Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Cialda

  • Gelato di uva fragola in cialda

    Gelato di uva fragola in cialda

    Il gelato di uva fragola in cialda è un fresco e delizioso dessert composto da un gelato all'uva fragola e una cialda croccante.Per preparare il gelato di uva fragola in cialda iniziate con la realizzazione del gelato: prendete l’uva fragola, lavatela, sgocciolatela e staccatene tutti gli acini, che riporrete interi all’interno di un frullatore; avviate l’apparecchio fino ad ottenere una purea omogenea 1. A questo punto potete estrarre con delicatezza la cialda dalla sua carta da forno e metterla da parte. Se lo desiderate potete dare forme diverse alle vostre cialde usando ad esempio una ciotolina capovolta, per ottenere una cialda piuttosto bassa e ampia, o ancora un bicchiere capovolto, per ottenere invece una forma ...
  • Frutta in cialda croccante di lemone

    Frutta in cialda croccante di lemone

    Sfornare e disporre la cialda sopra un bicchiere capovolto in modo da dargli la forma a coppetta questa operazione va svolta velocemente poiché la cialda indurisce in pochi minuti. Tagliare a pezzettini la frutta ed inseritela nella cialda decorando con zucchero a velo e cioccolato fuso.
  • Millefoglie di baccalà con cialda alle olive

    Millefoglie di baccalà con cialda alle olive

    Sciogliete 6 gr di lievito di birra in 20 gr di latte. Impastate 100 gr di farina con il lievito, 10 gr d'olio extravergine di oliva, sale e un rametto di rosmarino tritato fine. Fate riposare l'impasto per 30 minuti e stendetelo molto sottile. Ricavate dei quadrati di 5 cm per lato e friggeteli in olio extravergine di oliva. Tagliate a julienne una piccola cipolla e stufatela nell'olio. Aggiungete 200 gr di baccalà dissalato e 80 gr di patate a pezzi. Rosolate per qualche minuto, bagnate con vino bianco secco e lasciate evaporare. Aggiungete 80 gr di latte e cuocete per 20 minuti. Riducete il tutto con un mixer a immersione e, aiutandovi con due ...
  • Caprese di stracchino e pomodori confit con cialda al basilico

    Caprese di stracchino e pomodori confit con cialda al basilico

    La caprese di stracchino e pomodori confit con cialda al basilico è una raffinata e sfiziosa rivisitazione del tradizionale antipasto estivo.Per realizzare la caprese di stracchino e pomodori confit con cialda al basilico per prima cosa lavate e asciugate i pomodorini, poi tagliateli a metà 1 e distribuiteli su una leccarda da forno con la parte tagliata rivolta verso l’alto. Ora occupatevi della cialda: pulite con un panno le foglie di basilico e ponetele in una ciotola, versate qui l’acqua 5, l’olio di mais 6 Fate asciugare la cialda su un tagliere e poi ritagliate dei cerchi con un coppapasta da 8 cm di diametro e ricavate 4 dischetti 13. poi qualche pomodoro confit raffreddato ...
  • Cialda di pandoro con mousse di ricotta e Nutella®

    Cialda di pandoro con mousse di ricotta e Nutella®

    La cialda di pandoro con mousse di ricotta e Nutella® è un elegante dessert al piatto decorato con frutti di bosco, perfetto per il periodo natalizio.Per realizzare la cialda di pandoro con mousse di ricotta e Nutella®, per prima cosa mettete in ammollo la gelatina in acqua fredda, poi preparate lo sciroppo: versate 15 g di acqua in un pentolino, aggiungete 40 g di zucchero 1 e portate il composto alla temperatura di 121°. Aggiungete una quenelle di mousse di ricotta sulla cialda di pandoro 21 Infine decorate il piatto con dei fiori eduli 23: la vostra cialda di pandoro con mousse di ricotta e Nutella® è pronta per essere servita 24!
  • Polpo con crema, granita e cialda di patate

    Polpo con crema, granita e cialda di patate

    Completa con la granita di patate e la cialda.
  • Semifreddo al miele con cialda di grano saraceno

    Semifreddo al miele con cialda di grano saraceno

    Cuocete 150 g di zucchero con 2-3 cucchiai di acqua fino a ottenere uno sciroppo denso. Montate con le fruste elettriche i tuorli e versate a filo lo sciroppo, aggiungete 60 g di miele tiepido e la gelatina ammorbidita prima in acqua fredda; continuate a frullare finché il composto è freddo, poi unite l'albume montato a parte con il restante zucchero e la panna. Riempite con il composto dei piccoli cilindri di carta da forno e mettete in freezer per 3 ore. Per le cialde mescolate il burro cotto a color nocciola con la farina, l'albume e lo zucchero a velo, stendetelo a strati sottili su un foglio di silicone e cuocete in forno a ...
  • Risotto ai porcini con crema di zucca e cialda di parmigiano

    Risotto ai porcini con crema di zucca e cialda di parmigiano

    Prendete i porcini e metteteli in ammollo in acqua. Tritate l'aglio e mettetelo a rosolare in una casseruola con un goccio di olio extravergine di oliva. Nel frattempo pulite i funghi e tagliateli a pezzetti, uniteli all'aglio e aggiungete.Prendete i porcini e metteteli in ammollo in acqua. Tritate l'aglio e mettetelo a rosolare in una casseruola con un goccio di olio extravergine di oliva. Nel frattempo pulite i funghi e tagliateli a pezzetti, uniteli all'aglio e aggiungete anche una parte dell'acqua in cui sono stati messi a bagno, avendo cura di filtrarla con una garza a maglie fini, salate, pepate e portate a cottura. In un piatto versate un leggero strato di parmigiano grattugiato e ...
  • Cono gelato

    Cono gelato

    Cono gelato homemade: scoprire come preparare la golosa cialda croccante fatta in casa, da farcire con i gusti di gelato che preferite!Per realizzare il cono gelato per prima cosa sciogliete il burro dolcemente in un pentolino e lasciatelo intiepidire. Cuocete per circa 4-5 minuti, poi girate la cialda aiutandovi con una paletta o una marisa 9 e cuocete l'altro lato per 1-2 minuti. Ogni cialda dovrà risultare ben dorata 10. Man mano che cuocete le cialde lavoratele ancora calde per conferire la forma del cono di legno: appoggiate la cialda su una spianatoia, adagiate al centro l'apposito cono per dare la forma 11, sollevate un lembo della cialda per avvolgere il cono 12 Per ottenere ...
  • Cialda barese

    Per preparare la cialda barese, lavate prima di tutto le patate e mettetele a bollire in acqua fredda: dal momento in cui l’acqua bolle, fate cuocere per circa 20-25 minuti, secondo la grandezza delle patate. La cialda barese è buonissima mangiata fredda di frigorifero, ma anche a temperatura ambiente: in quest’ultimo caso, tiratela fuori dal frigo una mezz’oretta prima di portarla in tavola!.e buon appetito!
  • Scopri anche