Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Cottura pasta frolla

  • Pasta frolla per cottura in bianco

    Pasta frolla per cottura in bianco

    La pasta frolla per cottura in bianco è ciò che renderà speciale la vostra crostata. Coprite la pasta frolla con un foglio di carta forno e riempitela di legumi, cuocete in forno a 180°C per 20 minuti. Utilizzate il guscio di frolla per realizzare delle buonissime crostate con una farcia fresca, ovvero che non abbia bisogno di ulteriore cottura.
  • Pasta frolla per cottura con ripieno

    Pasta frolla per cottura con ripieno

    La pasta frolla per cottura con ripieno è l'ideale se volete realizzare una classica torta alla frutta, ripiena di crema o una pie americana.Versate la farina sulla spianatoia insieme allo zucchero. Imburrate uno stampo da 24 cm e stendete la frolla fino ad uno spessore di circa 1/2 cm. Questo è il giusto grado di doratura al termine della cottura.
  • Pasta frolla

    Pasta frolla

    La pasta frolla è una delle preparazioni base più utilizzate in pasticceria, indispensabile per realizzare ottime crostate e deliziosi biscotti!Per preparare la pasta frolla con il metodo della sabbiatura cominciate versando la farina in un mixer 1 insieme al burro freddo ridotto a pezzetti 2. Trascorso questo tempo riprendete la frolla che potrete utilizzare nelle varie ricette di crostate e biscotti. Per tirare bene la frolla sarà sufficiente sistemarla su un piano da lavoro leggermente infarinato e batterla per qualche istante con il matterello, così da restituire plasticità e un po’ di calore 12. La vostra pasta frolla è pronta: buone ricette!
  • Pasta frolla

    Pasta frolla

    La pasta frolla è una preparazione base molto versatile, preparatela anche voi per sfornare crostate, biscotti, tartellette e tanto altro, provatela!La ricetta della pasta frolla con il metodo di lavorazione classico prevede che dobbiate riunire nell'impastatrice il burro a temperatura ambiente e lo zucchero ed azionate la macchina al minimo per amalgamarli bene. Aromatizzate, infine, la frolla con scorza di limone ed estratto di vaniglia. Quando la frolla sarà pressoché fatta, aromatizzatela con la scorza di limone e l'estratto di vaniglia. Una volta ottenuta una pasta piuttosto omogenea, schiacciatela in un disco e avvolgetela nella carta da forno.
  • La pasta frolla e la cottura della crostata

    La pasta frolla e la cottura della crostata

    Come preparare la pasta base della crostata Sguscia al centro l’uovo intero e il tuorlo, sbattili leggermente con una forchetta, amalgama il tutto e lavora velocemente la pasta fino a renderla compatta. Riprendi la pasta e stendila con il matterello sulla spianatoia infarinata allo spessore di circa mezzo cm. Con le dita fai aderire la frolla ai bordi dello stampo, poi passaci sopra con il matterello ed elimina la pasta eccedente. Come cuocere la pasta della crostata Punzecchia il fondo della pasta con una forchetta, coprila con un foglio di carta da forno e con legumi secchi e inforna a 180° per circa 15-20 minuti; sfornala, elimina legumi e carta e lasciala raffreddare.
  • Pasta frolla

    Pasta frolla

    Setacciate la farina con la fecola ed il lievito in una ciotola. A parte mescolare le uova con sale, miele ed unite il tutto all'impasto. Aggiungete vanillina e scorza grattugiata.Setacciate la farina con la fecola ed il lievito in una ciotola. A parte mescolare le uova con sale, miele ed unite il tutto all'impasto. Aggiungete vanillina e scorza grattugiata dei limoni. Impastare velocemente e fate riposare in frigo per 1 ora.
  • Pasta frolla per fondi

    Pasta frolla per fondi

    Se volete fare una crostata dolce, questa è la ricetta giusta per fare la pasta frolla per fondi. Quando la frolla sarà pressoché fatta, aromatizzatela con la scorza di limone e l'estratto di vaniglia. Una volta ottenuta una pasta piuttosto omogenea, schiacciatela in un disco e avvolgetela nella carta da forno. Riponete la pasta frolla in frigorifero per almeno 30 minuti prima di utilizzarla. A questo punto, riprendete la frolla dal frigorifero, stendetela con il mattarello su di un piano leggermente infarinato. Adagiate il disco di pasta frolla nello stampo e ritagliatene le eccedenze. Bucherellate il fondo della frolla con i rebbi di una forchetta e procedete con la cottura in bianco: coprite la frolla ...
  • Pasta frolla base

    Pasta frolla base

    Con la ricetta di Grazia, potete realizzare in modo semplice e pratico una pasta frolla da usare come base per crostate o altri dolci golosi. L'impasto della pasta frolla può essre preparato anche in anticipo o, se volete, potete congelarlo in piccole porzioni pronte per l’uso, per preparare merende appetitose e colazioni sane e genuine Come preparare la pasta frolla Potete preparare la pasta frolla anche un giorno prima dell’ uso o anche dividere l’impasto in piccole porzioni e congelarle in sacchetti alimentari pronte per l’uso. Eliminate l’eccesso di pasta passando il mattarello sui bordi o tagliandola con un coltello. Se preferite una torta senza ripieno, cuocete la pasta frolla in forno statico preriscaldato a ...
  • Puzzle di pasta frolla

    Puzzle di pasta frolla

    Come preparare il puzzle di pasta frolla Per preparare il puzzle di pasta frolla, monta i tuorli con lo zucchero, aggiungi il burro a pezzetti e per ultima la farina. Riprendi la pasta, appoggiala sopra un foglio di carta da forno e stendila con il matterello in un rettangolo dello spessore di 3-4 mm; ritaglia i bordi in modo da formare un rettangolo che corrisponda allo stampo che userai per la cottura. Ritaglia il disegno, appoggialo sulla pasta e ritaglia quest'ultima seguendo il bordo con un coltellino affilato. Incidi quindi la pasta tutto intorno all'albero dividendola in porzioni irregolari. Spennella con il tuorlo solo l'albero e cuoci la frolla in forno caldo a 180° per ...
  • Tartellette di pasta frolla

    Tartellette di pasta frolla

    Le tartellette di pasta frolla sono deliziosi dolcetti ripieni di melone, lamponi e menta fresca Come preparare le tartellette di pasta frolla Preparare circa 300 gr di pasta frolla frullando nel mixer 75 gr di burro freddo e 150 gr di farina. Dalla pasta frolla ricavate 4 dischi del diamentro di circa 8 cm e usateli per foderare degli stampi da tartelletta precedentemente imburrati.
  • Scopri anche