Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Carne di cinghiale

  • Cinghiale stufato

    Cinghiale stufato

    Marinate per circa 12 ore una miscela d'acqua e aceto la carne di cinghiale che deve essere ben frollata. In una casseruola con la sugna e l'olio soffriggete la cipolla tritata e aggiungete il prezzemolo, l'alloro e la salvia.Marinate per circa 12 ore una miscela d'acqua e aceto la carne di cinghiale che deve essere ben frollata. Unite al soffritto la carne ben lavata e sgocciolata. Rosolate la carne da ogni lato, bagnatela col vino rosso, salate, coprite la casseruola e cuocete a fuoco basso.
  • Come cucinare il cinghiale

    Come cucinare il cinghiale

    Carne magra e saporita, si presta a diverse e apprezzate ricette. Scopri come cucinare il cinghiale con le indicazioni di Sale&Pepe.A dispetto dell'animale, non proprio amato, la carne di cinghiale racchiude un sapore molto particolare e molto apprezzato, soprattutto dagli appassionati di selvaggina. Brasati, spezzatini, ragù, ma anche tegami al forno: scopriamo come cucinare il cinghiale in poche e semplici mosse.Cosa si mangia del cinghiale: quali sono i tagliIl cinghiale è l'antenato selvatico del maiale, diffuso in tutta l'area del Mediterraneo. La sua carne è molto gustosa e facilmente reperibile anche nei grandi supermercati, soprattutto tra i surgelati. Unisce al sapore della carne suina quello della cacciagione.La carne di cinghiale è piuttosto fibrosa: si presta ...
  • Cinghiale in civet

    Cinghiale in civet

    Tagliate la carne di cinghiale a pezzi e mettetela a marinare con mezzo litro di vino, l'aceto, le erbe aromatiche, i chiodi di garofano e la cannella. Scolate e asciugate la carne. Mettete in una.Tagliate la carne di cinghiale a pezzi e mettetela a marinare con mezzo litro di vino, l'aceto, le erbe aromatiche, i chiodi di garofano e la cannella. Scolate e asciugate la carne. Mettete in una casseruola l'olio e rosolate a fuoco vivo la carne con le verdure tagliate a pezzi, le erbe aromatiche e il brandy. Passate il fondo di cottura, unitelo alla carne e servite ben caldo con la polenta.
  • Cinghiale alla maremmana

    Cinghiale alla maremmana

    - 800 g di coscia di cinghiale - 80 g di polpa di maiale - 1 cipolla - 2 carote - 2 gambi di sedano - 4 cucchiai di olio extravergine di oliva - 1/2 l di vino rosso - 1 rametto di rosmarino - 2 foglie di alloro - 1 cucchiaio di bacche di ginepro - 4 chiodi di garofano - sale - pepe La ricetta in 3 mosse Tagliate la carne di cinghiale a spezzatino. Unite la carne di cinghiale e fate cuocere per qualche minuto, mescolando ogni tanto.
  • Cinghiale in umido

    Cinghiale in umido

    Il cinghiale in umido è un secondo piatto molto saporito, ideale per chi vuole gustare qualcosa dal sopore intenso e genuino. Ecco la nostra ricetta.Per realizzare la ricetta del cinghiale in umido, lavate bene la carne di cinghiale, tagliatela a tocchetti, mettetela in un tegame e fatela sudare ovvero fate in modo che tutto il siero fuoriesca dalla carne. Quando la carne è rosolata, sfumate con del vino bianco e rosso e fatelo evaporare. Aggiungete il pomodoro e lasciate cuocere il tutto fino a che la carne risulti tenera.
  • Cinghiale in umido

    Cinghiale in umido

    Prova il cinghiale in umido: scopri la ricetta su Sale&Pepe.Preparazione del cinghiale in umido Pulisci la lonza di cinghiale, togliendo le parti grasse, poi sciacquala rapidamente sotto l'acqua e tagliala a dadini. Fai dorare per bene poi toglilo e versa nel condimenti la carne di cinghiale. Una volta rosolata la carne, aggiungi sale e pepe e bagna con il vino fino a farlo evaporare. Distribuisci il trito sulla carne. Monda i pomodori, lavali e tagliali grossolanamente, versali sul cinghiale, copri il tegame con un coperchio e fai proseguire la cottura per almeno 30 minuti, eventualmente bagnando la preparazione con un mestolo di acqua tiepida se tendesse ad asciugarsi.
  • Spezzatino di cinghiale al vino

    Spezzatino di cinghiale al vino

    Scopri la ricetta di Sale&PepeLo spezzatino di cinghiale al vino è un piatto di tradizione italiana per veri intenditori: bocconcini di carne di cinghiale morbidi e saporiti avvolti in un denso sughetto che si forma durante la lenta cottura della carne nel vino. È una ricetta di Sale&Pepe per un secondo di carne ricco e saporito che puoi decidere di accompagnare semplicemente con qualche fetta di pane tostato o completare una saporita polenta tradizionale da servire come piatto unico per il pranzo della domenica o un giorno di festa in famiglia o con gli amiciLo spezzatino di cinghiale al vino è la pietanza perfetta per chi ama il sapore forte e deciso delle “carni da ...
  • Cinghiale brasato

    Cinghiale brasato

    Tagliate 800 g di polpa di cinghiale a cubetti, raccoglieteli in un tegame di coccio e salateli generosamente. Fate marinare i cubetti di cinghiale per 10 ore, quindi scolateli. Scaldate 4 cucchiai di olio extravergine, unitevi la carne e fatela rosolare a fuoco moderato.
  • Cinghiale alla cacciatora

    Cinghiale alla cacciatora

    Ecco una ottima ricetta per preparare il cinghiale alla cacciatora. Il piatto sarà umido e rustico al punto giusto, un gustoso secondo di carne.Prendete la polpa di cinghiale e tagliatela a cubetti levando il grasso in eccesso. Prendete una padella senza aggiungere nessun tipo di grasso e trasferitevi i bocconcini di carne, in questo modo questa cederà il siero responsabile del sapore forte di selvaggina. Togliete la polpa di cinghiale dalla padella e lasciatela riposare per qualche minuto. Nel frattempo riprendete la padella e trasferitevi nuovamente i bocconcini di carne che dovranno rilasciare un altro po' di siero. Aggiungete i pomodori pelati e una noce intera che servirà ad assorbire il sapore selvatico che la ...
  • Cinghiale alla carnica

    Cinghiale alla carnica

    preparazione 40 minuti + 24 ore di marinatura della carne ingredienti 800 g di carne di cinghiale a pezzetti 3 foglie di alloro 1 stecca di cannella 6 grani di pepe nero 2 rametti di rosmarino 5 dl di vino rosso 500 g di cipolle 30 g di burro 50 g di lardo 4 foglie di salvia 1 cucchiaio di paprica dolce sale e pepe vini consigliati Friuli Annia CabernetRiserva Barolo Mettete i bocconcini di carne in una capace ciotola e unite le foglie di alloro, la cannella spezzettata, i grani di pepe, un rametto di rosmarino; versatevi sopra il vino, coprite e lasciate marinare la carne per 24 ore. Sbucciate le cipolle e affettatele ...
  • Scopri anche