Donna Moderna

Le 10 migliori ricette di “Carne alla genovese

  • Cucchiai di carne alla genovese

    Cucchiai di carne alla genovese

    Fate un trito di sedano carota e cipolle, mettete in una pentola capiente e fate soffriggere, poi inserite la carne tagliata a piccoli cubetti. Aggiungete ogni.Fate un trito di sedano carota e cipolle, mettete in una pentola capiente e fate soffriggere, poi inserite la carne tagliata a piccoli cubetti.
  • Pandolce genovese

    Pandolce genovese

    Come preparare il pandolce genovese Scalda il forno a 180°, inforna il pandolce genovese e cuoci per 60 minuti.
  • Farinata genovese

    Farinata genovese

    Una volta pronta, irrora la farinata genovese con un filo d'olio, spolverizza con pepe e servi.
  • Torta genovese

    Torta genovese

    Mettete in un tegame uova, zucchero, sale e vanillina; ponetelo a bagnomaria e sbattete gli ingredienti con la frusta fino a quando il composto non sia tiepido. Levatelo dal fuoco e sbattete fino a quando non sia freddo; allora apparirà molto.Mettete in un tegame uova, zucchero, sale e vanillina; ponetelo a bagnomaria e sbattete gli ingredienti con la frusta fino a quando il composto non sia tiepido. Levatelo dal fuoco e sbattete fino a quando non sia freddo; allora apparirà molto aumentato di volume e farà il nastro. A questo punto fate cadere la farina a pioggia dal oclino alternativamente al burro fuso tiepido e mischiate solo il necessario per amalgamare il tutto. Versate l'impasto ...
  • Ricetta Maccheroni alla genovese

    Ricetta Maccheroni alla genovese

    A dispetto del nome, la ricetta dei maccheroni alla genovese o con la"genovese" non è di tradizione ligure, bensì napoletana. Pare che nel 1600 nel capoluogo campano si fossero trasferiti molti cuochi e osti genovesi che usavano cucinare la carne in questo modo particolare. Gira spesso la carne e irrora di tanto in tanto con poco brodo caldo. Scoperchia, regola di sale e pepe e alza la fiamma, in modo da rosolare la carne e far restringere il fondo di cottura. Mescola, fai insaporire per 1 minuto, e servi con le fette di carne a parte. Prepara una pasta al forno con la genovese!
  • Focaccia alla genovese

    Focaccia alla genovese

    La focaccia alla genovese è una specialità ligure, spesso usata in sostituzione del pane: alta non meno di 2 centimetri, solitamente si consuma già dalla prima colazione oppure come aperitivo, accompagnata da salumi e da un buon bicchiere di vino. La tradizionale focaccia alla genovese necessita di una lavorazione non inferiore a 8 ore, con una lievitazione molto lunga. Come preparare la focaccia alla genovese Riscaldate il forno a 220°C, infornate e cuocete la focaccia alla genovese per 20 minuti fino a dorarla in superficie; sfornatela, spennellatela con l’emulsione restante e servitela calda o, se vi piace, anche fredda. Se vi piace la focaccia alla genovese con le olive taggiasche o con la salvia, aggiungete ...
  • Sacripantina genovese

    Sacripantina genovese

    Nella planetaria montare a neve ferma gli albumi. Nella stessa ciotola montare tuorli e zucchero fino a formare una bella spuma bianca. Aggiungete al composto di tuorli la fecola ed il lievito miscelati insieme. Mescolare bene quindi.Nella planetaria montare a neve ferma gli albumi. Nella stessa ciotola montare tuorli e zucchero fino a formare una bella spuma bianca. Aggiungete al composto di tuorli la fecola ed il lievito miscelati insieme. Mescolare bene quindi aggiungete a piccole dosi gli albumi montati con un cucchiaio di legno o una spatola, mescolare dal basso verso l'alto senza smontare. Imburrare ed infarinare la tortieda da 26 cm. Infornate a 180°C per 25 minuti. Per la crema: in una casseruola ...
  • Stoccafisso alla genovese

    Stoccafisso alla genovese

    Stoccafisso alla genovese da non confondere con quello alla livornese, come spesso accade che si faccia, che è tutta un'altra cosa. Qui nello stoccafisso alla genovese troviamo i pinoli, tradizionali della cucina genovese, infatti li troviamo anche nel pesto classico ma anche le acciughe e le olive verdi.Fate scaldare un bel giro d'olio extravergine d'oliva in una casseruola a fondo spesso.
  • Pesto alla genovese

    Pesto alla genovese

    La tradizionale ricetta del pesto ligure si prepara con pochi ingredienti Dop: aglio e pinoli, basilico genovese, pecorino, parmigiano reggiano e olio extravergine di oliva, meglio se della riviera ligure. Con la variante di Grazia preparerete invece, un pesto genovese senza aglio dal sapore delicato e gustoso, adatto proprio a tutti; è una crema vellutata, adatta a chi ama questo condimento ma ha difficoltà a digerire l’aglio crudo o per chi, avendo un appuntamento galante, non vuole rinunciare a un buon piatto di pasta condita con il pesto tradizionale Come preparare il pesto alla genovese
  • Ricetta La cima genovese

    Ricetta La cima genovese

    La cima genovese è una delle ricette tipiche della cucina ligure. Rosolare la carne. Affettate la rimanente cipolla e fatela soffriggere in una padella con uno spicchio d'aglio schiacciato, 30 g di burro e 2 cucchiai di olio; eliminate l'aglio, unite 500 g di carne di vitello mista a tocchetti e fateli rosolare; salate, pepate e cuocete per 10-15 minuti, bagnando ogni tanto con vino bianco. Passate la carne cotta con il suo sughetto al tritacarne e raccoglietela in una terrina. Mescolate alla carne i piselli, le bietole, 30 g di pinoli, la carota scolata dal brodo e tagliata a dadini, la maggiorana tritata, 4 uova e 2 tuorli. Immergete la cima nel brodo e ...
  • Scopri anche