Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Come cucinare i cardi

  • Come cucinare i cardi

    Come cucinare i cardi

    Fritti, lessati, bolliti: tutti i segreti e i suggerimenti di Sale&Pepe per preparare i cardi, verdura dal sapore particolare, alla base di tante ricetteIl cardo è una pianta molto antica impiegata da sempre nella cucina naturale. I germogli e i semi del cardo fin dai tempi antichi sono usati per produrre il caglio dei formaggi; tuttavia, le prime testimonianze in cucina e le sue tecniche d’imbiancamento in agricoltura risalgono al 1500.La coltivazione del cardo si è diffusa sopratutto in Italia, Spagna e Francia; meno diffuso e noto in altre parti del mondo, con coltivazioni apprezzabili in Argentina, Australia, Cina e alcune zone dell’Africa Settentrionale, Ungheria e Romania.Oggi i cardi sono rinomati e apprezzati sia in ...
  • Cardi gratinati

    Cardi gratinati

    I cardi gratinati sono una pietanza dal gusto deciso preparato principalmente con i cardi e la besciamella.Per preparare i cardi gratinati iniziate con la pulizia del cardo: per prima cosa strofinatevi le mani con del succo di limone perché il cardo tende ad annerire e sporcare le dita, poi tagliate l’estremità del cespo e separate le singole costole eliminando le eventuali foglioline. Tagliate quindi i cardi a pezzettini lunghi circa 15/20 cm e metteteli in una ciotola colma d’acqua 2, dove avrete spremuto il succo di un limone. Quando avrete pulito e tagliato tutti i cardi sciacquateli e metteteli a cuocere 3 in pentola pressione con dell’acqua salata per circa 15 minuti, fino a quando ...
  • Cardi fritti

    Cardi fritti

    Pulite i cardi conservandoli, una volta puliti, in acqua acidulata con limone affinché non anneriscano. Intanto mettete sul fuoco una pentola con acqua e raggiunto il bollore salatela e lessatevi i cardi. Raggiunto il giusto grado di cottura, scoPulite i cardi conservandoli, una volta puliti, in acqua acidulata con limone affinché non anneriscano. Intanto mettete sul fuoco una pentola con acqua e raggiunto il bollore salatela e lessatevi i cardi. Raggiunto il giusto grado di cottura, scolate i cardi e fateli raffreddare. Prendete a due a due i cardi lessati, strizzateli dall'acqua e passateli prima nella farina e poi nell'uovo. Fate scaldare bene abbondante olio in una padella, quindi tuffatevi i cardi e fateli friggere ...
  • Cardi trippati

    Cardi trippati

    Togliete le costole più dure ai cardi e tagliate quelle tenere in pezzi di 7 cm circa. Strofinate il tutto con 1/2 limone e tuffate i pezzi di cardi in acqua acidula.Togliete le costole più dure ai cardi e tagliate quelle tenere in pezzi di 7 cm circa. Strofinate il tutto con 1/2 limone e tuffate i pezzi di cardi in acqua acidula; mettete a cuocere i cardi in acqua leggermente salata a fuoco basso per 2 ore, quindi sgocciolateli, fateli freddare e asciugateli. A parte, in un tegame, fate soffriggere il burro con la cipolla finemente tritata e sistemate i cardi perchè si insaporiscano.
  • Cardi gratinati

    Cardi gratinati

    Tagliate i cardi a pezzi lunghi circa 3 cm e metteteli in una larga ciotola contenente acqua acidulata con il succo di mezzo limone. Portate a ebollizione, unite i cardi scolati e fateli cuocere per 40 minuti. Fate tostare in padella con una noce di burro il pane carré grossolanamente tritato; mescolatelo con il formaggio grattugiato e gli aromi e distribuite questo miscuglio sui cardi.
  • Zuppa di cardi

