Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Cosce di pollo fritte

  • Cosce di pollo fritte alla senape

    Cosce di pollo fritte alla senape

    Cosce di pollo fritte alla senape. Eliminate la pelle e i filamenti di grasso dalle cosce di pollo e passatele nella farina, premendola leggermente con le mani, per farla aderire. Immergete le cosce di pollo nelle uova sbattute, quindi passatele nel pangrattato aromatizzato fino a ricoprirle. Scaldate l'olio di semi in una padella antiaderente e friggeteci le cosce di pollo per 10 minuti, girandole per farle cuocere in modo omogeneo. Amalgamate le uova tritate con l'olio rimasto, la senape e il sale e servite questa salsa con le cosce di pollo.
  • Cosce di pollo impanate e fritte all’americana

    Cosce di pollo impanate e fritte all’americana

    Cosce di pollo impanate e fritte all’americana. Lava e spella 2 cosce di pollo. Fai riposare i pezzi di pollo per 5-6 ore in una marinata preparata con il succo di 1/2 limone, 1/2 bicchiere di vino bianco o birra, le foglie di 1 rametto di timo, maggiorana e origano, 1 cucchiaino di zenzero grattugiato, sale e pepe.
  • Cosce di pollo infuocate

    Cosce di pollo infuocate

    La cosce di pollo infuocate sono perfette per chi adora servire un secondo piatto originale e dai sapori decisi per conquistare gli amici con gusto!Per preparare le cosce di pollo infuocate cominciate dalla marinatura. Tenete un attimo la marinatura da parte e occupatevi del pollo. Trasferite il pollo in una pirofila, aggiungete la marinatura 11 e massaggiate bene la carne per favorirne l’assorbimento, specialmente negli incavi 12. Quando il pollo sarà ricoperto in modo uniforme, coprite la pirofila con la pellicola trasparente e lasciate marinare per almeno 30 minuti a temperatura ambiente. Non appena le rondelle saranno ben abbrustolite 15, tenete da parte e riprendete il pollo. Prelevate le cosce dalla marinatura e adagiatele sulla ...
  • Cosce di pollo croccanti

    Cosce di pollo croccanti

    Le cosce di pollo croccanti sono un secondo piatto appetitoso ricco di erbe aromatiche e spezie.Per preparare le cosce di pollo croccanti iniziate eliminando le parti più grasse 1, ponete le cosce in una ciotola e ungetele con l’olio di oliva 2 per far aderire meglio la panatura. Riprendete le cosce di pollo e praticate dei tagli nel senso della lunghezza 10 per far assorbire meglio gli aromi. Passate le cosce nella panatura facendola aderire su tutti i lati 11 poi adagiate le cosce su un vassoio 12. Scaldate sul fuoco una padella e poi ponete le cosce di pollo 13, irroratele con un filo di olio e cuocete a fuoco moderato per 20 minuti ...
  • Cosce di pollo aromatiche

    Cosce di pollo aromatiche

    Le cosce di pollo aromatiche sono un secondo piatto semplice ma dal sapore deciso, facilissimo da preparare Come preparare le cosce di pollo aromatiche Prendete 8 fusi di pollo e sollevategli completamente la pelle, lasciandola attaccata dalla parte dell'osso. Pulite 1 rametto di mirto e 4 rametti di rosmarino e tritateli con 1 spicchio d'aglio, aggiustate di sale e di pepe, usate il composto ottenuto per condire il pollo e chiudete nuovamente i fusi con la loro pelle. Adagiate il pollo in una teglia insieme ad 1 spicchio d'aglio poi aggiustate di sale e di pepe, condite con l'olio e cuocete il tutto in forno a 180°C per 45 minuti.
  • Cosce di pollo ripiene

    Cosce di pollo ripiene

    Disossare la parte superiore delle cosce. Farcire le cosce di pollo con il ripieno appena ottenuto. Marinare le cosce ripiene con del timDisossare la parte superiore delle cosce. Farcire le cosce di pollo con il ripieno appena ottenuto. Marinare le cosce ripiene con del timo tritato, uno spicchio d'aglio pressato, olio, sale e pepe, lasciare marinare per 1 ora coperte. Far rosolare le cosce in un po' d'olio. Togliere le cosce dalla padella e aggiungere nel sugo degli champignons tagliati a fettine sottili.
  • Cosce di pollo marinate

    Cosce di pollo marinate

    Lavate sotto acqua fredda 8 cosce di pollo, asciugatele e incidetele con un coltellino affilato. Foderate 1 teglia con carta da forno bagnata e strizzata, adagiatevi le cosce sgocciolate e cuocete in forno già caldo a 180° per 30 minuti; alzate la temperatura a 200° e cuocete per altri 15 minuti. Trasportate le cosce nella teglia di cottura, coperta prima con alluminio, poi avvolta in pellicola.
  • Cosce di pollo ripiene

    Cosce di pollo ripiene

    Disossare le cosce: partire dalla parte alta, infilare un coltello e con un movimento circolare cominciare ad abbassare la carne, raschiando l'osso e tagliando i nervetti; continuare così fino alla parte bassa, poi rivoltare come per rigirare un.Disossare le cosce: partire dalla parte alta, infilare un coltello e con un movimento circolare cominciare ad abbassare la carne, raschiando l'osso e tagliando i nervetti; continuare così fino alla parte bassa, poi rivoltare come per rigirare un guanto e staccare l'osso, che potrà essere usato per arricchire un brodo vegetale. Riempire le cosce e chiudere con degli stecchini o cucire. Aggiungere il resto dei fungi ammollati e le cosce ripiene, farle rosolare da ambo i lati, deglassare ...
  • Cosce di pollo imbottite

    Cosce di pollo imbottite

    Lavate ed asciugate le cosce. Lavate ed asciugate le cosce. Aggiungete le cosce e fate dorare da tutte le parti e poi aggiungete il dado.
  • Cosce di pollo alla chermoula

    Cosce di pollo alla chermoula

    Le cosce di pollo alla chermoula sono un secondo piatto davvero gustoso, per provare a dare un sapore diverso alle solite cosce di pollo.Per preparare le cosce di pollo alla chermoula dovrete come prima cosa preparare le cosce di pollo: rimuovete completamente la pelle cosicchè la chermoula possa penetrare a fondo nella carne ed insaporire le cosce. Raccogliete le cosce di pollo in una ciotola sufficientemente capiente da poterle mescolare e aggiungete la chermoula, noi abbiamo calcolato circa una decina di cucchiai ma potrete valutare voi stessi la quantità necessaria affinchè le cosce di pollo ne siano completamente ricoperte. Ed unite anch'esse alla ciotola con pollo e chermoula. Prendete una bella pirofila, ungetela con dell'olio ...
  • Scopri anche