Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Ciambelle fritte

  • Ciambelle fritte

    Ciambelle fritte

    Un dolce classico che potete preparare con grande facilità, adattissimo, ad esempio, per una festa di mascherine, le ciambelle fritte andranno a ruba!Quando volete fare le ciambelle fritte, prima di tutto: sciogliete il lievito di birra in una scodellina con poca acqua tiepida. Una volta che avrete steso l'impasto, con un coppa pasta rotondo, di circa 8 cm di diametro, coppate e ricavate dei dischi di pasta, quindi prendete un coppa pasta più piccolo, di circa 2 cm di diametro, posizionatelo al centro di ogni disco e coppate nuovamente la pasta, ricavando cosi le ciambelle. Appena avrete ricavato tutte le ciambelle, copritele con un canovaccio e lasciatele nuovamante lievitare, in modo tale da farle raddoppiare ...
  • Ciambelle fritte dolci

    Ciambelle fritte dolci

    Ciambelle fritte dolci Con il loro impasto di patate, le ciambelle fritte dolci sono soffici e molto golose. La ricetta è tradizionale e le ciambelle si accompagnano a caffè o vini dolci e liquorosi. Come preparare le ciambelle fritte dolci Friggete le ciambelle in abbondante olio di arachidi girandole con una paletta fino a che non saranno dorate.
  • Ciambelle fritte

    Ciambelle fritte

    In una ciotola mettete la farina, lo zucchero, il burro ammorbidito, la scorza del limone ed il sale. In una tazza invece sciogliete il lievito di birra in poca accqua tiepida. Aggiungete il lievito sciolto nella ciotola degli ingredienti secchi. Unite poca alla volta l'acqua tiepida e cominciate ad impastare fino ad avere un impasto morbido e liscio. Coprite con un canovaccio e lasciate lievitare per 60 minuti, l'impasto deve raddoppiare di volume. Staccate dei pezzi di impasto grossi come 1 uovo e date loro la forma di ciambella. Fate lievitare una seconda volta per altri 60 minuti o fino a far gonfiare del doppio le ciambelline. Mettete abbondante olio in una padella dal fondo ...
  • Ciambelle fritte di Rosa

    Ciambelle fritte di Rosa

    Ricavare dalla pasta delle ciambelle e lasciarle lievitare per 30 minuti.Mescolare la farina con lo zucchero e il sale, unire lo strutto, impastare il tutto aggiungendo un poco alla volta il lievito sciolto precedentente con l'acqua tiepida. Ricavare dalla pasta delle ciambelle e lasciarle lievitare per 30 minuti circa, preferibilmente coperte. Trascorso il periodo di lievitazione, friggere le ciambelle con abbondante olio caldo, infine cospargere con zucchero e cannella.
  • Ciambelle fritte di malena 66

    Ciambelle fritte di malena 66

    Ecco gli ingredienti utilizzati per questa ricetta. Unire in una bella ciotola tutti gli ingredienti solidi, escluso il lievito che va sciolto in poca acqua tiepida. Lavorare, dapprima, il burro con le mani in modo che si scaldi un po' e possa.Ecco gli ingredienti utilizzati per questa ricetta. Unire in una bella ciotola tutti gli ingredienti solidi, escluso il lievito che va sciolto in poca acqua tiepida. Lavorare, dapprima, il burro con le mani in modo che si scaldi un po' e possa essere assorbito nell'impasto con più facilità. Poi aggiungere il lievito ben sciolto e, a poco a poco, il resto dell'acqua tiepida e cominciare ad impastare. Ottenuto un bell'impasto morbido e liscio, trasferirlo ...
  • Ciambelle ruzze

    Ciambelle ruzze

    Ciambelle ruzzeQuando volete preparare le ciambelle ruzze: versate all'interno di un capace recipiente la farina setacciata; formate al centro un buco e, versate al suo interno lo zucchero insieme al vino, l'olio extravergine d'oliva e i semi di anice, date una prima mescolata al composto.
  • Ciambelle di Pasqua

    Ciambelle di Pasqua

    Le ciambelle di Pasqua sono proprio quello che vi vuole per arricchire la colazione in quei giorni. Lessare le ciambelle in una pentola di acqua bollente per almeno otto minuti e lasciare che da sole si girino da ambo i lati.
  • Ciambelle di patate alle scorzette

    Ciambelle di patate alle scorzette

    Preparazione ciambelle di patate con scorzette Cucina le ciambelle di patate con scorzette. Le patate vengono cucinate in tantissimi modi interessanti: al vapore, lesse, fritte, arrosto e con l’aggiunta di spezie aromatiche che le rendono davvero irresistibili. In commercio si possono trovare quattro tipologie di patate: quella gialla, dalla polpa compatta e utilizzate per le patatine fritte; quella bianca, dalla polpa farinosa e perfetta per purè e gnocchi; quelle novelle, dalla buccia sottile e a breve conservazione; quelle a buccia grossa, indicate per la cottura al forno, frittura e cartoccio.
  • Cipolle fritte

    Cipolle fritte

    Se come noi adorate le cipolle fritte, quelle fatte ad anelli, questa è proprio la ricetta giusta che stavate cercando. Provatela e vedrete che bontà!Quando volete fare le cipolle fritte, affettate le cipolle a rondelle alte mezzo centimetro. Salate e servite le cipolle fritte come contorno.
  • Acciughe fritte

    Acciughe fritte

    Ma cosa c'è di più buono di un bel piatto di acciughe fritte? Una volta fritte, prelevate le acciughe dall'olio e adagiatele su fogli di carta paglia o carta assorbente affinché si asciughino dall'olio in eccesso. Portate le acciughe fritte immediatamente in tavola, ancora ben calde, ricordatevi solo di salarle leggermente ed accompagnatele, a piacere, con fette di limone.
  • Scopri anche