    Zuppa di cardi

    La zuppa di cardi è una minestra saporita tipica delle regioni Abruzzo e Molise, preparata con brodo di carne, cardi e uovaPer realizzare la zuppa di cardi iniziate dalla preparazione del brodo seguendo la nostra ricetta del brodo di carne. Ora occupatevi della pulizia dei cardi: eliminate le foglie più esterne 1, spuntate le estremità e con un pelaverdure rimuovete i filamenti 2. riempite con acqua una ciotola e spremete all’interno il succo di limone, man mano che tagliate le coste dei cardi, immergete i pezzetti nella ciotola con acqua acidulata per evitare che anneriscano 4. Ora in un tegame portate al bollore dell’acqua salata, immergete i cardi scolati dall’acqua di conservazione 5 e fate ...
  • Sformatini di cardi

    Sformatini di cardi

    Gli sformatini di cardi sono dei contorni in formato monoporzione a base di cardi con un ripieno gustosi di prosciutto e formaggio.Per preparare gli sformatini di cardi iniziate con la pulizia del cardo: per prima cosa lavate sotto l'acqua corrente i cardi 1, poi tagliate l’estremità del cespo e separate le singole coste eliminando le eventuali foglioline. Tagliate quindi i cardi a pezzettini metteteli in una ciotola colma d’acqua 3, dove avrete spremuto il succo di un limone. poi scolate i cardi 10 precedentemente ammollati e versateli nel tegame 11. Mescolate con un mestolo, salate 12, pepate e proseguite la cottura finché i cardi non risulteranno morbidi, ci vorranno almeno 40 minuti. Se necessario aggiungete ...
  • Cardi al latte

    Cardi al latte

    Pulite i cardi dai filamenti esterni più duri, avendo l'accortezza d'indossare dei guanti monouso per non macchiarsi le mani. Via via che i cardi saranno ripuliti dai filamenti, riponeteli in una ciotola dove avrete preparato dell'acqua.Pulite i cardi dai filamenti esterni più duri, avendo l'accortezza d'indossare dei guanti monouso per non macchiarsi le mani. Via via che i cardi saranno ripuliti dai filamenti, riponeteli in una ciotola dove avrete preparato dell'acqua acidulata con del limone. Portate una pentola d'acqua salata ad ebollizione, quindi tuffatevi i cardi e fateli lessare fino a che risulteranno morbidi. Quando l'aglio sarà appena dorato, rimuovetelo dalla padella, unite il burro ed i cardi precedentemente preparati. Fate saltare i cardi per ...
  • Cardi in umido

    Cardi in umido

    I cardi in umido sono un secondo piatto gustosissimo a base di cardi che ben si sposano con il sapore della carne e della salsa di pomodoro. Iniziate la preparazione dei cardi in umido pulendo la verdura in questo modo: tagliate la parte finale del fascio di cardi e staccate ogni costola eliminando le foglie. Quando avrete pulito e tagliato tutti i cardi sciacquateli sotto l’acqua fredda corrente e fateli lessare 3 ponendoli in una pentola colma d’acqua assieme a un cucchiaio di sale grosso per circa 15 minuti se si tratta di una pentola a pressione o per circa 25-30 minuti lessandoli tradizionalmente. Una volta cotti, scolate i cardi. In un tegame a parte, ...
  • Parmigiana di cardi

    Parmigiana di cardi

    La parmigiana di cardi, o gobbi alla perugina, è una deliziosa ricetta di origine umbra. Un contorno o piatto unico molto saporito da servire caldo.Per preparare la parmigiana di cardi cominciate dalla cottura del sugo di pomodoro con carne. Nel frattempo passate alla pulizia dei cardi. Scolate i cardi e lessateli per 2 minuti in acqua bollente e salata 10 poi lasciateli sgocciolare per bene così avranno anche modo di raffreddarsi 11. Cospargete il fondo di una pirofila 30x20 con del sugo 17, distribuendo uniformemente e poi disponete i cardi fritti uno vicino all'altro 18. Formato il primo strato, ponete ancora un po’ di sugo 19 e cospargete col parmigiano grattugiato 20 e continuate così, ...
  • Scopri anche