Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Crostata senza burro

  • Crostata senza burro

    Crostata senza burro

    La crostata senza burro è un dolce genuino, con una base di pasta frolla all'olio extravergine al posto del burro, farcita con confettura.Per preparare la crostata senza burro iniziate a dalla frolla: in una ciotola versate le 2 uova intere più 1 tuorlo, quindi sbattete con la frusta e aggiungete i 20 gr di acqua 1, versate a filo anche l’olio di oliva 2 mescolando energeticamente. Trascorse le 2 ore, la frolla senza burro è pronta per essere stesa. Una volta terminato applicate le strisce di pasta ben distanziate sulla crostata facendo aderire le estremità al bordo 26; incrociate le strisce per creare un motivo a losanga 27. Infornate la crostata in forno già caldo, ...
  • Crostata integrale senza burro e zucchero

    Crostata integrale senza burro e zucchero

    Crostata integrale senza burro e zucchero La crostata integrale senza burro e zucchero fa al caso vostro! Come preparare la crostata integrale senza burro e zucchero Stendete la pasta con un mattarello sulla spianatoia formando una sfoglia sottile 3mm e foderate con la sessa il fondo e i bordi di uno stampo da crostata antiaderente del diametro di 18 cm. Riscaldate il forno statico a 180°C e quando ha raggiunto la temperatura indicata, cuocete la crostata integrale senza burro e zucchero per 35 minuti.
  • Burro chiarificato

    Burro chiarificato

    Il burro chiarificato altro non è che del burro privato della parte proteica ovvero delle caseina. Il risultato è un burro limpido e dall'alto punto di fumo e questo consente una frittura e una doratura migliore dei cibi.Preparate una pentola per la cottura a bagno maria. Trasferite il burro, tagliato a pezzi, nella pentolino che metterete sull'acqua bollente. Quando il burro sarà completamente fuso, iniziate a rimuovere la schiumetta bianca. Quando avrete tolto la maggior parte di caseina, filtrate il burro fuso attraverso un colino foderato con una garza dalle trame molto fitte così da trattenere più caseina possibile. Se volete un burro chiarificato alla perfezione dovrete ripassarlo due volte attraverso la garza, avendo cura ...
  • Burro chiarificato

    Burro chiarificato

    Il burro chiarificato è una preparazione indispensabile per moltissime ricette asiatiche ma anche italiane: in particolare le cotolette alla milanese!Per preparare il burro chiarificato la prima cosa fare è quella di spezzettare il burro in pezzi 1, dopodiché raccoglieteli e versateli in un tegame e fate fondere a bagnomaria 2. Mentre fonde il burro, noterete che sulla superficie affiorerà una sostanza acquosa 3 lasciate cuocere a fuoco dolce fin quando questa non sarà evaporata completamente; lasciate andare senza mescolare. sistemate un imbuto in un recipiente e foderatelo con una garza sterile a maglie molto strette 4, versate il burro chiarificato liquido facendo moltissima attenzione affinché la caseina depositata sul fondo non riaffiori in superficie; infine ...
  • Burro vegano

    Burro vegano

    Prepariamo due alternative di burro vegano: una con latte di soia e olio di cocco più compatta. Quella con il latte di cocco risulterà più cremosa!Per preparare il burro vegano alla soia come prima cosa versate il latte di soia in una brocca 1. A questo punto munitevi di uno stampo da burro e foderatelo con la pellicola 6. Trascorso questo tempo aprite lo stampo 8, eliminate la pellicola e utilizzate il vostro burro vegano alla soia per preparare piatti dolci e salati 9! Per preparare il burro vegano al cocco come prima cosa versate il latte di cocco all'interno di una brocca, aggiungete l'aceto di riso 1, l'olio di semi 2 e l'olio di ...
  • Crostata amalfitana

    Crostata amalfitana

    La crostata amalfitana è un dolce aromatico e profumato: una frolla morbida abbraccia la crema pasticcera ai limoni e deliziose amarene.Nella ciotola della planetaria munita di foglia versate la farina, il lievito per dolci 1 e il burro ferddo di frigo tagliato a pezzi 2. Trasferite la sfoglia ottenuta su una stampo da crostata di 24 cm, meglio se con fondo estraibile 26. Farcite la crostata con la crema, distribuendola in modo omogeneo con una spatola 28. Adagiate le strisce sulla crostata in senso obliquo, sovrapponendole in modo da creare un motivo a losanghe. La decorazione è terminata 37, cuocete la crostata in forno statico nel ripiano medio a 180° per 35 minuti. A cottura ...
  • Crostata meringata

    Crostata meringata

    Crostata meringata: la preparazione In una terrina inizia a impastare farina e burro con la punta delle dita: continua a realizzare la ricetta della crostata meringata aggiungendo 115 g di zucchero, tuorli e un pizzico di sale. Trascorso questo tempo, riprendi la pasta della crostata e stendila nello spessore di 1 centimetro, prendi uno stampo di 24 centimetri di diametro e usala per rivestirlo, dopo averlo foderato di carta da forno. Crostata meringata: la cottura e la meringatura Cuoci la crostata in forno a 180° per mezz’ora, poi sforma e lasciala intiepidire. Stendi con una spatola l’albume montato sulla crostata, spolverizza di zucchero a velo e cuoci ancora in forno a 150° per 10 minuti. ...
  • Burro aromatico

    Burro aromatico

    La ricetta del burro aromatico è semplice e veloce. Prendi del burro fresco a dadini e lascialo ammorbidire in una ciotola a temperatura ambiente. Prendi un foglio di carta da forno, poni all’interno il burro componendo la forma di un cilindro. Avvolgi il burro nella carta e lascia raffreddare in frigo per un paio d’ore."
  • Burro chiarificato

    Burro chiarificato

    Tagliare il burro, a temperatura ambiente, a tochetti, mettere in un padellino e far sciogliere a bagnomaria. Dopo pochi minuti, dallo scioglimento del burro, eliminare la schiuma bianca sulla superfice cercando di non lasciare residui. CTagliare il burro, a temperatura ambiente, a tochetti, mettere in un padellino e far sciogliere a bagnomaria. Dopo pochi minuti, dallo scioglimento del burro, eliminare la schiuma bianca sulla superfice cercando di non lasciare residui.
  • Crostata benaugurale

    Crostata benaugurale

    Preparazione crostata benaugurale Cucina la crostata benaugurale. Srotola la pasta frolla e fodera il fondo e le pareti di uno stampo per crostata di 24-26 cm di diametro, oppure 2 stampi più piccoli; bucherella in più punti con la forchetta e conserva in frigorifero. Decora la crostata benaugurale con la melagrana, mandarini, uva, noci, fruttini di marzapane e le monete di cioccolato; servi e aggiungi abbandonante zucchero a velo. Cos’è la crostata Fra i vari dolci italiani più buoni è impossibile non nominare la crostata, la quale si basa sulla pastafrolla e sui vari ripieni che la rendono deliziosa e irresistibile. Oltre alla classica crostata con la marmellata, il dolce si può guarnire con cioccolato, ...
  • Scopri anche