Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Cibi giapponesi

  • Rotolini giapponesi ricetta

    Rotolini giapponesi ricetta

    Comincia a preparare i Rotolini giapponesi lessando 350 grammi di patate e passale, ancora bollenti, allo schiacciapatate. Per un antipasto o un aperitivo originale ecco una ricetta dal sapore orientale, i Rotolini giapponesi a base di polpa di granchio e salmone, da servire accompagnati da una ciotolina colma di salsa di soia o, per i più coraggiosi, di wasabi.
  • Dorayaki: pancakes giapponesi

    Dorayaki: pancakes giapponesi

    Come preparare i Doraiyaki, o pancakes giapponesi
  • Ricetta Dorayaki giapponesi

    Ricetta Dorayaki giapponesi

    Per preparare i famosi dorayaki per prima cosa devi preparare la pastella. Mescola in una ciotola le uova con lo zucchero, cercando di evitare i grumi. Puoi aiutarti con una frusta elettrica o fare questa operazione a mano. Aggiungi poi la farina setacciata e il lievito che avrai fatto sciogliere in due cucchiai d'acqua, poco alla volta. Mescola tutto, aggiungi il miele e metti il composto, che dovrà risultare cremoso, in frigo a riposare per circa mezz'ora. Aiutandoti con un mestolo, versa una dose minima di impasto di dorayaki in una padella antiaderente. Regolati nella quantità per ottenere delle frittelle simili ai pancake. Lascia raffreddare i dorayaki, spalma sul lato di uno la Nutella ® ...
  • Ricetta Noodles giapponesi con broccoli e tofu

    Ricetta Noodles giapponesi con broccoli e tofu

    La prima cosa da fare per preparare i noodles giapponesi con broccoli e tofu è spellare i gambi delle cimette dei broccoli con un pelapatate. Riporta a ebollizione l'acqua in cui hai scottato i broccoli e cuoci i noodles giapponesi per il tempo indicato sulla confezione. I noodles giapponesi con broccoli e tofu sono un primo dal sapore orientale che puoi preparare per proporre come piatto originale e leggero.
  • Cibi fermentati: come prepararli e le migliori ricette

    Cibi fermentati: come prepararli e le migliori ricette

    Amati da chi predilige un'alimentazione naturale, i cibi fermentati sono utili per favorire la digestione e come antiossidanti. Ottimi per la gradevole acidità, che esalta la fragranza degli alimenti di base, questi cibi hanno diverse proprietà: naturalmente ricchi di fermenti lattici, preziosi per l’intestino, apportano enzimi e vitamine C e B, hanno spiccate funzioni antiossidanti, depurative, disinfettanti e digestive.
  • Conservazione corretta dei cibi

    Per la rubrica “I rimedi della nonna” parliamo della conservazione corretta dei cibi dal frigorifero alla dispensa, con utili consigli. Conservazione corretta dei cibi Sai come conservare correttamente i cibi nel frigorifero o nella dispensa? Ricorda di riporre all’interno del frigorifero i vari cibi ben distanziati tra loro e su ripiani differenziati per fare in modo che respirino. Non accostare mai cibi cotti e cibi crudi sullo stesso ripiano. E’ buona norma coprire sempre i cibi all’interno del frigorifero per evitare contaminazioni utilizzando contenitori ermetici, sottovuoto o con coperchi funzionali, meglio se di vetro, fino ad un massimo 3 giorni se già cotti. I cibi in lattina si conservano in frigorifero dopo averli trasferiti in ...
  • cibi x buffet Archives

    Bruschette al pesto di basilico e pistacchi Vi va di fare uno spuntino di quello coi fiocchi? E allora accomodatevi pure e cominciamo a preparare queste deliziose Bruschette al pesto di basilico e pistacchi dal sapore delicato e sfizioso. Una squisita variante alle solite bruschette… Bruschette al pesto di basilico. Continua » Polpettine con purè di patate al pistacchio Polpettine con purè di patate al pistacchio Che buone queste polpettine… una tira l’altra…sono ideali come finger food per un buffet! Se avete in programma una festicciola di compleanno, saranno di sicuro apprezzate da tutti… grandi e piccini!  Scoprite la ricetta… Ingredienti: 500 g di patate 2/3 cucchiai di. Continua » TUTTE LE RICETTE SUDDIVISE ...
  • I Dorayaki giapponesi

    Rompiamo le uova intere in una ciotola e sbattiamole velocemente con una frusta. Versiamo lo zucchero e continuiamo a mescolare; aggiungiamo quindi anche il miele e amalgamiamo per bene il tutto.Sciogliamo il bicarbonato di sodio nell’acqua, aggiungiamolo agli ingredienti precedentemente mischiati e mescoliamo bene.Aggiungiamo la farina, setacciandola per bene. Continuiamo a mischiare fino ad ottenere una pastella omogenea e senza grumi. Copriamola con della pellicola e lasciamola riposare in frigo per una mezz’oretta.Trascorso questo tempo, la pastella avrà assunto una consistenza un po’ dura. Aggiungiamo quindi qualche cucchiaino di acqua per regolarne la densità.Facciamo scaldare una piastra e ungiamola leggermente con dell’olio di semi. Se rimane troppo olio sulla superficie della piastra, asciughiamolo con della ...
  • conservare sotto sale i cibi

    Il sale è un prodotto naturale che si presta a diversi usi in svariati campi come nella medicina estetica e nella medicina alternativa ma è in cucina che il sale esprime tutte le sue proprietà, dando gusto agli alimenti e dando la possibilità di cuocere e conservare i cibi senza l’utilizzo degli elettrodomestici. Per conservare sotto sale i cibi occorre usare contenitori in vetro o coccio ed è tassativamente da evitare la plastica.
  • GialloZafferano

    GialloZafferano

    I ravioli di carne giapponesi, più noti semplicemente come Gyoza, sono un delizioso piatto tipico del Sol Levante, che non può mancare nel bento!Per preparare i vostri ravioli di carne giapponesi, cominciate occupandovi del ripieno.