Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Cottura lenticchie

  • Pasta e lenticchie

    Pasta e lenticchie

    Uno dei piatti che più ci ricorda l'infanzia è di certo la pasta e lenticchie. Provatelo!Mettete in ammollo per qualche ora le lenticchie di Onano in una ciotola colma d'acqua. Aggiungete alla casseruola l'acqua necessaria per la cottura, considerate tre volte il volume del legume se utilizzate la pentola a pressione. Unite tutti gli odori: sedano, carota e cipolla e mettete la pentola sul fuoco e lasciate cuocere le lenticchie per 20 minuti se nella pentola a pressione, il doppio del tempo se nella casseruola, in questo secondo caso potrete verificare il grado di cottura. Al termine della cottura, se usate la pentola a pressione, fate fuoriuscire tutto il vapore alzando la valvola, aprite la ...
  • Lenticchie e lonza

    Lenticchie e lonza

    COMESI PREPARA Scolate le lenticchie, eliminando quelle venute a galla. Poco prima del termine di cottura delle lenticchie, fate sciogliere il burro in un largo tegame e unitevi la pancetta e la lonza; fatele rosolare bene, poi unite il trito di verdure. Spolverizzate con la farina, lasciate insaporire per qualche istante, poi bagnate con un mestolo di acqua di cottura delle lenticchie. Scolate le lenticchie, eliminate I'alloro, l'aglio e la cipolla e trasferitele nel tegame della carne. Aggiungete l'aceto, salate, pepate e continuate la cottura ancora per 20 minuti.
  • Come cucinare le lenticchie

    Come cucinare le lenticchie

    Le lenticchie sono tra i legumi più nutrienti. Le lenticchie si trovano sul mercato per lo più essiccate e quindi sono consumabili in ogni momento dell'anno. Le lenticchie sono fra i legumi più nutrienti e ricchi di proteine, fosforo e ferro. Marroncine e di dimensioni medie, oppure giganti verdi e piatte o piccole e biondastre o brune, rosse o addirittura nere, sono tante le varietà di lenticchie. In commercio puoi trovare le lenticchie già lessate, confezionate in barattoli, o lenticchie rosse decorticate a cottura più rapida.Le lenticchie sono perfette per ricche zuppe, cucinate in casseruola bagnandole con brodo caldo. Come nella ricetta dei Rigatoni con spiedini di salsiccia, puoi cuocere le lenticchie anche in padella ...
  • Lenticchie ubriache

    Lenticchie ubriache

    Fate soffriggere per 5 minuti la pancetta, le verdure da soffritto, l'aglio e il porro; unite le lenticchie e rigiratele nel condimento per qualche minuto. Coprite le lenticchie di acqua, unite il dado e lasciate cuocere a fuoco basso per 2 ore o più, finché non saranno tenere e ben cotte.
  • Lenticchie strapazzate

    Lenticchie strapazzate

    Unite 100 g di passata di pomodoro, 200 g di lenticchie e 2 mestoli di brodo vegetale. Servite le lenticchie posizionando al centro le uova strapazzate al formaggio.
  • Cotechino con lenticchie

    Cotechino con lenticchie

    La ricetta tradizionale per preparare alla perfezione il classico cotechino con lenticchie: piatto porta fortuna da portare in tavola a Natale e Capodanno. Lasciate anche le lenticchie a bagno per 1-2 ore in acqua appena tiepida. Scolate le lenticchie, sciacquatele, mettetele in una casseruola, copritele a filo d'acqua, aromatizzatele con l'aglio, la carota pelata e l'alloro e cuocetele per 30 minuti; salatele poco prima di scolarle, tenendo da parte una tazza del liquido di cottura e la carota. Lasciatelo evaporare, poi unite un mestolino del liquido di cottura tenuto a parte e cuocete per 15 minuti, bagnando se occorre con altro liquido di cottura delle lenticchie. Private il cotechino della pelle e servitelo a fette ...
  • Come cucinare le lenticchie

    Come cucinare le lenticchie

    Scopri con Sale&Pepe come cucinare le lenticchie al meglio: dalla scelta della varietà più adatta ad ammollo e metodo di cottura, in padella e non solo.Le lenticchie sono da sempre considerate la carne dei poveri perché hanno un alto contenuto proteico ma anche una buona quantità di zuccheri e una scarsa quantità di grassi di tipo insaturo. Contengono soflavoni, sostanze che “puliscono” l’organismo e, recentemente, gli esperti consigliano di consumare le lenticchie soprattutto per le loro proprietà antiossidanti che agiscono in modo positivo sugli inquinanti, ai quali tutti siamo esposti.Per consumare le lenticchie, come la maggior parte dei legumi secchi, è necessario cuocerle poiché a crudo il prodotto non è digeribile. Sono in commercio le ...
  • Burghul alle lenticchie

    Burghul alle lenticchie

    Lavate le lenticchie e lasciatele in ammollo nell'acqua fredda per 12 ore. Quando l'acqua.Lavate le lenticchie e lasciatele in ammollo nell'acqua fredda per 12 ore. Quando l'acqua nella casseruola avrà preso bollore, abbassate la fiamma mantenendo un fuoco moderato e lasciate cuocere le lenticchie. Quando le lenticchie saranno quasi cotte, aggiungete il burghul mescolando. Aggiungete altra acqua affinchè il burgul e le lenticchie ne siano ricoperte, salate ed incoperchiate la casseruola. Raggiunta la cottura del bulghur e delle lenticchie, togliete dal fuoco e lasciate riposare la minestra senza coperchio. Trasferite le cipolle nella casseruola con le lenticchie, mescolate bene e servite in tavola.
  • Zuppa di lenticchie umbra

    Zuppa di lenticchie umbra

    Come preparare la zuppa di lenticchie umbra Ponete 400 gr di lenticchie di Castelluccio in una pentola con abbondante acqua fredda, portatela a ebollizione, quindi abbassate la fiamma e cuocete per circa 20 minuti a fuoco dolce. Trasferite la salsa nella pentola con le lenticchie e proseguite la cottura per altri 20 minuti o fino a quando le lenticchie sono cotte. Sul fondo dei piatti singoli sistemate le fette di pane tostato e coprite con la zuppa di lenticchie.
  • Rotolo con lenticchie

    Rotolo con lenticchie

    Scopri la ricetta di Sale&Pepe per preparare uno squisito rotolo con lenticchie da gustare con chi vuoi. Porta più gusto sulla tua tavola.Preparazione del rotolo con lenticchie Pulisci la carota rimasta, il sedano e la cipolla, tagliateli a dadini e soffriggili in 3-4 cucchiai di olio extravergine di oliva; unisci le lenticchie e l'alloro, coprile con acqua tiepida e cuocile secondo i tempi indicati sulla confezione, aggiungendo acqua calda se necessaria a completare la cottura. Sgocciola il rotolo e frulla il fondo di cottura con le carote e lo scalogno. Servilo a fette e irrorale con la salsina preparata con il fondo di cottura e accompagna il rotolo con le lenticchie ben asciutte. Ricco di ...
  • Scopri anche