Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Crostoli

  • Crostoli alla marmellata

    Crostoli alla marmellata

    Crostoli alla marmellata: Scopri come preparare questa deliziosa ricetta. Sistemate i crostoli su un piatto di portata, cospargeteli di zucchero a velo e servite.
  • Crostoli di carnevale

    Crostoli di carnevale

    E ritagliare i crostoli in rettangoli di circa 5 x 3 cm. Friggere i crostoli e girate quando questi cominciano a gonfiare e terminate la cottura.
  • Crostoli alla marmellata

    Crostoli alla marmellata

    Preparazione dei crostoli alla marmellata
  • Crostoli di carnevale

    Crostoli di carnevale

    In una casseruola portate a temperatura l'olio e friggere i crostoli.
  • Crostoli (o Galani) del Veneto

    Crostoli (o Galani) del Veneto

    Preparazione 420 g di farina100 g di zucchero50 g di burro0,5 dl di latte50 g di grappa 1 uovoolio di semi di arachide1 bustina di vanillinazucchero a velosale Sono per eccellenza i dolcetti di Carnevale. Si chiamano anche frappe, bugie, cenci e chiacchiere. – Impasta lo zucchero insieme all’uovo, utilizzando le …
  • Crostoli di Carnevale

    Da noi in Veneto si chiamano Crostoli, ma forse voi li conoscete come Frappe, Bugie, Galani o Chiacchiere. Scaldate in un ampio ed alto tegame tanto olio da far galleggiare i crostoli. Al termine cospargere i Crostoli di Carnevale con abbondante zucchero a velo.
  • Come fare le chiacchiere di Carnevale

    Come fare le chiacchiere di Carnevale

    In Emilia"copiano il romanesco" frappe, sfrappole o intrigoni, in Trentino sono i crostoli, in Veneto diventano galani, mentre in Piemonte e in Liguria assumono l’appellativo di bugie. È una forma usata anche per i"crostoli" friulani.
  • Crostoli con scaglie di cioccolato

    I crostoli con scaglie di cioccolato sono una delizia… Fragranti, leggeri e cotti al forno. Sono tra i dolci tipici di Carnevale, i crostoli, amati da grandi e piccini. Adagiate i crostoli con scaglie di cioccolato sulla griglia del forno e cuocetele ad una temperatura di 140° C per circa 20 minuti. A cottura ultimata, tirate fuori i crostoli con scaglie di cioccolato, lasciatele raffreddare, adagiatele su un vassoio e servite in tavola. I crostoli con scaglie di cioccolato hanno dolcezza, una buona aromaticità e buona struttura, con un finale aromatico di buona persistenza.
  • Crostoli o frappe di Carnevale

    A Ferrara li chiamano crostoli, nel mantovano lattughe, in altre parti d’Italia vengono chiamati chiacchiere, frappe, cenci, bugie… nomi diversi per questi sottili e deliziosi rettangoli di sfoglia. Potete impastare con l’aiuto della planetaria oppure a mano, formando la classica fontana con la farina, è un po’ più faticoso ma i crostoli riusciranno comunque benissimo! Quando sarà ben caldo, immergetevi i crostoli, 2 o 3 alla volta, e fateli dorare per pochi minuti girandoli un paio di volte, facendo attenzione a non farli colorire troppo. Provate anche voi la ricetta dei crostoli, se vi sono piaciuti o avete suggerimenti e variazioni lasciate un commento qui sotto!
  • Crostoli della Signora Angelica di Kissthecook

    Per friggere i crostoli usate una padella larga; l’ olio, deve essere abbondante e caldo. I crostoli cuociono in un attimo; toglieteli dalla padella aiutandovi con due forchette, lasciateli asciugare su carta da cucina e poi spolverizzateli con lo zucchero a velo.
  • Scopri anche