale con ceci e curcuma con una generosa macinata di pepe nero in superficie. Curiosità: il pepe ha la proprietà ...
  • Risotto calamari e gamberetti con curcuma

    Il risotto calamari e gamberetti con curcuma é un delizioso primo piatto molto ricco e saporito ottimo anche per un pranzo importante. La curcuma da’ al risotto un tocco infatti la curcuma ha tantissime proprietá benefiche per il corpo come aiutare al buon funzionamente dello stomaco e l’intestino, inoltre ha effetti cicatrizzanti e aiuta in caso di dolori articolari ed influenza. Insomma consumare la curcuma quotidianamente puó farci solo bene quindi facciamolo. Proseguite tagliando lo scalogno a fette sottili e fatelo rosolare con l’olio in una pentola capiente, dopo un paio di minuti unite i calamari e i piselli e infine il riso a crudo lasciate tostare per qualche minuti e sfumate con il vino, ...
  • Pane alla curcuma e semi di lino

    La curcumina è, tra tutti gli alimenti, quella di cui gli effetti anticancerogeni sono i più documentati dalla letteratura scientifica. Sono curcuma dipendente, se non mi fermate riesco a mettere la curcuma in ogni dove. A parte mescolate la curcuma e i semi di lino alla farina. Nel boccale mettere l’acqua, il latte tiepido, lo zucchero, l’olio, il lievito, la farina, i semi di lino, la curcuma e il sale, impastare: 4 min.spiga.
  • Caffè aromatizzato

    Questa volta ho utilizzato una spezia della famiglia delle Zingiberaceae, come lo zenzero e la curcuma: il cardamomo. Il cardamomo, oltre alle moltissime proprietà è anche utilizzato per attenuare gli effetti collaterali della caffeina contenuta nel caffè.
  • Insalatina al miele di Manuka legumi e mele

    E’ indicato per la congestione nasale, per le vie respiratorie, migliora l’efficacia degli antibiotici e riduce gli effetti collaterali della chemioterapia. I primi a scoprirne gli effetti benefici furono addirittura i Maori che lo utilizzavano sia come alimento che come antidoto naturale nel trattamento di ferite, ulcere e bruciature.
  • Scopri anche