Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Condimenti per pasta

  • Ricetta Condimenti alle erbe aromatiche

    Ricetta Condimenti alle erbe aromatiche

    I condimenti alle erbe aromatiche sono facili da preparare e si conservano a lungo, le pratiche bottigliette o vasetti possono essere un'idea per fare dei regali originali. Il basilico sotto sale si può conservare per circa 2 mesi ed è perfetto per insaporire salse, sughi per la pasta e minestroni.
  • Ricetta come fare il riso pilaf al forno e i suoi condimenti

    Ricetta come fare il riso pilaf al forno e i suoi condimenti

    Si presta per condimenti aromatici e per accompagnare piatti speziati di carne o verdure.
  • La pasta secca

    La pasta secca

    La pasta secca è un vero e proprio simbolo dell’Italia intera. Prodotto tipico della tradizione, la pasta secca lessata in acqua salata bollente può essere condita semplicemente con olio extravergine d’oliva e parmigiano grattugiato oppure con condimenti elaborati. Il vantaggio della pasta secca è quello di poter essere conservata a lungo senza che le sue caratteristiche subiscano alterazioni. I formati commercializzati della pasta secca sono numerosi e adatti a soddisfare le esigenze di tutti. Ci sono poi regioni in cui spiccano specialità tipiche di pasta secca: ad esempio gli ziti nell’Italia meridionale o i malloreddus in Sardegna.
  • Pasta al pesto ammaccato

    Pasta al pesto ammaccato

    Preparazione della pasta al pesto ammaccato Per dare via alla ricetta della pasta al pesto ammaccato pesa 10 g di foglioline di prezzemolo e tritale insieme a 10 g di sedano. Fai scaldare l’acqua fino a quando non diventa bollente e cuoci la pasta; condisci poi con il pesto realizzato. Il pesto è uno dei condimenti più deliziosi della Liguria, realizzato tramite il pestamento di pinoli, aglio, basilico, parmigiano e olio extravergine. La pasta al pesto genovese è infatti uno dei piatti più tradizionali e richiesti della regione, forse per via degli ingredienti esclusivi che vengono impiegati per la sua realizzazione.
  • Pasta madre

    Pasta madre

    Provate la pasta madre! La pasta madre o lievito naturale nasce dalla fermentazione che avviene unendo acqua e farina ma questo processo naturale ha bisogno di tempi lunghissimi! Se il vostro panettiere di fiducia vi regala un panetto di pasta madre, in questa ricetta troverete anche i consigli per conservarla e mantenerla attiva! Come preparare la pasta madre Riprendete l’impasto e stemperatelo aggiungendo 4,5 cl di acqua tiepida, unite 100 gr di farina di grano tenero"00" e impastate nuovamente per ottenere una pasta liscia e omogenea, riponetela nella ciotola, copritela ancora con un pianto e lasciate nuovamente lievitare per 48 ore sempre in un luogo tiepido della casa. Se l’impasto è cresciuto e sono visibili ...
  • Pasta sfoglia

    Pasta sfoglia

    La pasta sfoglia è una ricetta base in cucina, indispensabile per la realizzazione di preparazioni sia dolci che salate. Seguite Enzo, il nostro pasticcere, che vi svelerà con pazienza la piegatura e i trucchi per una pasta sfoglia perfetta!Come prima cosa preparate il pastello: riunite nella ciotola dell'impastatrice la farina 00, la farina manitoba ed il sale. Ora ristendete con il mattarello la pasta fino a formare un rettangolo e incominciate a dare le pieghe per la sfoglia: incominciate a fare una piega a tre ripiegando 1/3 del rettangolo verso il centro, dopo di chè ripiegate l'altro lato rimasto sopra alla pasta già piegata. Ristendete la pasta allungando tutti i lati e formando un rettangolo. ...
  • Pasta brisèe

    Pasta brisèe

    La pasta brisèe è un ottimo punto di partenza per dolci e salati! Si tratta di una base friabile che ben si presta ad essere farcita, provatela!Per preparare la pasta brisée Versate la farina su di una spianatoia o sul piano di lavoro, aggiungete il burro freddo tagliato a pezzetti ed un pizzico di sale. Non lavorate troppo l'impasto perché rischiereste d'avere una pasta brisèe troppo elastica e che tenderebbe a ritirarsi troppo in cottura. Riponete la pasta brisèe in frigorifero per circa un'ora. Ora preparate la seconda versione della pasta brisèe: procedete come per la prima versione ovvero versate la farina su di una spianatoia o sul piano di lavoro, aggiungete il burro freddo ...
  • Pasta sigaretta

    Pasta sigaretta

    La pasta sigaretta è una preparazione davvero semplice e veloce per ottenere decorazioni per i vostri gelati, ma anche per crear dei deliziosi biscottini da tè! Perfetta per accompagnare la cremosità del gelato alla sua croccantezza e al gusto dolce e delicato, potete davvero sbizzarrirvi con tante forme per decorare le vostre coppe e i semifreddi!Preparate l'impasto per la pasta sigaretta classica: mettete nel tritatutto il burro, l'albume, lo zucchero a velo e la farina. Preparate anche l'impasto per la pasta sigaretta al cacao, procedendo allo stesso modo utilizzato per l'impasto bianco; mettete da parte a riposare. Infornate a 180°C per qualche minuto o fino a che i bordi della pasta sigaretta non sia leggermente ...
  • Pasta matta

    Pasta matta

    Pasta matta.una veloce alternativa da provare al posto della classica pasta brisé per la preparazione di torte salate e strudel.Per la preparazione della pasta matta, se avete a disposizione un'impastatrice utilizzatela, altrimenti fate l'impasto nella classica maniera: formate una fontana con la farina sul piano di lavoro, allargatela ed al centro versate l'acqua e l'olio, salate leggermente e iniziate, con l'aiuto di un cucchiaio, a fare in modo che i liquidi vengano assorbiti dalla farina. Una volta che la pasta si é ben compattata, senza essere eccessivamente elastica, adagiatela in una ciotola, pennellatela con dell'olio e mettetela in frigo a riposare per almeno minimo 30 minuti.
  • Pasta frolla

    Pasta frolla

    La pasta frolla è una preparazione base molto versatile, preparatela anche voi per sfornare crostate, biscotti, tartellette e tanto altro, provatela!La ricetta della pasta frolla con il metodo di lavorazione classico prevede che dobbiate riunire nell'impastatrice il burro a temperatura ambiente e lo zucchero ed azionate la macchina al minimo per amalgamarli bene. Una volta ottenuta una pasta piuttosto omogenea, schiacciatela in un disco e avvolgetela nella carta da forno.
  • Scopri anche