Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Cavolo

  • Cavolo cappuccio

    Cavolo cappuccio

    Pulire il cavolo togliendoli il torsolo e le parti dure, poi affettarlo sottilmente. Tagliare a fette sottili pure la cipolla e mescolarla al cavolo. Versare tutto in una casseruola, aggiungendo sale e cumino in giusta misura, poi versare sul.Pulire il cavolo togliendoli il torsolo e le parti dure, poi affettarlo sottilmente. Tagliare a fette sottili pure la cipolla e mescolarla al cavolo. Versare tutto in una casseruola, aggiungendo sale e cumino in giusta misura, poi versare sul cavolo uno o due bichieri d'acqua e farlo stufare a fuoco basso.
  • Cavolo stufato

    Cavolo stufato

    Tagliate il cavolo in striscioline e stufatelo fino a metà cottura aggiungendo del brodo, il lardo e il concentrato di pomodoro e mescolate di tanto in tanto. A questo punto aggiungete la carne macinata, il riso, le Tagliate il cavolo in striscioline e stufatelo fino a metà cottura aggiungendo del brodo, il lardo e il concentrato di pomodoro e mescolate di tanto in tanto. Condite il cavolo con la farina tostata, lo zucchero, il sale e portate ad ebollizione.
  • Cavolo fritto

    Cavolo fritto

    Tagliate il cavolo a listarelle e cuocetele per 5 minuti in acqua salata bollente; poi scolatele bene. Unite i filettini di carne di maiale e cuoceteli a calore.Tagliate il cavolo a listarelle e cuocetele per 5 minuti in acqua salata bollente; poi scolatele bene.
  • Cavolo stufato

    Cavolo stufato

    Sminuzzate il cavolo fresco. Mettete gli ingredienti in una pentola di.Sminuzzate il cavolo fresco.
  • Cavolo rosso e cavolo cappuccio scottati

    Cavolo rosso e cavolo cappuccio scottati

    Tagliate i cavoli a metà in modo tale che le foglie rimangano attaccate al corpo centrale. Scottate separatamente i cavoli in acqua bollente e a casseruola incoperchiata giusto per il tempo necessario affinchè l'acqua riprenda bollore; in questo modo non solo conserveranno il colore ma anche i sali minerali e le vitamine. Preparate la vinaigrette emulsionando l'olio con l'aceto ed insaporendo il tutto con sale e pepe. Servite i cavoli scottati disponendoli in due mucchietti su di un vassoio da portata ed ultimando con una bella grattata di pepe nero.
  • Crespelle al cavolo nero

    Crespelle al cavolo nero

    Le crespelle al cavolo nero sono un primo appetitoso, dal gusto rustico e un tocco croccante dato dalle lamelle di mandorle che completano e arricchiscono la ricetta. Vedrete, è facile da realizzare e offre un modo alternativo e gustoso per assaporare il cavolo nero, solitamente impiegato in cucina in zuppe e minestroni Come preparare le crespelle al cavolo nero Pulite 2 cespi di cavolo nero, eliminate dal gambo centrale le foglie più esterne molli o danneggiate, staccatele e tenete da parte tutte le altre; eliminate la costa centrale e sciacquate le foglie così pulite sotto l'acqua fredda corrente ed asciugatele, tamponandole con della carta da cucina. Portate a bollore abbondante acqua salata in una pentola ...
  • Involtini di cavolo Holubtsi

    Involtini di cavolo Holubtsi

    Per preparare il cavolo: mettete una grossa testa di cavolo in una grossa pentola d’acqua bollente nella quale è stato aggiunto del sale. Tagliate le foglie.Per preparare il cavolo: mettete una grossa testa di cavolo in una grossa pentola d’acqua bollente nella quale è stato aggiunto del sale. Quando la teglia è piena mettete delle foglie di cavolo sopra per prevenire che gli involtini si brucino. Coprite e mettete in forno per 1 ½ o 2 ore a 160°C o fino a che sia il cavolo che il ripieno risultino teneri. Condite a piacere, fate raffreddare il tutto e utilizzate il composto come ripieno degli involtini di cavolo.
  • Pappardelle al cavolo nero

    Pappardelle al cavolo nero

    La ricetta delle pappardelle al cavolo nero fa per voi, provatela è davvero favolosa!Quando volete ralizzare un buon piatto di pappardelle al cavolo nero, mettete a bollire una pentola piuttosto capiente d'acqua leggermente salata. Pulite il cavolo nero e togliete da ciascuna foglia la nervatura centrale conservando solo la foglia, ovvero la parte più scura. Tuffate il cavolo nero nell'acqua bollente e lasciatelo cuocere per circa 5 minuti o fino a quando risulti ben lessato. Aspettate che il Cuore di Brodo si sciolga completamente in padella, quindi unite il cavolo nero tritato. Tuffate nella stessa acqua utilizzata per il cavolo nero le pappardelle e cuocetele al dente. Servite immediatamente le pappardelle al cavolo nero ancora ...
  • Cavolo nero e pancetta

    Cavolo nero e pancetta

    Un contorno che diventa anche un bel crostino gustoso e salutare.Pulite il cavolo nero rimuovendo la nervatura centrale e conservando solo la parte di foglia verde scuro. Tuffate il cavolo nero in acqua bollente salata e lasciate lessare per circa 10 minuti, quindi scolate e passate il tutto in una ciotola con dell'acqua ghiacciata per freddarlo velocemente e conservarne il colore. Tuffate la pancetta nella stessa acqua usata per il cavolo nero e fatela scottare per 5 minuti. Prelevate il cavolo nero dall'acqua ghiacciata, strizzatelo molto bene e tritatelo molto grossolanamente al coltello. A questo punto unite anche il cavolo nero tagliato grossolanamente al coltello, regolate la preparazione di sale e lasciate insaporire per circa ...
  • Stufato di cavolo bianco

    Stufato di cavolo bianco

    Scaldare l'olio in una casseruola e aggiungere i pezzi di cavolo. Girare il cavolo per coprirlo di olio e aggiungere lo zenzero, i gamberi secchi e metà del brodo di pollo. MiScaldare l'olio in una casseruola e aggiungere i pezzi di cavolo. Girare il cavolo per coprirlo di olio e aggiungere lo zenzero, i gamberi secchi e metà del brodo di pollo. Miscelare insieme il MSG, la farina di grano e il brodo rimanente e versare il tutto sui pezzi di cavolo. Aggiungere il vino e voltare il cavolo delicatamente per coprirlo con la salsa ma senza romperlo. Estrarre delicatamente i pezzi di cavolo e disporli su di un piatto da portata il più vicino ...
  • Scopri anche