Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Come sterilizzare i vasetti di vetro

  • Sterilizzare vasetti vetro

    Sterilizzare vasetti vetro | I pasticci di mamma AlexQuante volte vi siete chiesti come sterilizzare i vasetti di vetro, perché volevate cimentarvi nella preparazione di quella golosa marmellata che tanto piace ai vostri bimbi? Come sterilizzare i vasetti di vetro Esistono fondamentalmente due metodi efficaci e molto utilizzati per Sterilizzare vasetti di vetro: Sterilizzare vasetti vetro | I pasticci di mamma AlexSTERILIZZARE I VASETTI MEDIANTE BOLLITURA: Lavare accuratamente vasetti e tappi con detersivo per piatti e acqua bollente e sciacquarli bene eliminando ogni residuo di sporco e di sapone. Riporre i vasetti in un pentolone, con l’apertura verso l’alto e senza tappo, ricoprendoli completamente con acqua di rubinetto fredda. Lavare vasetti e tappi con detersivo ...
  • sterilizzare vasetti vetro per le conserve

    Sterilizzare vasetti vetro per le conserve è obbligatorio! Sterilizzare vasetti vetro è un procedimento importantissimo per le nostre conserve. Chi mi segue conosce molto bene la mia titubanza nel fare le conserve e la mia paura verso il Clostridium botulinum, ma alcune conserve vanno fatte e allora …sterilizziamo i vasetti perchè solo così saremo certi e sicuri della nostre conserve casalinghe. Sterilizzare vasetti vetro è facilissimo, richiede solo un po’ di pazienza ma ne vale la pena. Un ultimo consiglio: preferite sempre vasetti piccoli in quanto una volta aperti sarà più veloce consumarli e conservateli sempre in frigo. Sterilizzare vasetti vetro Lavare accuratamente con detersivo, a mano o in lavastoviglie, i vasetti e i loro ...
  • Come sterilizzare i vasetti

    Allora la cosa principale da fare è sterilizzare i vasetti che si intendono utilizzare! Prima di tutto dovete tenere presente che è necessario sterilizzare non solo i barattoli, ma anche i coperchi e le loro eventuali guarnizioni di gomma. I vasetti devono essere perfettamente integri…niente crepe o sbeccature. Altro punto importante: la sterilizzazione dei vasetti va fatta contemporaneamente alla preparazione degli alimenti che si vogliono conservare per evitare che il passare del tempo ne comprometta l’efficacia. – Sciacquare molto bene i vasetti sotto acqua corrente. – Riempire la pentola di acqua fredda ricoprendo completamente i vasetti. – Trascorsa la mezz’ora di bollitura, spegnere il fuoco e lasciare raffreddare i vasetti nella loro acqua. Una volta ...
  • Ciliegie sciroppate

    Ciliegie sciroppate

    Le ciliegie sciroppate sono una conserva preparata con acqua e zucchero che permette di conservare le ciliegie e di preservarne il gusto e il colore.Per preparare le ciliegie sciroppate, per prima cosa dovete procurarvi dei vasetti in vetro per la conserva e procedete a sanificarli secondo le linee guida del Ministero della Salute riportate in fondo alla ricetta. Iniziate lavando con cura i vasetti sotto acqua corrente, per i vasetti con chiusura ermetica, lavate bene anche la guarnizione e mettetla da parte ad asciugare 1. Foderate una pentola larga dai bordi alti con un canovaccio pulito e sistemate i vasetti all’interno della pentola. Passate poi attorno ai vasetti uno o più strofinacci per evitare urti ...
  • Ciliegie sciroppate con Porto e cannella

    Ciliegie sciroppate con Porto e cannella

    Le ciliegie sciroppate con Porto e cannella sono la variante aromatizzata della ricetta tradizionale delle ciliegie sciroppate.Per preparare le ciliegie sciroppate con Porto e cannella per prima cosa dovete procurarvi dei vasetti in vetro per la conserva e procedere con la loro sanificazione come indicato nelle linee guida del Ministero della Salute riportate in fonfo alla ricetta. Iniziate lavando con cura i vasetti sotto acqua corrente 1. Foderate una pentola larga dai bordi alti con un canovaccio pulito e sistemate i vasetti all’interno della pentola. Passate poi attorno ai vasetti uno o più strofinacci per evitare urti 2. Riempite la pentola di acqua fino a ricoprire i vasetti. Portate ad ebollizione, poi abbassate il fuoco ...
  • Conserva di melone al Porto

