Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Cottura cavolfiore

  • Zuppa di cavolfiore Umbra

    Zuppa di cavolfiore Umbra

    Zuppa di cavolfiore Umbra: una ricetta semplice e buonissima, perfetta per chi ama i sapori rustici e famigliari, provatela!Zuppa di cavolfiore umbra: prima di tutto pulite il cavolfiore eliminate tutte le foglie esterne, poi divitetelo a metà, togliete la parte più dura centrale e, con pazienza separate le cimette. Mettete le cimette di cavolfiore all'interno dell'inserto per la cottura a vapore, appena l'acqua bolle, appoggiate l'inserto sopra la pentola colma d'acqua, coprite e cuocete per 10 minuti. Se non avete a disposizione il necessario per la cottura a vapore, potete scottare il cavolfiore semplicemente in acqua bollente per qualche minuto. Trascorso il tempo necessario per la cottura del cavolfiore, controllate con la punta di un ...
  • Cavolfiore sottaceto

    Cavolfiore sottaceto

    Il cavolfiore sottaceto non è per niente difficile da fare, anzi! In poche mosse riuscirete a conservare quest'ortaggio così buono e saporito!Pulite il cavolfiore e dividetelo in cimette. Via via che tagliate il cavolfiore, trasferite le cimette nell'acqua salata. Pulite ed affettate le carote e unitele al cavolfiore nell'acqua salata.
  • Cavolfiore Pulav

    Cavolfiore Pulav

    Pulire il cavolfiore e lessarlo. Pulire il cavolfiore e lessarlo. Aggiungere il cavolfiore bollito, e alla fine miscelare il tutto con il riso lessato.
  • Cavolfiore in padella

    Cavolfiore in padella

    Il cavolfiore in padella è un ottimo contorno gusto e leggero perfetto se abbinato a secondi di carne o pesce. Provatelo è buonissimo!Per fare il cavoliore in padella per prima cosa pulite il cavolfiore conservando solo le cimette. Aggiungete le cimette di cavolfiore, i semi di finocchio ed il peperoncino; salate adeguatamente. Portate il cavolfiore a cottura con successive aggiunte di acqua tiepida. Verificate la cottura del cavolfiore provando ad infilzarlo con una forchetta alla base, se la forchetta non incontra resistenza allora è pronto.
  • Cavolfiore gratinato

    Cavolfiore gratinato

    Il cavolfiore gratinato non è un contorno qualunque, definirlo così sarebbe banalizzarlo! Provate la ricetta!Per preparare il cavolfiore gratinato, pulite il cavolo, dividetelo in cimette e lessatelo in abbondante acqua bollente lasciandolo al dente.
  • Salsa di cavolfiore

    Salsa di cavolfiore

    Questa salsa è ottima sia per condire una semplice pasta che per realizzare dei fantastici crostini, inoltre è perfetta per vegani e vegetariani.Pulite il cavolfiore dalle foglie esterne e dividetelo in cimette. Una volta cotto, dovrà essere morbidissimo, trasferite il cavolfiore nel boccale del mixer e frullate aggiungendo un mestolo di acqua di cottura bollente. Quando la cipolla inizia a sfrigolare, aggiungete poca acqua di cottura del cavolfiore e continuate a stufarla. Unite, ora, la purea di cavolfiore e fate insaporire il tutto a fuoco basso. Mettete un po' d'acqua di cottura del cavolfiore in una ciotolina e stemperatevi lo zafferano, unitelo, successivamente, alla preparazione nella casseruola mescolando per distribuirlo in modo uniforme. Insaporite la ...
  • Cavolfiore stufato

    Cavolfiore stufato

    Lavare il cavolfiore e tagliarlo a pezzetti. Cuocere per almeno 15 minuti e dopodiché mettere un po' di pomodoro e un.Lavare il cavolfiore e tagliarlo a pezzetti. A cottura ultimata mettere pecorino a pezzetti o grana secondo i gusti e lasciare mantecare a fuoco bassissimo.
  • Cavolfiore sott'olio

    Cavolfiore sott'olio

    Cavolfiore sott'olio: la ricetta infallibile per ottenere una conserva speciale che risulterà un asso nella manica in tante occasioni, provatela!Per preparare il cavolfiore sott'olio, procuratevi prima di tutto dei vasetti di vetro sterilizzati, poi procedete nella seguente maniera: versate all'interno di una capace pentola il vino bianco e l'aceto di vino. Aromatizzate il liquido che servirà per la cottura del cavolfiore, con una stecca di cannella, delle foglie di alloro, del pepe nero in grani ed infine anche una spolverata di dragoncello essiccato. Accendete il fuoco e portate a bollore il liquido aromatizzato, quindi pulite il cavolfiore: eliminate da prima le foglie esterne, e le parti più dure, poi dividetelo a cimette e, raccoglietelo dopo ...
  • Reginette aromatiche con cavolfiore

    Reginette aromatiche con cavolfiore

    Per preparare questa ricetta di reginette con il cavolfiore, innanzitutto monda il cavolfiore e lessalo intero in abbondante acqua bollente salata. Tieni da parte l'acqua di cottura. Prepara il condimento di cavolfiore con zafferano e acciuga: metti lo zafferano in stimmi a bagno in una ciotolina di acqua calda; ricava dal cavolfiore tutte le cimette. Fai rosolare gli spicchi d'aglio schiacciati, il peperoncino spezzettato e i filetti di acciuga in una padella con 4 cucchiai di olio, aggiungi le cimette di cavolfiore e insaporisci il tutto. Regola di sale, elimina l'aglio e unisci lo zafferano in stimmi con l'acqua dell'ammollo; prosegui la cottura a fuoco medio per 5 minuti. Porta a ebollizione l'acqua di cottura ...
  • Zuppa di cavolfiore

    Zuppa di cavolfiore

    La zuppa di cavolfiore è una squisita ricetta da fare e rifare più volte. Se amate questo ortaggio non perdete il passo passo, verrà ottima!Esistono varie versioni della zuppa di cavolfiore, quella che faremo oggi è di origine campana, ma vediamo come procedere: Per una cottura più veloce del cavolfiore, scottatelo in acqua bollente per qualche minuto, altrimenti come procederemo nel nostro caso: mettete la pentola per la cottura a vapore sul fuoco e portate a bollore. Nel frattempo prendete il cavolfiore, eliminate le foglie esterne e con un pò di pazienza separate la parte centrale più dura e, ricavate le cimette. Trasferite le cimette di cavolfiore all'interno dell'inserto per la cottura a vapore, appena ...
  • Scopri anche