Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Carne di vitello

  • Sugo di carne di vitello alla pizzaiola

    Sugo di carne di vitello alla pizzaiola

    Preparazione 300 g di fettine sottili di polpa di vitello 300 g di salsa di pomodoro 2 cucchiai di capperi uno spicchio di aglio un cucchiaio di origano secco 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva sale, pepe Sistemate le fettine di polpa di vitello su un tagliere ben allargate e tagliatele a …
  • Vitello tonnato

    Vitello tonnato

    Vitello tonnato Il vitello tonnato è un secondo piatto di carne freddo, gustoso e appetitoso; è un classico della cucina italiana, in particolare del Piemonte e della Lombardia. La scelta della carne è fondamentale per la riuscita di questa ricetta e Grazia propone una variante facile da preparare, con della carne di vitello cotta in acqua con aromi, dalla quale vengono ricavate morbide e delicate fettine. Come preparare il vitello tonnato Rosolate in una pentola con coperchio e i bordi alti 1 kg di magatello di vitello con 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva, giratelo di tanto in tanto per dorare tutti i lati, salate, pepate. Unite 1 bicchiere di vino bianco secco, sfumatelo a ...
  • Vitello

    Vitello

    Il vitello è un bovino giovane di età inferiore all’anno. Solo così la carne presenta le sue caratteristiche migliori: colore rosa tenue, sapore gradevole e delicato …
  • Vitello tonnato

    Vitello tonnato

    Il vitello tonnato è una ricetta tipica del Piemonte, un antipasto molto semplice da preparare e che conquista tutti con la sua bontà!Per preparare il vitello tonnato, iniziate dalla pulizia delle verdure che serviranno per cuocere la carne. Passate alla pulizia della carne eliminando eventuali cartilagini e filamenti di grasso 4. Poi chiudete col coperchio e abbassate leggermente la fiamma lasciando cuocere circa 40-45 minuti: ricordando che per ogni 500 g di carne occorrono circa 30 minuti di cottura. L’importante è che al cuore la carne non superi i 65°, da misurare con un termometro da cucina 12. Una volta cotto il pezzo di carne 13, scolatelo e lasciatelo raffreddare completamente 14. La restante parte ...
  • Vitello tonnato

    Vitello tonnato

    La ricetta classica per preparare il vitello tonnato: un piatto freddo sfizioso e raffinato ideale da servire tanto in estate quanto nelle cene delle Feste. In una casseruola scaldate l'olio extravergine d'oliva e rosolate il magatello di vitello da tutte le parti, salate, pepate, sfumate con il vino e, dopo poco, unite il trito di verdure, l'alloro e 2 bicchieri abbondanti d'acqua calda. Mettete la carne a raffreddare e filtrate il fondo di cottura. Tagliate la carne a fettine spesse 3-5 mm. Servite 3-4 fettine di vitello tonnato per commensale. Il vitello tonnato, chiamato anche Vitel Tonnè, è una ricetta di origini piemontesi semplice e veloce da realizzare. Questo piatto è perfetto da gustare in ...
  • Vitello tonnato

    Vitello tonnato

    Il vitello tonnato trova le sue origini in Piemonte dove viene più famigliarmente chiamato vitel tonnè. Nel frattempo pulite la carne, rimuovete il tessuto connettivo e le nervature, quindi trasfritelo nel brodo per lasciarlo cuocere per circa 50 minuti a pentola semi-coperta. Servite il vitello tagliato a fette accompagnato dalla salsa e decorato con altri capperi e qualche cetriolo se vi piace.
  • Scaloppine di vitello al limone

    Scaloppine di vitello al limone

    Le scaloppine di vitello al limone sono un classico secondo piatto della cucina italiana, molto saporito e semplice da preparare: il fresco profumo del limone e il sughetto denso che accompagna la tenera carne di vitello, conquisterà subito il palato dei tuoi commensali fin dal primo assaggio! Le scaloppine di vitello al limone di Sale&Pepe sono fatte con pochissimi ingredienti che puoi trovare facilmente in tutti i supermercati e in ogni stagione dell’anno: fesa di vitello, succo di limone, burro, farina e prezzemolo Le scaloppine di vitello al limone di Sale&Pepe è una ricetta jolly da imparare, per prepararla quando si vuole andare sul sicuro oppure da giocare se hai ospiti a cena e hai ...
  • Caramelle di vitello allo zafferano

    Caramelle di vitello allo zafferano

    Preparazione caramelle di vitello allo zafferano Per iniziare a preparare le caramelle di vitello allo zafferano batti le fette di carne di vitello con un batticarne e poi tagliale a fette rettangolari di circa 5x8 cm. Su ogni rettangolo di carne, appoggia 3 o 4 mandorle e poi arrotolalo. Ferma i due estremi del rettangolo con dei fili di erba cipollina, dando alla carne la forma di una caramella. Nella padella che hai usato per rosolare la carne, versa la panna, a cui aggiungerai la salsa allo zafferano e il sale. Ora tutto è pronto per impiattare le caramelle di vitello allo zafferano: disponi la salsa allo zafferano nei piatti, poni su ogni piatto una ...
  • I principali tagli di vitello

    I principali tagli di vitello

    Dalle prime 7 vertebre anteriori si ricavano le costolette, riconoscibili per l’osso che assomiglia all’asticella di una bandiera e la rosetta di carne compatta. Se lo si affetta diventa la classica scaloppina, se acquistato intero è insuperabile per la preparazione del famoso vitello tonnato. Intero, va bene per umidi, bolliti e per la carne tritata. Si divide il pezzo di carne a strisce larghe 2-3 cm, si arrotola ciascuna su se stessa, si lega, e si rosola con olio, salvia, aglio e rosmarino. Si usa soprattutto lessato ed è un pezzo indispensabile per la preparazione dei tradizionali bolliti di carne misti. Cose da sapere sulla carne di vitello Il vitello ha carne bianca che va ...
  • Vitello tonnato

    Vitello tonnato

    Mettete in un tegame la noce di vitello, la cipolla tagliata a fettine, le acciughe, il tonno, e le carote intere; aggiungete l'acqua e il vino e fate sobbollire per circa un'ora e mezza, finchè il liquido non si è addensato. Fate raffreddare e.Mettete in un tegame la noce di vitello, la cipolla tagliata a fettine, le acciughe, il tonno, e le carote intere; aggiungete l'acqua e il vino e fate sobbollire per circa un'ora e mezza, finchè il liquido non si è addensato. Il giorno dopo, tirate fuori dal frigorifero il vitello e togliete dal tegame le carote che metterete da parte. Affettate il vitello e mettete le fettine, una accanto all'altra, in un ...
  • Scopri anche