Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Coniglio in padella

  • Coniglio in padella con peperoni

    Coniglio in padella con peperoni

    Il coniglio in padella con peperoni è un secondo piatto semplice e gustoso, semplice da preparare Come preparare il coniglio in padella con peperoni Cuocete 1000 gr di coniglio infarinato in una padella nella quale avrete dorato precedentemente 1 rametto di rosmarino e 1 spicchio d'aglio. Lavate 2 peperoni tagliati a striscioline poi uniteli al coniglio e proseguite la cottura per altri 30 minuti.
  • Coniglio

    Coniglio

    Il coniglio è un mammifero appartenente alla famiglia dei leporidi, abbastanza simile alle lepre, ma di taglia più piccola. Il coniglio viene macellato …
  • Coniglio fritto

    Coniglio fritto

    Passate i pezzi di coniglio nel composto di farina fino a quando ne siano ben ricoperti. Fate prendere colore da entrambi i lati cuocendoli in padella.Pulite il coniglio e tagliatelo in pezzi. Passate i pezzi di coniglio nel composto di farina fino a quando ne siano ben ricoperti. Fate prendere colore da entrambi i lati cuocendoli in padella con dell’olio. Quando saranno ben arrostiti, cospargete con dell’acqua calda, coprite la padella e fate sobbollire a fuoco basso per 45 minuti o fino a che risulterà morbido.
  • Coniglio aromatizzato

    Coniglio aromatizzato

    In una padella mettete il coniglio, il trito, il sale grosso e parti uguali di acqua e vino fino a coprire il coniglio. In una padella mettete il coniglio, il trito, il sale grosso e parti uguali di acqua e vino fino a coprire il coniglio.
  • Coniglio arrosto

    Coniglio arrosto

    Il coniglio arrosto, un secondo piatto che fa parte della tradizione culinaria del nostro bel Paese, soprattutto delle regioni del Nord.Per fare il coniglio arrosto come prima cosa fate fondere in una casseruola o in una padella una bella noce di burro con un filo d'olio extravergine d'oliva. Nel frattempo tagliate il coniglio, già pulito, a pezzi. Nel frattempo realizzate un trito fine di aglio, rosmarino e salvia, quindi distribuitelo sui pezzi di coniglio mentre rosolano. Quando il coniglio sarà rosolato in maniera uniforme, sfumatelo con il vino a fiamma vivace in modo tale da far evaporare la parte alcolica. Il brodo dovrà essere completamente evaporato ed il coniglio dovrà risultare ben arrostito.
  • Coniglio ripieno

    Coniglio ripieno

    Disossare un coniglio. Tritare insieme tutti gli ingredienti ad esclusione del coniglio. Battere la carne del coniglio. Arrotolare il coniglio e legarlo bene. Metterelo in una padella con olio, aglio, aromi misti.Disossare un coniglio. Tritare insieme tutti gli ingredienti ad esclusione del coniglio. Battere la carne del coniglio. Arrotolare il coniglio e legarlo bene. Metterelo in una padella con olio, aglio, aromi misti, dado e far rosolare, aggiungere il vino e far evaporare. Mettere le fette di coniglio nella pentola, versare il sugo di cottura precedentemente filtrato e far insaporire.
  • Coniglio porchettato

    Coniglio porchettato

    Il coniglio porchettato è un ottimo secondo piatto per chi ha voglia di portare questo tipo di carne a tavola, presentandola in maniera insolita.Fate disossare dal vostro macellaio di fiducia una sella di coniglio. Controllate che non vi siano ossicini nel coniglio disossato, nel caso rimuovetele. Distribuite sul coniglio una generosa quantità di foglie di salvia spezzettate a mano, gli aghi di due rametti di rosmarino, 2-3 spicchi d'aglio affettato, sale e pepe macinato al momento. Arrotolate il coniglio sigillando all'interno tutti gli aromi. Ungete una teglia da forno ed adagiatevi il rotolo di coniglio ed infornate a 190°C per circa 40 minuti. Una volta cotto, rimuovete la pancetta che non dovrete servire la sua ...
  • Coniglio farcito

    Coniglio farcito

    Pulite il coniglio e mettete da parte le cosce, lasciate intero il busto dell animale. Prendete il busto del coniglio e iniziate a cucire una parte, crPulite il coniglio e mettete da parte le cosce, lasciate intero il busto dell animale. Prendete il busto del coniglio e iniziate a cucire una parte, In una capiente padella, soffriggete il burro, l'olio, la salvia, il rosmarino, l'aglio e dopo qualche istante aggiungete il coniglio.
  • Coniglio marinato

    Coniglio marinato

    Un coniglio di circa un kg un litro di vino bianco secco uno spicchio di aglio una foglia di alloro un rametto di timo qualche foglia di basilico 3 chiodi di garofano un cucchiaio di farina 60 g di burro olio sale Pulite bene il coniglio, quindi lavatelo e asciugatelo. Dopodiché sgocciolate i pezzi di coniglio, asciugateli con carta assorbente da cucina, infarinateli e fateli rosolare in una padella dove avrete fatto scaldare 2 cucchiai di olio e 30 g di burro. Togliete i pezzi di coniglio dalla casseruola e passate il fondo di cottura al setaccio; quindi unite il burro rimasto, fatelo sciogliere, poi rimettete la carne nel sugo e cuocete ancora per 5 ...
  • Coniglio stimpiratu

    Coniglio stimpiratu

    Prima di cominciare: scaldare il vino con le foglie d'alloro e le bacche di ginepro, fare raffreddare e mettere il coniglio a marinare per 90 minuti. Dissalare i capperi lavandoli piu' volte sotto l'acqua corrente.Prima di cominciare: scaldare il vino con le foglie d'alloro e le bacche di ginepro, fare raffreddare e mettere il coniglio a marinare per 90 minuti. Scolate il coniglio dalla marinatura impanatelo con la farina e fatelo rosolare in padella. In una pentola di coccio fate rosolare la cipolla e l'aglio, aggiungete il coniglio e lasciatelo insaporire per qualche minuto.
  • Scopri anche