    Conserva di melone al Porto

    Il melone al Porto è un ottima conserva da assaporare in autunno, per inebriarsi dei profumi dell'estate già lontana!Per preparare la conserva di melone al Porto, innanzitutto procuratevi dei barattoli di vetro e occupatevi della loro sanificazione, come indicato nelle linee guida del Ministero della Salute riportate in fomdo alla ricetta. Per prima cosa sciacquateli accuratamente sotto acqua corrente 1, poi disponeteli all’interno di una pentola 2, inserendo anche dei panni da cucina per evitare che i vasetti urtino tra loro durante l’ebollizione. Riempite la pentola d’acqua fino a ricoprire i vasetti. Dieci minuti prima di scolare i vasetti immergete anche i coperchi dei barattoli da sterilizzare. Passato il tempo che occorre per la sterilizzazione, ...
  • Come sterilizzare i vasetti per conserve

    Come sterilizzare i vasetti per conserve di ortaggi,frutta sciroppata o marmellate.L’igiene è importantissimo,evitate contaminazione e il pericolo botulino.I contenitori adatti per le conserve sono quelli di vetro,controllate prima di procedere alla sterilizzazione che siano integri.Importantissimo,cambiate sempre i coperchi,anche se i vasetti sono già stati usati,vi consiglio vivamente di comprarne di nuovi per avere la garanzia di una chiusura perfetta. Come sterilizzare i vasetti per conserve Come sterilizzare i vasetti per conserve Lavate bene con detersivo per piatti vasetti e coperchi Mettete i vasetti con coperchi in pentola Aggiungete altri strofinacci tra i vasetti per evitare che si urtino Togliete i vasetti con coperchi dall’acqua e fateli raffreddare a testa in giù su strofinacci puliti Spegnete ...
  • Confettura di lamponi

    Confettura di lamponi

    Trasferisci la confettura di lamponi bollente nei vasetti di vetro che hai provveduto a sterilizzare insieme ai coperchi. Chiudili ermeticamente e capovolgi i barattoli a testa in giù; lasciali raffreddare anche per una intera notte e quando sono ben freddi rigirali e controlla se il vuoto all’interno dei vasetti si è creato correttamente: fai una leggera pressione al centro del coperchio e ascolta il clik-clak caratteristico. A questo punto i vasetti sono pronti per essere etichettati e disposti in dispensa e per essere consumati entro 4-6 mesi.
  • Marmellata di fichi interi

    Marmellata di fichi interi

    Fate sterilizzare a bagnomaria 4 vasetti di vetro piuttosto grandi e versatevi la marmellata di fichi interi ancora calda. E così i profumi e i sapori dell’estate vengono racchiusi in comodi vasetti da conservare in dispensa. Questa ricetta permette di ottenere un prodotto che, con il suo gusto ricercato, può accompagnare anche molti formaggi importanti, saporiti o di media stagionatura come ad esempio il Brie, Formaggio di fossa, Grana o Parmigiano, Pecorino fresco o semi stagionato e formaggi di media stagionatura o erborinati.E se si avanzano dei vasetti, sarà il regalo perfetto da donare ad amici e parenti.
  • Torta di mele nei vasetti di vetro

    Torta di mele nei vasetti di vetro: golosa e croccante pasta frolla farcita con pezzetti di mele aromatizzate con cannella, una torta di mele o apple pie davvero originale e facile da realizzare. La torta di mele in vasetti di vetro è comoda da servire, il ripieno goloso si assapora affondando il cucchiaio nella copertura di pasta frolla sprigionando un delizioso aroma di cannella. Torta di mele nei vasetti di vetro vasetti piccoli in vetro dal diametro desiderato Riempire con le mele cotte i vasetti di vetro rivestiti con la pasta frolla e chiuderli con un disco di frolla.. Sistemare i vasetti di vetro su di una teglia, infornarli e far cuocere per circa 20/25 ...
  • Scopri anche